Posti a sedere per disabili sui treni

Алан-э-Дейл       04.04.2024 г.

I trasporti di persone disabili in sedia a rotelle e non hanno regole estese senza un ampio elenco di requisiti per il passeggero e il treno, ad esempio «Lastochka» o «Strizh». I posti a sedere per i disabili sul treno sono disposti in una carrozza separata.

La domanda deve essere presentata 45-60 giorni prima della partenza del treno o dell’elettrotreno. Per i disabili sui treni dovrebbero esserci carrozze speciali delle Ferrovie russe, ma in pratica non tutti i treni ne dispongono. Un cittadino con disabilità ha comunque il diritto di richiedere un viaggio su un treno di questo tipo. Se le caratteristiche tecniche del treno lo consentono, al treno verrà aggiunta una carrozza speciale. In ogni caso, non saranno applicati costi aggiuntivi per l’installazione e l’uso della carrozza supplementare.

Se tutti i posti nella carrozza per disabili sono occupati, è comunque possibile presentare domanda. Verrà presa in considerazione la possibilità di trasporto e la sua organizzazione in un’altra carrozza. Allo stesso tempo, verranno stabilite le scadenze per l’emissione del biglietto e il punto vendita.

Al momento dell’acquisto del biglietto, viene sempre data priorità alle persone con disabilità che viaggiano per cure. I pazienti affetti da malattie infettive hanno a disposizione posti chiusi per evitare il contatto con gli altri passeggeri.

Se necessario, vengono fornite tutte le strutture e le attrezzature necessarie per il trasporto senza addebitare costi aggiuntivi al biglietto o emettere un biglietto irragionevolmente costoso.

Come acquistare un biglietto per un’auto speciale per disabili: elenco dei documenti richiesti

Per fare richiesta di un biglietto per i vagoni speciali delle Ferrovie russe, è necessario allegare un elenco di documenti, oltre alla carta d’identità.

Ferrovie russe

  • certificato di persona disabile;
  • certificato ITU;
  • certificato VTEK;
  • DPI;
  • certificato dell’ospedale/policlinico in cui il paziente è stato visitato.

I posti a sedere con sedia vengono forniti alle persone disabili dietro presentazione di un documento che attesti la necessità di una sedia a rotelle, nonché alle persone non disabili che devono essere trasportate su una sedia a rotelle (fratture). Inoltre, vengono trasportati in sedia a rotelle solo sulla base di un documento del medico curante.

Gli scompartimenti per disabili nelle carrozze dei treni a lunga percorrenza possono avere una disposizione diversa e, oltre a posti a sedere e tavoli, dispongono di poltrone e servizi igienici direttamente nella carrozza. L’ingresso in una carrozza per disabili delle Ferrovie Russe avviene tramite ascensori — un’attrezzatura speciale all’ingresso al posto delle solite scale.

Compartimenti per disabili

L’acquisto e l’ordine dei biglietti si effettua al telefono, ma è possibile anche acquistare online (dal 2018) e presentarsi personalmente alla biglietteria. Inoltre, il biglietto viene riscattato nel luogo designato previo accordo con il cittadino.

Nota bene! In un incontro personale con un dipendente della stazione locale o della biglietteria, se la persona disabile non presenta segni e deviazioni in base al documento dichiarato dal certificato medico, si ha il diritto di rifiutare il viaggio o di offrire un biglietto generale alle tariffe appropriate. Questo può accadere, ad esempio, quando una persona in sedia a rotelle con le gambe paralizzate viene a fare il biglietto.

Quale aiuto aspettarsi: elenco dei servizi

Oltre agli ascensori al posto delle scale, la persona è accompagnata da altri servizi.

Importante: i servizi devono essere prenotati in anticipo — 3 giorni prima dell’arrivo o almeno 24 ore prima dell’arrivo.

Per il 2018, l’assistenza è disponibile nelle principali stazioni ferroviarie. È meglio familiarizzare con l’elenco in anticipo sul sito web delle Ferrovie russe.

Di solito, i servizi per i cittadini con disabilità — scorta:

  • sul territorio della stazione ferroviaria per raggiungere i servizi igienici, il buffet, la biglietteria, la sala d’attesa;
  • dal veicolo al treno o viceversa, dal treno;
  • Organizzare un incontro con un interlocutore o un altro accompagnatore;
  • Fornire un posto a sedere a una persona disabile, nel caso in cui sia necessaria un’attesa;
  • Trasportare i bagagli;
  • I dipendenti delle Ferrovie russe assistono le persone disabili nello scendere e nel salire sul treno.

Durante il trasporto, un passeggero su sedia a rotelle ha il diritto di chiedere aiuto ai conduttori se è necessaria assistenza per spostarsi dalla sedia a rotelle al posto a sedere, nonché per disfare parte del bagaglio e preparare un posto letto.

Importante: un dipendente della stazione ha il diritto di rifiutare l’assistenza se un cittadino viola l’ordine pubblico o non ha con sé un certificato. È vietato disturbare gli altri passeggeri.

Per un trasporto più accurato possibile, l’accompagnatore può entrare nella stazione ferroviaria, spostarsi sotto di essa e passare sotto la barriera.

Caratteristiche dei vagoni speciali per disabili, schema

Il compartimento speciale per disabili nei treni si distingue per l’ampiezza del passaggio — la sua capacità è progettata specificamente per sedie a rotelle di tipo standard e non standard. Anche la carrozza stessa con i posti a sedere per disabili è più ampia. Il posto letto è a posizioni variabili ed è dotato di cinture. Con l’aiuto delle cinture il passeggero ha la possibilità di spostarsi sulla poltrona. La toilette separata è più grande rispetto alle altre carrozze. L’intera carrozza è dotata di corrimano aggiuntivi.

In totale, in Russia ci sono più di 500 carrozze per disabili, di cui circa 20 a due piani. Hanno un aspetto un po’ speciale.

Importante: quando si viaggia, il passeggero non ha il diritto di obbligare il controllore a stare sempre con lui. Inoltre, i conduttori e gli altri dipendenti non possono aiutare a mangiare, fare il bagno e simili. I conduttori non sono personale medico e non sono obbligati a fornire assistenza medica.

Consigli di viaggiatori esperti sulla preparazione di un itinerario accessibile con sedia a rotelle

Chi ha già provato a viaggiare in treno in sedia a rotelle offre alcuni consigli:

  • È opportuno informarsi in anticipo sulle caratteristiche speciali del treno. Per le persone disabili con stampelle è estremamente difficile salire su una carrozza non dotata di ascensore. È inoltre necessario chiarire in anticipo quali stazioni ferroviarie forniscono assistenza aggiuntiva per l’accompagnamento.
  • Se il biglietto viene acquistato in una carrozza ordinaria, è necessario controllare il posto a sedere, in modo che sia dal basso. Non tutti i vicini sono d’accordo nello scambiare i posti a sedere arrampicandosi all’indietro.
  • Per spostarsi dalla carrozzina al sedile, bisogna prima appoggiare i piedi sul pavimento e poi spostare il resto del corpo, mai il contrario. Altrimenti si corre il rischio di cadere, e poi è quasi impossibile rialzarsi senza aiuto.

Viaggiare in treno per una persona disabile è un processo difficile e va affrontato con la massima responsabilità. È meglio informarsi sulle possibili difficoltà da chi le ha affrontate. Dopo aver letto questo articolo, prepararsi al viaggio dovrebbe diventare più facile!

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]