Primo viaggio in aereo: cosa c’è da sapere

Алан-э-Дейл       03.04.2024 г.

Il primo volo in aereo è un evento emozionante, pieno di incognite e timori a causa delle notizie di cronaca sugli incidenti aerei. Inoltre, senza avere le informazioni minime necessarie, è facile confondersi in aeroporto e di conseguenza provare emozioni negative. Di conseguenza, l’impressione del viaggio sarà rovinata. In questo articolo si parlerà di come volare in aereo per la prima volta e di come avviene la registrazione.

Acquisto dei biglietti, arrivo in aeroporto e registrazione

Volare in aereo è il modo più veloce per raggiungere le zone più remote della Russia e le località turistiche estere. Per realizzare il viaggio, è necessario avere una buona idea di come organizzare e preparare il viaggio, dove acquistare i biglietti, cosa fare in aeroporto e come comportarsi in aereo.

Londra. Aeroporto di Heathrow

Una volta deciso lo scopo del viaggio, è necessario acquistare i biglietti aerei. È possibile farlo in diversi modi:

  • presso una biglietteria aerea — si trovano in tutte le principali città, ad ogni angolo;
  • presso un’agenzia di viaggi;
  • all’aeroporto;
  • online — utilizzando servizi specializzati di ricerca e prenotazione di biglietti.

È meglio prenotare e acquistare i biglietti in anticipo. Può capitare che in una data vicina non ci siano posti disponibili su un volo conveniente a un prezzo ragionevole.

Fate attenzione! Visitare una biglietteria, un’agenzia di viaggi o recarsi in aeroporto richiede tempo e a volte si deve stare in coda, cosa che non suscita emozioni positive. Ma l’impiegato della biglietteria trova personalmente i voli e ne fornisce i dettagli al cliente, che sceglie già quello più adatto.

Ma se un viaggiatore è esperto di Internet, ha esperienza di acquisti nei negozi online e di registrazione su vari siti web, il modo più razionale per prenotare un biglietto è quello di utilizzare le funzionalità dei servizi speciali. Qui l’utente ha possibilità illimitate di ricerca indipendente di biglietti per la data desiderata, e ha anche l’opportunità di trovare offerte di diverse compagnie aeree con buoni sconti. Non resta che scegliere l’opzione più adatta ed effettuare l’acquisto o la prenotazione. Dopo l’acquisto, si riceverà un biglietto elettronico via e-mail, che si potrà semplicemente stampare con una stampante.

È inoltre consigliabile recarsi in aeroporto in anticipo, per non arrivare in ritardo al check-in. Il giorno del volo è necessario calcolare il tempo a disposizione e fare tutte le cose con largo anticipo. I taxi vanno ordinati in modo da arrivare in aeroporto due o tre ore prima della partenza. Tenete conto della possibilità di ritardi in caso di ingorghi. È meglio arrivare in anticipo che in ritardo.

Il check-in inizia due ore prima della partenza. Quando arrivate in aeroporto, dovete trovare il terminal indicato sul vostro biglietto, superare la procedura di controllo dei bagagli e poi recarvi nella sala d’attesa. Se lo desiderate (se siete arrivati troppo presto) potete utilizzare il deposito bagagli per fare un giro leggero nell’edificio dell’aeroporto.

Quando viene annunciato il check-in, è necessario ritirare i bagagli, recarsi al banco del check-in, mostrare il passaporto e ottenere la carta d’imbarco. Se avete tempo libero, potete chiedere il posto più adatto. Le persone di alta statura si sentono più a loro agio vicino all’uscita di emergenza (stiamo parlando della classe economica), se invece volete ammirare le immagini delle nuvole che fluttuano sotto di voi o la vista dei paesaggi, chiedete un posto vicino al finestrino.

Ancora meglio è registrarsi in anticipo, via Internet. Potete farlo direttamente da casa.

