Piemonte Italia — Attrazioni, città sulla mappa

Алан-э-Дейл       31.05.2024 г.

Il Piemonte è una delle regioni più belle d’Italia. Si trova nella parte nord-occidentale del Paese e, in termini di territorio, è al secondo posto dopo la Sardegna. La natura meravigliosa e le incredibili piste da sci hanno reso il Piemonte uno dei centri del turismo mondiale. La gente viene qui da tutto il mondo per vedere tutto con i propri occhi.

Informazioni generali sulla località Piemonte — Italia

«Ai piedi delle montagne», così gli stessi italiani chiamano affettuosamente e splendidamente questa zona. Confina con la Svizzera a nord e con la Francia a ovest. E in Italia confina con tre regioni: Lombardia, Liguria e Val Daosta. Quasi la metà del territorio della regione è occupata dalle catene montuose dell’Appennino. Ci sono 50 parchi nazionali (8% del territorio totale). Le migliori località montane sono visitate ogni anno da migliaia di turisti, anche provenienti dai Paesi della CSI. La regione è divisa in 8 province. Il capoluogo è la famosa città di Torino.

Il clima del Piemonte è moderato, con un’inclinazione verso il sud continentale. Più si sale sulle montagne, più fa freddo. Gli inverni in pianura sono piuttosto freschi e piovosi. Le estati sono calde, ma il fresco delle montagne mitiga il caldo torrido.

Raggiungere il capoluogo piemontese non è difficile. L’aeroporto di Caselle si trova a 16 chilometri da Torino. Per arrivare dall’aeroporto alla città, si può utilizzare il treno elettrico che collega l’aeroporto a Torino. Si può anche prendere un taxi. Ci sono anche bus navetta che viaggiano a orari prestabiliti e non sono mai in ritardo. Il tempo di percorrenza è di circa mezz’ora.

Importante: il Piemonte dispone di un’eccellente infrastruttura. Una rete di autostrade collega la regione con altre città italiane. Guidare in Italia è un piacere. Ad ogni angolo ci sono caffè e ristoranti, dove il servizio è di alto livello.

Piemonte — Italia: Attrazioni turistiche

Il Piemonte è famoso non solo per i suoi paesaggi, le sue montagne e le sue incredibili piste. Il capoluogo della regione, Torino, è ricco di monumenti architettonici e reperti storici. Ma prima di tutto.

Il principale tesoro del Piemonte è senza dubbio la «Sindone di Torino». Si trova nel Duomo di Torino. Il sudario, rinvenuto nella chiesa di San Giovanni Battista, reca il volto di Gesù Cristo. Secondo la leggenda, in essa fu conservato il corpo del Signore fino alla sua resurrezione.

Perché andare in Egitto quando Torino ha un museo con le migliori esposizioni. È il secondo museo dopo quello del Cairo con i migliori reperti dell’Antico Egitto.

L’interessante «Museo del Cappello» darà molte impressioni ai turisti. La città si aggiudica a buon diritto il titolo di «Madrepatria del cappello», e tutto ciò grazie alla fabbrica «Borsalino», attiva dal 1857.

Attenzione! La chiesa più antica della città è Santa Maria di Castello. Fu costruita nel XII secolo sul sito di un’antica chiesa. Un luogo molto attraente, che non viene trascurato dai turisti.

Escursioni nelle località vicine

Viaggiare nella regione Piemonte è molto affascinante. È un luogo insolito, con un proprio colore e una propria originalità. Ai turisti viene offerta una varietà di escursioni in luoghi insoliti della «perla italiana».

L’Abbazia di Sacra San Michele è proprio il posto giusto per un turista. La storia della chiesa risale a dieci secoli fa. Chiamata così in onore dell’Arcangelo Michele, attrae i viaggiatori come una calamita. Oggi vi sorge un monastero. Chi desidera allontanarsi dal trambusto della vita mondana può fermarsi qui per qualche giorno.

La più bella escursione in Piemonte è una gita a Venariu Reale. È anche chiamata la Versailles del Piemonte. La residenza del monarca, costruita nel XVII secolo su un’alta rupe, è davvero impressionante. C’è un comodo parcheggio e un bellissimo giardino.

