Quando andare in Tunisia per una vacanza al mare

Алан-э-Дейл       01.05.2024 г.

Nonostante la Tunisia si trovi all’estremo nord dell’Africa, in una zona costiera in cui non nevica mai, una vacanza in spiaggia qui non è sempre a disposizione dei turisti. Sapendo quando è meglio andare in Tunisia per una vacanza al mare, gli amanti dei bagni in mare e della tintarella potranno pianificare correttamente la loro vacanza e trarne il massimo beneficio, trascorrendo il tempo libero in mare e prendendo il sole.

Paesi e isole come destinazioni per le vacanze al mare

Le vacanze al mare sono considerate una delle destinazioni più popolari nel settore turistico. Un gran numero di Paesi situati in zone climatiche calde sulle rive di mari caldi, così come i Paesi insulari con climi tropicali, subtropicali ed equatoriali, offrono ai viaggiatori una varietà di vacanze al mare.

Oggi è possibile godere tutto l’anno dei raggi del sole caldo e della dolce brezza marina, scegliendo tra un ampio elenco di destinazioni turistiche balneari adatte alle località di mare:

  • Costa del Mar Nero della Federazione Russa con la penisola di Crimea;
  • Abkhazia meridionale e settentrionale;
  • Italia;
  • Turchia;
  • Cuba;
  • Taiwan;
  • Maldive;
  • Seychelles;
  • Tunisia;
  • Egitto;
  • Israele;
  • Spagna;
  • Montenegro;
  • Bulgaria.

Temperatura dell’acqua e dell’aria in Tunisia per mese

Quando è la stagione balneare in Tunisia? Prendere il sole in questo Paese africano è possibile nei diversi mesi di primavera, estate e autunno. La temperatura dell’aria in queste stagioni raggiunge valori confortevoli:

  • in aprile +25;
  • a maggio +26;
  • giugno +30 di giorno e +20 di notte;
  • in agosto +35 di giorno e +25 di notte;
  • in settembre e ottobre +24.

In questo periodo potete prendere il sole in Tunisia senza temere che la vostra vacanza venga interrotta dal maltempo. La stagione balneare inizia a maggio e termina a ottobre. In questo periodo l’acqua si riscalda fino a raggiungere valori confortevoli:

  • Maggio +20-22°C;
  • giugno 23°C;
  • Luglio +24 °C;
  • Agosto +25 °C;
  • settembre e ottobre +24 gradi.

Ad aprile è ancora presto per fare il bagno in mare, poiché la temperatura delle acque costiere non supera i 16 gradi Celsius. Al culmine della stagione balneare arriva anche il momento in cui nuotare in mare aperto sarà problematico. Inizia ad agosto.

Fate attenzione! Alla fine dell’estate un gran numero di meduse arriva sulle coste della Tunisia con l’aumento della temperatura delle acque costiere, per cui è abbastanza pericoloso nuotare a causa delle ustioni ricevute dai turisti che incontrano queste creature marine in acqua.

A settembre e ottobre, quando inizia la stagione più confortevole per le vacanze al mare in Tunisia, c’è un tempo confortevole e soleggiato, la temperatura non supera i 29°C, si può nuotare e prendere il sole come in estate. Questo periodo è considerato una stagione di velluto nelle località tunisine.

Dove andare per una vacanza al mare in Tunisia:

Quando si sceglie una località, i viaggiatori prestano più spesso attenzione a Sousse. Questa città turistica ha:

  • eccellenti infrastrutture turistiche;
  • spiagge libere che si estendono per diversi chilometri lungo la costa;
  • alberghi confortevoli;
  • luoghi per escursioni e divertimento.

Sousse è considerata una località classica dove si può venire in vacanza con un rumoroso gruppo di giovani o per una vacanza in famiglia con un bambino, scegliendo il momento giusto.

Una nota a margine! Gli amanti della talassoterapia possono recarsi nella località di Hammamet, dove si può riposare dall’inizio di aprile alla fine di ottobre.

Un luogo eccellente per una vacanza con i bambini è Mahdia. Qui le infrastrutture non sono così sviluppate come a Sousse o Hammamet, ma ci sono spiagge sicure e tranquille.

Chi vuole combinare le vacanze al mare con le escursioni, può andare in vacanza a Djerba:

Da soli

La stagione balneare può durare nel Paese per 6 mesi. Durante questo periodo qui non si può solo abbronzarsi e nuotare in mare, ma anche fare escursioni emozionanti. I turisti che viaggiano autonomamente in questo Paese potranno visitare:

  • Cartagine,
  • Anfiteatro di El Djem, costruito da Gordiano il Vecchio nel 238 d.C.;
  • Zoo di Frigia, che ospita più di 50 specie di fauna;
  • La città turistica di Port El Kantaoui.

Per spostarsi nel piccolo Paese è possibile utilizzare diversi mezzi di trasporto:

  • in treno;
  • autobus;
  • taxi;
  • traghetti.

