Parco Centrale (Kaliningrad)

Алан-э-Дейл       02.04.2024 г.

Quando si arriva per la prima volta a Kaliningrad, è facile confondersi. La città ha molte attrazioni storiche e culturali, caffè, ristoranti e centri di intrattenimento, ma i parchi occupano un posto speciale. Questo articolo parlerà di uno di essi.

I parchi di Kaliningrad

Le bellezze di Kaliningrad stupiscono per la loro diversità. Si tratta di una città moderna con un’infrastruttura sviluppata, immersa nel verde grazie ai numerosi parchi. Le aree verdi sono diventate il luogo di riposo preferito dagli abitanti e dai turisti.

Luoghi di riposo popolari a Kaliningrad:

  • In uno dei quartieri più belli della città di Kaliningrad si trova il luogo migliore per la ricreazione delle famiglie: il Parco Yunost. Qui è possibile salire su carrozze e barche, visitare la «Casa a testa in giù», camminare attraverso il labirinto di specchi e salire sulle giostre. La ruota panoramica offre un’ottima vista. È anche possibile fare un picnic ordinando cibo da asporto in un bar locale. Il parco si trova al numero 3 di Telmana Street. Il sito web ufficiale è park-unost.ru.

Attenzione! L’ingresso al parco «Yunost» è gratuito, ma le giostre sono a pagamento.

  • Lungo la via Lesnaya di Kaliningrad si trova il Giardino Botanico, una divisione dell’Università Federale del Baltico intitolata a I. Kant. I visitatori possono ammirare una collezione unica di piante. È particolarmente bello a maggio, quando decine di arbusti e alberi sono in fiore. Il biglietto d’ingresso al giardino per gli adulti costa 80 rubli*, per i bambini 20 rubli* Maggiori informazioni sono disponibili sul sito kantiana.ru/giardino.

Attenzione! Il giardino botanico è stato fondato più di 100 anni fa, nel 1904, sul territorio della città del giardinaggio. Oggi qui si trova un monumento in pietra in onore del fondatore, Paul Caber.

Un masso in onore di Paul Caber.

  • Fondato nel 1910, il parco, intitolato a Max Aschmann, dispone di un laghetto con spiaggia balneabile, scivoli per roller e skateboard, piste ciclabili e un’area per l’equitazione. Nel dopoguerra il parco è stato abbandonato e gravemente danneggiato. Dal 2018 è in fase di ricostruzione, ma il parco è aperto al pubblico. L’area del parco si trova tra le vie D. Poor e M. Gorky. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito http://kldpark39.ru/maks-ashmann-park.
  • Accanto alla Porta Friedland si trova un accogliente Parco Sud, che ha più di 90 anni. Può essere definito un modello di parco paesaggistico. Non ci sono giostre o parchi giochi, ma ci sono molti viali di castagni e carpini, seguiti da prati perfetti per i picnic. L’ingresso a questo luogo è gratuito. Questo luogo accogliente si trova sul viale Kalinina.
  • Un luogo eccellente per fare sport o passeggiate romantiche sarà la zona del parco vicino allo Stagno Superiore. Nelle vicinanze si trovano attrazioni come la Torre di Wrangel e il Museo dell’Ambra. Nelle vicinanze si trova anche il Parco Yunost.

Il Parco della Cultura e della Ricreazione (Kaliningrad) sul viale Pobedy è un luogo speciale, che vale la pena di raccontare a parte.

Parco Centrale della Cultura e della Ricreazione a Kaliningrad

La storia del parco risale a più di due secoli fa. Fondato sul territorio della tenuta dei Poyenters a metà del XVIII secolo, il parco fu acquistato da C. G. Busolt, che gli diede un nome in onore della moglie Louise — Luisenval. In seguito, il futuro Central Park (Kaliningrad) piacque alla regina Luisa e, su sua indicazione, vi fu costruito un piccolo maniero, dove amava passeggiare con i suoi figli. Il parco rimase di proprietà reale fino al 1914, quando fu trasferito alla città.

Dopo la Grande Guerra Patriottica fu unito allo zoo e rinominato in Zoosad Botanico. Già in questo periodo non era percepito come un luogo di intrattenimento, ma era associato a un luogo in cui si svolgeva un lavoro educativo e di propaganda. Qui si tenevano eventi culturali e di intrattenimento, si aprivano biblioteche e si organizzavano serate culturali e altri programmi. Nel 1949, il Parco Centrale di Cultura e Ricreazione di Kalinin (Kaliningrad) viene trasformato. Inizia una nuova pagina della sua storia.

Intrattenimento nel parco di Kaliningrad

Attualmente, il parco è un luogo di riposo popolare per adulti e bambini. Ci sono molte attrazioni e parchi giochi. Gli ospiti del parco sono disponibili:

  • due ruote panoramiche — per bambini e per adulti;
  • stanza dei giochi e treno a vapore;
  • molte gallerie di tiro a segno e trampolini.

L’elenco potrebbe continuare a lungo. Si consiglia di visitarlo in inverno, quando la pista di pattinaggio è allagata. A gennaio si tengono numerosi eventi festivi.