I tour del vino in Piemonte sono un tema speciale. Tutti possono vedere i bellissimi vigneti e assaggiare il delizioso vino. Una tale bellezza non può essere vista in nessun’altra parte del mondo. Qui sanno come accogliere gli ospiti. I viticoltori italiani, che hanno tramandato le loro abilità di generazione in generazione, delizieranno i turisti con i frutti dell’arte del vino.

Tipi di vacanza in Piemonte

In Piemonte non ci sono spiagge dove prendere il sole e fare il bagno. Il mare e le spiagge sono sostituiti dalle migliori stazioni sciistiche d’Italia. Nel 2006 qui si sono svolte le Olimpiadi invernali. A Torino sono state costruite piste da sci di altissimo livello, metropolitana, alberghi e ristoranti. Dopo le gare, la città è rinata. Le infrastrutture migliorano di anno in anno.

L’Italia ama le vacanze. I turisti non si annoieranno di certo quando arriveranno in questa splendida località. Il Palio di Asti si tiene ogni seconda domenica di settembre. Le persone si travestono da cavalieri e duchesse, divertendo il pubblico con i loro abiti. La tradizione risale al XIII secolo, ma gli italiani la onorano ancora oggi.

Festival del Palio di Asti

Gli amanti del tartufo possono divertirsi partecipando alla «caccia» di questi bellissimi funghi. Con un piccolo contributo, tutti possono cimentarsi. I funghi trovati restano ai vincitori del concorso. Si può anche visitare la mostra del tartufo bianco e nero, che si tiene a Torino.

La Festa del cioccolato è uno dei divertimenti preferiti dai bambini. Torino è famosa per le sue dolci tradizioni. Tutto è iniziato con una semplice tazza di cioccolata calda. Il Duca di Savoia decise di festeggiare il trasferimento della capitale del suo feudo a Torino. Questa città produce fino a 90.000 tonnellate di dolci all’anno. Al festival è possibile provare varietà insolite di cioccolato. Vedere come viene prodotto. Da qui si possono trarre molte cose interessanti e da scoprire.

Un divertimento insolito in Piemonte è la battaglia delle arance. Squadre di 10 persone si lanciano il frutto l’una contro l’altra, cercando di colpire l’occhio dell’avversario. Al termine della gara, la giuria seleziona i migliori e assegna i premi.

La forma di pagamento nelle località turistiche piemontesi è senza contanti e in contanti. È meglio cambiare i rubli in euro nel proprio Paese, poiché è problematico cambiarli in Italia. Ma se non ci riuscite, non è un problema. È possibile cambiare i soldi in aeroporto, ma la commissione può arrivare al 10%. A Torino ci sono sportelli di cambio valuta, ma questa è ancora una novità in Italia.

Altre informazioni! C’è un trucco. Se si osserva attentamente il cambio che gira per l’Italia, si possono vedere varie torri e castelli. Questa è un’ottima guida per chi non ha ancora fatto un itinerario.

Il Piemonte sulla mappa dell’Italia

Per viaggiare in Piemonte, è meglio utilizzare una cartina turistica. Vi dirà dove fermarvi. La principale porta aerea per il Piemonte è l’aeroporto di Torino. È possibile raggiungere il Piemonte anche in treno da Milano, Genova, Ginevra e Lione. Le autostrade collegano il Piemonte a tutta l’Italia e agli altri Paesi europei. Possono essere utilizzate per raggiungere qualsiasi angolo di Torino e del Piemonte nel suo complesso.

Il Piemonte sulla mappa dell’Italia

Informazioni utili per i turisti

I turisti che sono stati in Piemonte scrivono solo recensioni positive. Tutti hanno apprezzato le visite alle cantine. A Torino e in altre città del Piemonte i prezzi sono convenienti per tutti i tipi di prodotti. Qui si può fare un buon shopping. E se si è in promozione, si possono acquistare vestiti, borse da donna, scarpe a pochi centesimi. Le boutique di cioccolato locali sono meravigliose, dove si possono acquistare souvenir insoliti.

È auspicabile che ogni turista e viaggiatore visiti il Piemonte. I soldi — vanno e vengono, ma sono comunque necessari per vedere il mondo. Ed è meglio andare in Piemonte con tutta la famiglia. L’Italia del cuore è gentile e aperta a tutti.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]