Quale mare in Italia

Алан-э-Дейл       06.05.2024 г.

Andando sulle coste dell’Italia, molti non pensano al fatto che il Paese è bagnato non solo dal Mediterraneo e dall’Adriatico. I mari d’Italia — questo è un argomento vasto da descrivere, che verrà brevemente considerato in questo articolo. Quali sono i mari bagnati dall’Italia?

I mari che lambiscono le coste italiane

L’Italia è un paese che occupa completamente la penisola appenninica. Le isole italiane più grandi sono la Sicilia e la Sardegna. Quali mari bagnano l’Italia può essere mostrato sulla mappa:

  • La costa orientale è costituita dalle acque del Mar Adriatico.
  • La parte meridionale della penisola è bagnata dal Mar Ionio.
  • A ovest si trova il Mar Tirreno.
  • La parte nord-occidentale del Paese è bagnata dal Mar Ligure.
  • Le vacanze sono garantite nelle località del Mediterraneo situate in Sicilia.

Qui è possibile rilassarsi su più coste contemporaneamente, ma è difficile stabilire quale sia la migliore. Ognuno decide in base ai propri gusti.

Brevi informazioni sui mari d’Italia

Andando in Italia, quale mare scegliere, ognuno lo decide da sé. Del resto, c’è molto da scegliere, quasi tutta la costa italiana è una spiaggia continua con sabbia dorata bagnata da un mare caldo. Per chi è in dubbio su quale costa dell’Italia scegliere, vale la pena armarsi di una mappa e leggere brevi informazioni.

Il Mediterraneo

Era già decantata nell’antichità. Il nome gli fu dato dallo storico Gaio Solino, segnando così il centro delle terre conosciute all’epoca. Sulla costa italiana, il Mar Mediterraneo è insolitamente caldo. La temperatura dell’acqua durante la stagione turistica non scende al di sotto dei +25…+28 °C, e si può nuotare da maggio a ottobre. Nei mesi invernali l’acqua si raffredda fino a +13 °C.

Le spiagge bianche e dorate, unite al clima mite e caldo, hanno reso la regione una delle più popolari tra i turisti. In Sicilia le spiagge più popolari sono quelle della Sardegna, di Catania e di Siracusa. Anche in Italia la costa mediterranea è molto apprezzata dai turisti e dagli abitanti del luogo per le sue bellezze paesaggistiche.

Liguria

Si estende dalla costa francese a Genova. È sede di costosi resort e immobili d’élite, quindi non c’è motivo di aspettarsi vacanze economiche qui. La costa ligure è la regione più costosa per le vacanze. Il più delle volte i turisti scelgono città come Sanremo, Rapalla e Genova. Da qui si può fare un tour della Costa Azzurra.

Questa zona è chiamata nientemeno che Paradise Cove, ma ha un evidente svantaggio: le spiagge sono corte. Il clima qui è piatto e mite grazie alla protezione dai venti freddi delle Alpi Marittime. In estate l’acqua si riscalda fino a +24 °C, mentre in inverno la temperatura si aggira intorno ai +12 °C.

Attenzione! Tutte le coste italiane sono ideali per le vacanze al mare, e il posto «d’élite» della costa ligure è piuttosto un merito della pubblicità. Ad esempio, le località tirreniche sono più adatte alle vacanze con i bambini.

Tirreno

Qui si trovano località famose come Ischia e Capri, che rappresentano una catena di baie e insenature. Qui l’acqua durante la stagione turistica si riscalda fino a +26 °C. Nei mesi invernali l’acqua si raffredda fino a +11 °C.

È uno dei luoghi più belli del Mediterraneo, dove la stagione balneare inizia a maggio e termina solo a ottobre. Gli hotel delle baie di Gaeta, Terracina e Sabaudia attirano molti turisti. I nomi di città come Napoli, Roma e il Lazio sono famosi in tutto il mondo. Sulle rive del Mar Tirreno si trovano anche Amalfi e Positano, località che incantano molti turisti con i loro paesaggi. Questo luogo è ideale per una vacanza in famiglia con un bambino.

Mar Ionio

Il Mar Ionio è associato a Itaca, Corfù e altre isole greche. Ma bagna anche le coste italiane. La stagione balneare qui si apre all’inizio di maggio e dura fino a metà novembre. Il periodo ideale per visitare le località del Mar Ionio è agosto-settembre, quando l’acqua si riscalda fino a + 24 °C. Durante la stagione fredda l’acqua si raffredda fino a +11°C. La Calabria non è una zona turistica, quindi non c’è confusione e l’acqua del mare è insolitamente pulita. Le località più grandi sono Rocca Imperiale e Marina di Roseto.

Nota bene: in vacanza sul Mar Ionio, è possibile affittare una casa o prenotare una camera d’albergo a basso costo senza grandi sforzi e senza intermediari.

