Politica di rimborso dei biglietti Aeroflot

Алан-э-Дейл       27.03.2024 г.

Volare in aereo non è più un lusso. L’aereo ha guadagnato popolarità tra le persone per le quali «il tempo è denaro» e che non amano i lunghi viaggi in treno. Tuttavia, i voli non vengono utilizzati solo per spostarsi nelle città del Paese, ma anche per attraversare gli oceani e raggiungere l’estero.

Riunioni di lavoro, vacanze, voglia di viaggiare: lo scopo può essere qualsiasi cosa, e viaggiare in aereo ridurrà i tempi di viaggio.

Inoltre, le moderne tecnologie non si fermano, quindi ora non è più necessario acquistare il biglietto in aeroporto. È possibile effettuare questa procedura online utilizzando una carta elettronica.

Vantaggi dell’acquisto di un biglietto aereo online:

  • È possibile acquistare un biglietto in qualsiasi giorno e orario, senza dover aspettare l’apertura dell’ufficio;
  • risparmio di tempo nel tragitto da casa all’aeroporto e viceversa;
  • scelta tra un’ampia gamma di prezzi;
  • possibilità di vedere i servizi aggiuntivi della classe selezionata;
  • prezzi più bassi rispetto all’acquisto in aeroporto;
  • nessun costo di servizio;
  • Ricezione della ricevuta dell’itinerario via e-mail;
  • visualizzazione dell’orario completo dei voli;
  • pagare in contanti da una carta elettronica;
  • la possibilità di restituire un biglietto senza recarsi alla biglietteria e di rimborsare il denaro speso.

Una nota a margine. Ma quando i piani cambiano, una persona si trova di fronte alla domanda: cosa fare? È possibile restituire un biglietto senza perdere denaro? Quale percentuale viene addebitata per la restituzione di un biglietto? E cosa bisogna fare per restituire un biglietto Aeroflot senza problemi? La soluzione a questo problema è illustrata di seguito.

Termini e condizioni per la restituzione dei biglietti. È possibile restituire un biglietto di classe economica?

Non è un segreto che prima si acquista un biglietto, meno costa.

Per il desiderio di risparmiare, le persone acquistano i biglietti molto prima della data del volo, il che non è sempre vantaggioso, poiché tutti sono soggetti a cambiamenti di programma.

Cosa fare se le circostanze sono cambiate e il biglietto deve essere restituito? Niente panico!

Tipi di motivi per la restituzione

Forzato

Restituzione dovuta a malfunzionamenti della compagnia aerea.

In questo caso, la compagnia aerea rimborserà l’intero prezzo senza alcuna richiesta al cliente. I motivi abituali per i rimborsi sono:

  • Rinvio prolungato o cancellazione del volo;
  • mancata corrispondenza dell’orario del volo (nel caso in cui il volo preveda delle coincidenze);
  • cambio del punto di arrivo;
  • perdita del volo a causa di una lunga perquisizione (il denaro verrà rimborsato se non vengono trovati oggetti proibiti in possesso del passeggero);
  • rifiuto del visto;
  • se un dipendente della compagnia aerea ha inserito dati errati sul biglietto;
  • il posto stampato sul biglietto non è disponibile;
  • {morte o grave deterioramento della salute.

Importante: nei casi sopra citati, al passeggero deve essere rimborsato l’intero prezzo del biglietto.

Per ottenere il rimborso, è necessario informare il servizio di check-in o un dipendente della compagnia aerea, nonché restituire il tagliando di volo (nel caso in cui la cancellazione del volo sia avvenuta dopo il check-in).

Volontario

Il motivo del rimborso proviene dal passeggero.

I vettori non amano rimborsare per un motivo volontario, quindi il passeggero deve essere consapevole dei propri diritti.

La possibilità di restituire i biglietti aerei è specificata nell’articolo 108 del Codice aereo della Federazione Russa. Si stabilisce che il passeggero può rifiutare se il vettore viene informato in anticipo del rifiuto.

In questo caso, il biglietto non solo può essere restituito, ma può anche ricevere un risarcimento in denaro.

Attenzione! Se il vettore viene informato un giorno prima del volo, al passeggero verrà rimborsato il 100% del prezzo del biglietto. È possibile arrendersi, se la comunicazione avviene meno di 24 ore prima del volo, la compagnia restituisce l’importo, prelevando da esso fino al 25% come penale monetaria.

Ma è possibile rimborsare un biglietto in classe economica all’Aeroflot? È possibile, ma è importante tenere presente che in questo caso le condizioni di rimborso saranno meno favorevoli per il passeggero.