Attenzione! Il costo di un’attrazione, al 2018, parte da 100 rubli*.

Ruota panoramica a Kaliningrad

Area ricreativa

Sul territorio del parco ci sono sentieri per passeggiare, un palco per concerti, vicino alle fontane ci sono comode panchine, diversi caffè, chioschi e tende commerciali.

Attenzione! Nella zona del Central Park ci sono molti monumenti e targhe commemorative. Ci sono sia monumenti dedicati agli eventi della Grande Guerra Patriottica, sia monumenti divertenti, come il monumento a Munchausen. C’è anche un monumento a Vladimir Vysotsky.

Zona del parco forestale

Il ruscello che attraversa il Parco Centrale lo divide in una zona naturale con alberi, erba e foglie sul terreno e sentieri al posto dei marciapiedi, e in una zona organizzata con marciapiedi in piastrelle e un programma culturale e di intrattenimento.

Le attrazioni

Oltre ai monumenti e alle targhe, ci sono molti veri e propri monumenti culturali e luoghi di interesse storico:

  • L’edificio della chiesa luterana dedicata alla memoria della regina Luisa di Prussia fu costruito all’incrocio tra il XVIII e il XIX secolo. L’architetto che disegnò e realizzò il progetto fu il famoso architetto Friedrich Heitmann. La chiesa ha sempre occupato un posto speciale nella vita di Kaliningrad. Durante l’assalto a Koenigsberg fu gravemente danneggiata, ma venne ricostruita. Dal 1976 ospita il Teatro regionale delle marionette di Kaliningrad.
  • La seconda attrazione associata alla Regina Luisa è il pergolato (colonnato decorativo). Si tratta di un pergolato all’aperto per i tè. Fu progettato da Christian Rauch e costruito nel 1874.
  • La Casa di caccia imperiale non faceva parte del parco e fu portata qui in epoca sovietica per uno scopo pratico: ospitava uffici amministrativi, un club di scacchi, un centro per bambini e molte altre istituzioni per il lavoro con i giovani.

Attenzione! La casa è attualmente in stato di abbandono e non può essere visitata.

Informazioni pratiche

Nonostante l’indirizzo tecnico del parco sia Pobedy Avenue, 1, l’ingresso principale si trova sulla Prospekt Mira. Il Parco Centrale si trova tra le vie Sergente Koloskov, Alexander Pushkin e Dmitrij Donskoy.

È possibile arrivare qui con i mezzi pubblici. Gli autobus n. 3, n. 5, n. 9, n. 24, i taxi di linea n. 61, n. 63, n. 72 si fermano alla fermata «PKiO «Tsentralny»». È possibile arrivare qui anche con il filobus n. 6.

  • Orari di apertura del parco: dalle 10:00 alle 20:00, le attrazioni chiudono un’ora prima;
  • sito ufficiale, dove è possibile vedere il poster di domani, la mappa e altre informazioni aggiuntive — centralpark39. ru (al 22 settembre 2018 l’elaborazione delle informazioni è impossibile — sono in corso lavori tecnici);
  • numero di telefono +7 (4012) 211 891.

È possibile venire qui in qualsiasi momento dell’anno. Qui si tengono vari eventi e celebrazioni. Ad esempio, a maggio si celebra solennemente il Giorno della Vittoria, a febbraio il Giorno del Pancake, per cui il buon umore dei visitatori è garantito. Ma non bisogna dimenticare le regole di comportamento.

Regole di comportamento nel parco

Non sono complicate e sono standard: bisogna trattare con cura la proprietà del parco e gli spazi verdi, non gettare rifiuti, non disturbare gli altri villeggianti, seguire le regole della sicurezza antincendio e rimanere sulle giostre.

Alcuni consigli per visitare il Central Park

Non ci sono consigli particolari per il soggiorno nel parco. Qui tutto è chiaro e interessante, ognuno può scegliere il tipo di riposo o l’attrazione preferita in base ai propri gusti. Ma, uscendo dal parco, non bisogna affrettarsi a tornare a casa, perché ci sono molte cose interessanti in giro:

  • Prima di tutto, vale la pena di visitare lo Zoo di Kaliningrad, dove si trovano molte specie di animali. I bambini saranno particolarmente interessanti qui.
  • La parte storica di Kaliningrad si può ammirare visitando lo stagno di Poplavok e l’ex distretto della città di Koenigsberg — Amalienau, che si è conservato perfettamente fino ad oggi. Tra l’altro, è possibile recarsi qui non solo per una visita indipendente, ma anche come parte di un gruppo turistico. Qui si trova l’appartamento-museo Altes Haus, visitando il quale è possibile conoscere la vita del famoso commerciante Gustav Großmann.
  • Accanto al parco si trova la Piazza della Vittoria, che è la piazza centrale della città.

Se state pianificando il vostro tempo libero a Kaliningrad, dovete assolutamente visitare il Parco Centrale, dove si divertiranno sia gli adulti che i bambini. Dopo aver camminato a sufficienza, si può fare un giro per le attrazioni vicine o semplicemente sedersi in un caffè locale.

*I prezzi sono aggiornati a settembre 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]