Adriatico

Il mare più italiano è quello a cui la maggior parte dei turisti pensa quando sente parlare dell’Italia. La costa orientale dell’Italia è un luogo di magnifiche spiagge, la cui lunghezza è impressionante. Il Lido di Jesolo si estende per quasi 15 chilometri. Non sorprende quindi che molti turisti vengano qui in estate. L’alta stagione è giugno-agosto, quando la temperatura dell’acqua raggiunge i 27 °C. In inverno, l’acqua si raffredda fino a +10°C. L’acqua rimane adatta al nuoto fino all’inizio di ottobre.

Nota: i turisti provenienti dalla Russia si troveranno abbastanza bene qui, perché la costa adriatica è molto popolare tra i russi.

Tuttavia, nulla di sorprendente. Andare sulla costa orientale dell’Italia significa trascorrere una vacanza meravigliosa, indipendentemente dal budget. Ci sono molti hotel economici e hotel d’élite. Grazie agli intermediari è possibile affittare una villa o un cottage. I vacanzieri hanno a disposizione molte opzioni per una rumorosa vacanza giovanile o per un tranquillo periodo di relax con la famiglia.

La costa orientale è la regione più popolare tra i turisti. Ha tutto ciò che serve per una vacanza: un clima marino caldo, belle spiagge pulite con un ingresso dolce al mare e una vasta gamma di divertimenti.

Tra tutti gli altri luoghi d’Italia, l’Adriatico ha una particolarità: tutte le sue località sono collegate in un modo o nell’altro. Non sembra una serie di località, ma una strada continua. Le località più popolari di questa «strada» sono Gallipoli, Bellaria, Rimmini e altre località della Riviera Veneta e delle Palme. Venezia occupa un posto speciale nell’elenco.

I mari sulla mappa dell’Italia in russo

Vacanze in Italia, alcune caratteristiche

Per chi, dopo aver appreso cosa bagna l’Italia, non ha ancora deciso quale mare in Italia sia migliore, sarà utile imparare alcune sottigliezze del viaggio nella Penisola Appenninica. In Italia, il mare non è uno, ma ben cinque. Ognuno di essi ha molte spiagge, sulle quali ci si può rilassare completamente. Ci sono surf, immersioni subacquee, pesca e molte altre offerte. Ma è il turista stesso a fare la scelta finale. Scegliendo, potete accendere la vostra immaginazione e leggere di cinque spiagge situate in cinque mari diversi di un unico Paese:

  • Decidendo di trascorrere una vacanza sul Mar Mediterraneo, vale la pena prestare attenzione alla Costa Gaja. È un luogo meraviglioso per una tranquilla vacanza in famiglia. Le coste siciliane sono la scelta migliore per immergersi nelle dolci onde del Mediterraneo. Costa Gaja è la spiaggia più lunga e pulita dell’isola, accanto alla quale si trova la piccola località turistica di San Vito lo Capo. Venendo qui, potrete immergervi completamente nella tranquilla atmosfera della natura incontaminata, crogiolarvi ai raggi del sole caldo e rilassare la vostra anima. Non c’è bisogno di preoccuparsi dei posti in spiaggia: la sua lunghezza è di oltre tre chilometri, quindi c’è abbastanza spazio per tutti.
  • Un vero gioiello dell’Adriatico sono le spiagge di Rivabella. Nonostante l’Adriatico sia il luogo in cui si trovano le località italiane più popolari, Rivabella si distingue tra queste. È sempre pulita e i prezzi degli alloggi non sono eccessivi, una varietà di intrattenimenti che soddisfa anche i turisti più esigenti. La città di Rimini, situata nelle vicinanze, vi permetterà di godervi una serata fuori, perché ci sono molti locali notturni e discoteche. Ma gli amanti della vacanza tranquilla non si troveranno bene qui.
  • Chi cerca pace e solitudine dovrebbe visitare la Calabria. Qui si incontrano le acque del Mar Tirreno e del Mar Ionio. La bellezza pittoresca delle spiagge, i villaggi accoglienti e i paesaggi montuosi vi permetteranno di riposare dalla frenesia della città. Tra le spiagge della costa è difficile individuare la migliore, ma la spiaggia di Rondona è particolarmente apprezzata.
  • Si dice che essere «sotto il tacco» non appartenga a un vero uomo. Ma sul «tacco» italiano cercano di arrivare molti uomini. E di donne. Durante la stagione qui si riposano diverse centinaia di migliaia di turisti. La spiaggia di Marina di Pescoluse è un vero gioiello delle coste italiane bagnate dal Mar Ionio. Cosa raccontare? Gli italiani, che di vacanze se ne intendono, la chiamano «la terra baciata dal sole».
  • La Riviera italiana non ha bisogno di particolari presentazioni. È davvero un angolo straordinario di tutta l’Europa. Paesaggi incantevoli, grotte con pitture rupestri e spiagge con grandi ciottoli: questa è solo una piccola parte di ciò che attrae turisti da tutto il mondo. È qui che vengono coloro che, oltre al sole e al mare, cercano avventura e ricordi vividi.

Naturalmente, questo articolo non può descrivere tutte le bellezze dell’Italia — è impossibile farlo anche scrivendo un libro di grande spessore. Ma un turista potrà comunque avere un’idea dei mari che bagnano le coste di questo straordinario Paese quando sceglierà un luogo per una vacanza.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]