Attenzione! Il bagaglio viene registrato al banco del check-in. Potete lasciare con voi il vostro bagaglio a mano, una borsetta o una valigetta. Il bagaglio viene restituito all’aeroporto di arrivo nel ritiro bagagli.

Ispezione pre-volo e controllo passaporti

Prima dell’imbarco è necessario superare il controllo passaporti e l’ispezione pre-volo. Questo è particolarmente importante per chi vola all’estero. Durante l’ispezione, a volte viene chiesto di togliere le scarpe e gli indumenti esterni, di mostrare il contenuto delle tasche, di togliere i dispositivi elettronici dalla borsa e di spegnerli. A volte viene controllato il contenuto del bagaglio a mano. Alcuni oggetti è vietato portarli con sé in cabina, quindi devono essere registrati nel bagaglio. Per conoscere gli oggetti vietati al trasporto, è necessario informarsi in anticipo sul sito web della compagnia aerea. Sono disponibili anche informazioni su come volare correttamente su un aereo, quali sono le regole di base del volo.

Ispezione pre-volo e controllo passaporti

Se incontrate qualche difficoltà, vale la pena di contattare il personale, dicendo qualcosa del tipo «È la prima volta che volo in aereo e non so cosa fare». State tranquilli: vi aiuteranno.

Peculiarità di un volo internazionale

Quando si viaggia all’estero, oltre all’ispezione e al controllo dei passaporti, bisogna passare anche per la dogana. L’ufficiale di controllo verificherà attentamente i vostri documenti e la presenza di un visto. Alla dogana controllano gli oggetti che il passeggero porta con sé. Alcuni di essi sono soggetti a dichiarazione obbligatoria, altri sono limitati nella quantità e altri ancora non possono essere introdotti nel Paese. Anche in questo caso è bene informarsi in anticipo — Google può aiutarvi.

Area di attesa

Dopo le ispezioni e il controllo dei passaporti, ci si può recare nella sala d’attesa, godendosi il pensiero: «È la prima volta che volo su un aereo, e finora sta andando tutto bene». Negli aeroporti, la sala d’attesa non offre solo comodi posti a sedere, ma anche una serie di punti vendita al dettaglio, punti di ristoro, sale per madri e bambini, bancomat, filiali bancarie e una serie di altri servizi.

Nella sala d’attesa è opportuno trovare in anticipo l’uscita da utilizzare al momento dell’annuncio dell’imbarco.

L’atterraggio

Il primo volo su un aereo inizia con l’atterraggio. L’atterraggio avviene in tre modi:

  • I passeggeri raggiungono l’aereo a piedi, guidati da un addetto dell’aeroporto;
  • {con un autobus speciale;
  • i passeggeri salgono a bordo attraverso una speciale passerella telescopica: questo metodo è il più comodo.

Passerella telescopica all’atterraggio

Decollo, volo e atterraggio

Il primo volo su un aereo sta per iniziare: cosa bisogna sapere su come comportarsi nelle diverse fasi del volo?

Una nota a margine. Prima del decollo, l’equipaggio informa i passeggeri su cosa fare in caso di emergenza e sulle particolarità del volo. Successivamente, vi verrà chiesto di allacciare le cinture di sicurezza e le hostess distribuiranno lecca-lecca. Alcuni passeggeri provano nausea durante il decollo, vale la pena considerare anche questa possibilità.

Una volta che l’aereo ha raggiunto l’altitudine, l’avviso delle cinture di sicurezza si spegne. Godetevi il volo, fate colazione e andate in bagno se necessario. Forse vi piacerà e una volta a bordo dell’aereo si trasformerà in voli permanenti intorno al mondo. L’aviazione offre oggi il trasporto più sicuro possibile dei passeggeri: secondo le statistiche, gli incidenti mortali sono molto meno frequenti che sui treni o sulle autostrade. Quindi non c’è da preoccuparsi, il vostro viaggio è programmato con il trasporto più sicuro possibile!

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]