In ogni località turistica della Tunisia è possibile prenotare in anticipo un hotel per il periodo desiderato via Internet. Per conto vostro potete recarvi in qualsiasi località turistica di questo Paese nel periodo estivo per combinare le vacanze al mare con emozionanti escursioni.

In coppia

Qui è possibile rilassarsi anche in coppia, scegliendo una qualsiasi località della Tunisia per una vacanza romantica o un viaggio di nozze nella stagione balneare. A questo scopo, sono adatte tutte le località famose di questo Paese, in cui sono presenti camere speciali per i viaggi di nozze. Per questi turisti, le guide locali e l’amministrazione degli hotel offrono programmi di escursioni e servizi speciali.

Attenzione! In un viaggio romantico in Tunisia, è meglio andare in primavera o in autunno. Ad aprile non ci sono ancora molti turisti e la natura è immersa nel verde. Il costo della vacanza in questo periodo sarà inferiore a quello di un viaggio in alta stagione.

La compagnia

Le compagnie più giovani possono andare in vacanza sulla spiaggia della località di Sousse. Qui i turisti di questa categoria hanno a disposizione un gran numero di attività ricreative. Gli appassionati di surf potranno catturare un’onda adatta, mentre i subacquei potranno conoscere la bellezza del mondo sottomarino del Mar Mediterraneo. Un gran numero di locali notturni e discoteche vi permetteranno di trascorrere un momento emozionante la sera.

I giovani possono prendere il sole in Tunisia da aprile a luglio. Prenotare più camere contemporaneamente nei resort di questo Paese è più conveniente anche durante l’afflusso di turisti.

Con bambini

La Tunisia è un luogo ideale per le vacanze con i bambini. I genitori possono trascorrere una bella vacanza con i bambini in diverse località:

  • Djerba;
  • Sousse;
  • a Mahdia;
  • Hammamet.

Oltre alle vacanze in spiaggia, queste località offrono un programma di intrattenimento per bambini. A Djerba con i bambini si può fare una crociera di un giorno su una nave pirata. Mahdia ha bellissime spiagge sabbiose dal fondale dolce e parchi acquatici, che si trovano proprio sul territorio degli hotel. Oltre a prendere il sole e a nuotare, qui si possono praticare diverse attività:

  • equitazione;
  • visitare un mini-ranch;
  • scivoli del parco acquatico;
  • escursioni didattiche.

Prima di organizzare una vacanza per bambini, i genitori devono scegliere il periodo giusto. La stagionalità gioca un ruolo importante in Tunisia. È meglio andare in vacanza in questo Paese con i bambini tra giugno e settembre. In questo periodo la temperatura dell’aria e dell’acqua è confortevole. Un viaggio in primavera o in agosto può finire male. A causa delle temperature instabili e del vento che soffia dal mare, un bambino può prendere il raffreddore sulla spiaggia. In agosto, i bambini possono subire gravi ustioni a causa delle meduse, che rovinano una vacanza al mare in un paese straniero.

Crociera di un giorno su una nave pirata a Djerba

Le migliori vacanze al mare economiche in Tunisia

La vacanza al mare più economica in Tunisia è ad Hammamet. Per due vacanzieri una settimana di soggiorno in hotel in una camera standard con colazione a buffet costa meno di 43 mila rubli *.

Praticamente la stessa cifra costerà una settimana di soggiorno nelle località di Nabeel e Sousse. L’alloggio all-inclusive nella località di Sousse non costa più di 50 mila rubli per due persone. A Djerba, questa opzione costerà 63.102 rubli per due viaggiatori.

Consigli e raccomandazioni di turisti e viaggiatori esperti

Durante una vacanza al mare in Tunisia non bisogna ignorare le regole di sicurezza quando si nuota in mare. Si dovrebbe nuotare solo nei luoghi designati, altrimenti la forte corrente potrebbe portarvi in mare aperto, dove le rotte delle imbarcazioni marittime.

Va inoltre ricordato che la Tunisia è un Paese musulmano con regole proprie. Non bisogna guardare troppo da vicino le donne con il velo e i locali mentre si mangia. È consigliabile mangiare solo nei ristoranti e nei caffè degli hotel in cui soggiornano i turisti, per evitare intossicazioni alimentari che non sono coperte dall’assicurazione medica.

Importante: non si devono scattare foto agli agenti di polizia, alla gente del posto e agli edifici amministrativi senza chiedere il permesso.

Il rispetto di semplici regole nella scelta del periodo per il turismo balneare e durante il soggiorno in questo Paese eviterà situazioni problematiche che possono rovinare l’impressione della vacanza trascorsa qui.

Le vacanze in questo Paese sono praticamente tutto l’anno. Tutto dipende dalle esigenze dei vacanzieri. C’è chi è interessato a un’abbronzatura al cioccolato e chi non ama il caldo e cerca di andare in vacanza durante il suo declino. Qui c’è una grande opportunità di fare turismo balneare, esplorando l’intera costa.

*I prezzi sono aggiornati a settembre 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]