Inoltre, tutti i biglietti di classe economica acquisiscono automaticamente lo status di «non rimborsabile», quindi per il rimborso si applicano solo i motivi obbligatori.

In caso di rimborso, il passeggero paga una multa di 1,5 mila rubli. Se il volo era tra città della parte asiatica della Russia, la multa è già di 2,5 mila.

Se il passeggero ha avvertito la compagnia con un giorno di anticipo, il rimborso è di 35 euro. Se con meno di 24 ore di anticipo, il rimborso è già pari al 25% del costo totale.

Queste condizioni si applicano anche ai biglietti di classe «Optimum».

La restituzione dei biglietti Premium è consentita nell’80% dei casi.

In questi casi il biglietto non è rimborsabile. È possibile restituire un biglietto non rimborsabile

Ci sono situazioni in cui un biglietto non può essere rimborsato. Tali biglietti hanno un nome simile: «non rimborsabile».

Un biglietto non rimborsabile è un tipo di biglietto che non può essere rimborsato se il passeggero decide di non volare. Il suo principale vantaggio è la possibilità di risparmiare sul budget spendendo una somma minima per il volo.

Questo tipo di biglietto può essere acquistato quando il passeggero è completamente sicuro del suo viaggio. Sarà difficile restituirlo. È auspicabile farlo dopo aver pagato il viaggio, cioè all’ultimo momento.

Altre situazioni in cui è possibile prendere un biglietto non rimborsabile:

  • il viaggio non è per una conferenza di lavoro;
  • {i bambini piccoli non viaggiano;

Nota bene! In caso di dubbi sui fattori di cui sopra, è meglio prendere un biglietto rimborsabile.

  • il bagaglio è insignificante / viene preso come «bagaglio a mano»;
  • il visto è già stato inserito nel passaporto;
  • si desidera acquistare un biglietto più economico, indipendentemente dalla qualità del volo.

In questi casi non si dovrebbe prendere un biglietto non rimborsabile:

  • il bambino è un bambino frequentemente malato;
  • capo imprevedibile;
  • {approvazione del visto in attesa;
  • bagaglio grande.

Nonostante le rigide regole, esistono delle deroghe per cui un biglietto non rimborsabile può essere ripristinato.

I motivi devono essere esclusivamente obbligatori. Ad esempio, la violazione delle regole del volo (ritardo prolungato, rinvio), il grave deterioramento delle condizioni di salute o il decesso del passeggero.

Per confermare una malattia grave o il decesso, il vettore aereo ha il diritto di richiedere documenti medici.

Attenzione! In altri Paesi esiste un’assicurazione per i viaggiatori. Se le condizioni del passeggero sono cambiate, la compagnia assicurativa sarà in grado di rimborsare tutte le perdite. Allo stesso tempo, la malattia grave o il decesso non sono sempre motivi per la restituzione delle finanze.

Nel caso in cui un passeggero abbia cancellato un volo o abbia perso un volo per motivi personali, è possibile recuperare parte del denaro.

Per farlo, è necessario conoscere le due componenti del biglietto: tariffe e tasse (supplementi). Di norma, i vettori rimborsano solo le tariffe, ma il loro importo non è elevato. Questa condizione è descritta nelle Regole di prenotazione.

Se l’acquisto è stato effettuato da un’agenzia di viaggi, è necessario informarla della cancellazione del volo prima del check-in. I dipendenti dovrebbero dirvi cosa fare in una situazione del genere.

Una nota a margine! La malattia grave o il decesso di un parente che doveva volare con il passeggero sono inclusi nell’elenco dei motivi per il rimborso forzato del biglietto.

Per cedere il biglietto («Aeroflot»), è necessario:

  • Inviare un messaggio utilizzando l’e-mail della compagnia aerea prima del check-in. Nella lettera è necessario descrivere il motivo della cancellazione.
  • Chiamare il numero ufficiale della compagnia prima della fase di check-in e informare della cancellazione.

È inoltre necessario presentare i documenti che provano la cancellazione involontaria del volo. Questi includono:

  • Un certificato medico che attesti il deterioramento delle condizioni generali. È bene che il medico indichi «si sconsiglia il viaggio aereo da … a …».
  • Un foglio che confermi l’incapacità lavorativa della persona. È necessaria la certificazione di un notaio o di un rappresentante della compagnia aerea.
  • Un certificato del centro di assistenza medica dell’aeroporto.
  • Certificato di morte.

Nota! In caso di malattia dei genitori o dei figli, i documenti medici devono essere accompagnati da un foglio che attesti l’esistenza di legami familiari.

Nel caso in cui il certificato medico sia stato rilasciato all’estero e il rimborso debba avvenire in Russia, è necessaria una traduzione da parte di un notaio. Ciò è indicato nella clausola dell’Aeroflot «Regole per il rimborso dei biglietti aerei».

La domanda di rimborso e i certificati medici devono essere inviati all’indirizzo della compagnia aerea.

L’unica cosa che resta da fare è aspettare il ritorno delle finanze. Non ci sono date fisse. Ogni compagnia aerea ha le proprie scadenze. Ad esempio, Aeroflot rimborsa i biglietti entro tre settimane. Per altre compagnie, la scadenza può essere di due settimane e talvolta anche di un mese.

Suggerimenti e consigli su come restituire un biglietto elettronico e ottenere il rimborso. Come restituire un biglietto aereo per malattia

Attenzione! Alcune compagnie richiedono una visita ufficiale del passeggero presso l’ufficio della compagnia per compilare una domanda.

Come restituire i biglietti aerei acquistati online sul sito web dell’Aeroflot? Per farlo, il passeggero deve compilare un documento speciale, indicando i dati di contatto. Dopodiché, un dipendente lo richiamerà per discutere di ulteriori azioni.

È importante ricordare che la restituzione dei biglietti aerei «Aeroflot» può essere accompagnata dal prelievo di interessi sull’importo totale del biglietto. Tutte le condizioni per la restituzione sono specificate nel contratto della compagnia aerea.

Ma ci sono situazioni in cui non si può prendere un volo a causa di una malattia. Come posso restituire un biglietto in questo caso?

Il rientro per malattia si riferisce al rientro «forzato». La possibilità di attuazione è specificata nell’articolo 108 del Codice aereo della Federazione Russa. L’articolo prevede che in caso di malattia o di decesso di un passeggero o di un parente stretto che viaggia insieme, è necessario presentare una documentazione medica che attesti lo stato di salute del paziente per ottenere un rimborso completo. Allo stesso tempo, il vettore deve essere informato prima della fase di check-in dei passeggeri in arrivo.

Come annullare un biglietto e ricevere denaro da Aeroflot? Agite per gradi:

  1. Ricorso all’agente presso il quale è stato effettuato l’acquisto del biglietto aereo. Nel caso in cui il biglietto sia stato acquistato direttamente dalla compagnia aerea, è necessario rivolgersi a quest’ultima.
  2. Ritirare la prenotazione di un posto. È possibile solo prima del check-in.
  3. Presentazione dei documenti medici che confermano la richiesta di rimborso delle risorse finanziarie. Una volta ricevuti, l’agente li inoltra immediatamente alla compagnia aerea. Se la richiesta è stata presentata direttamente alla compagnia aerea, i documenti vengono inoltrati lì.

Importante: se i documenti sono in lingua straniera, è necessaria una traduzione autenticata da un notaio.

In questa fase, la compagnia aerea ha il diritto di contattare autonomamente un istituto medico per confermare l’autenticità dei certificati.

Documenti da fornire:

  • certificato ospedaliero (originale);
  • Certificato di un centro di assistenza medica aeroportuale (originale);
  • Certificato di inabilità al lavoro (copia).

Possono essere richiesti i seguenti documenti:

  • Estratto della storia clinica del paziente (originale);
  • Epicrisi di dimissione dall’ospedale (originale);
  • Estratto dal registro dell’ambulanza (originale).

È possibile restituire un biglietto aereo, l’importante è conoscere le varietà di restituzione, per poterle distinguere.

Se il passeggero non ha garanzie precise per il volo, è meglio rifiutare l’acquisto di un biglietto non rimborsabile.

Importante: nel caso in cui il volo sia stato ritardato a causa del passeggero, è possibile restituire solo una piccola parte dell’importo totale — le tasse. Pertanto, è meglio evitare queste situazioni e rivolgersi immediatamente al proprio agente di viaggio o direttamente alla compagnia aerea.

Il più delle volte le rinunce si verificano a causa di malattie dei bambini o del deterioramento della salute degli anziani. In questo caso, l’istituto medico che ha in cura il parente del passeggero deve rilasciare un certificato con firma che attesti il divieto di volare in aereo. I certificati medici devono essere timbrati.

Pertanto, se a viaggiare sono bambini di età inferiore ai 12 anni e persone anziane, è meglio non risparmiare, ma acquistare un biglietto con opzione di ritorno senza interessi.

In questo caso, l’acquirente perderà una quantità minima di denaro se le circostanze cambiano.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]