Quando è il momento migliore per andare in Grecia

Алан-э-Дейл       02.04.2024 г.

La Grecia è un luogo speciale, ideale per il turismo e la ricreazione. La varietà dei paesaggi e il clima favorevole rendono questo Paese interessante da visitare tutto l’anno. Per comprendere l’intera personalità della Grecia, è necessario conoscere il territorio, la gente e le tradizioni.

Caratteristiche di una vacanza in Grecia

La caratteristica principale delle vacanze in Grecia sono le isole, i luoghi più interessanti e diversi da visitare. Con le loro grotte, le spiagge, le attrazioni e i panorami indimenticabili. Alcune isole sono adatte a stagioni diverse, per rendere la vostra vacanza più appagante e confortevole. Per saperne di più su ogni isola, leggete qui di seguito.

Le sette isole più autentiche della Grecia:

  • La famosa isola di Creta è la più grande della Grecia e quindi è quella che offre il maggior numero di attrazioni e panorami. Il Palazzo di Cnosso, il Palazzo Archeologico di Heraklion, il monastero di montagna di Arkadi: questi luoghi devono essere visitati per vivere appieno l’atmosfera della Grecia. Lo shopping e le spiagge di Creta solleveranno il vostro spirito e non lasceranno nessuno indifferente.
  • L’isola di Santorini è speciale. Un tempo era un vulcano attivo, ma dopo l’eruzione nel tempo sono «cresciute» città di pietra bianca e si è trasformata in una bellissima località turistica. Ci sono un gran numero di spiagge, caratterizzate da sabbie vulcaniche nere e sorgenti termali. Nella città di Ia si trova la migliore piattaforma panoramica per osservare il tramonto, una vista davvero spettacolare. La stagione è maggio-agosto.
  • L’isola di Rodi è un’altra popolare isola greca. Nel porto di Mandraki si può ammirare la famosa statua del Colosso di Rodi. Rodi è un luogo davvero esotico, perché vi si possono vedere le antiche rovine dei palazzi, i pavoni che vivono nel monastero della Santa Vergine e la casa abbandonata del grande Mussolini. La Valle delle Farfalle rivelerà tutta la diversità dell’isola greca, mentre a Prasonisi si può vedere il cosiddetto bacio dei due mari — il Mediterraneo e l’Egeo. La stagione è maggio-agosto.
  • L’isola di Kos è la più piccola isola della Grecia, una delle preferite dai turisti russi. Le antiche rovine dell’Agorà antica, l’Asclepio, i monasteri, le moschee cittadine sono solo una piccola parte delle attrazioni situate sull’isola. Il divertimento più importante sull’isola, oltre alle escursioni, è il surf. Stagione — maggio-agosto.
  • Isola turistica — Zante. La Baia dei Naufraghi o Navajo, l’attrazione principale della piccola isola. Insieme alle Grotte Blu del mare, lascerà un’impressione insolitamente vivida dell’isola. Stagione — maggio-agosto.
  • Cefalonia è una delle isole più caratteristiche della Grecia. I turisti la visitano di rado e questo contribuisce a preservare la naturalezza di questo angolo. Sull’isola si può osservare la Grotta di Drogarati, il luogo più bello di tutto il Paese. La stagione è maggio-agosto.
  • L’isola di Corfù è una piccola Venezia, una copia ridotta della capitale del nord Italia. Qui si può osservare la diversità degli uliveti e dei vigneti. Un luogo speciale è il Canale dell’Amore, fatto di fiordi rocciosi e piccole spiagge. La stagione è maggio-agosto.

Come in molte destinazioni turistiche, la stagione balneare in Grecia inizia in estate. Il mese migliore per andare al mare è giugno. In questo mese non fa caldo e l’acqua è molto calda. In genere, la stagione turistica va da giugno a settembre, ma questo non significa che la Grecia non sia splendida anche in altri periodi dell’anno diversi dall’estate.

A partire da novembre inizia la stagione montana e ad aprile la Grecia sarà visitata attivamente dagli amanti delle vacanze sulla neve.

Quando è il momento migliore per andare in Grecia

Per saperne di più sulle caratteristiche e i divertimenti per mese.

L’inverno è la stagione più festosa in Grecia. Dal giorno di San Nicola a Capodanno, con numerosi carnevali e parate:

  • Dicembre. Senza dubbio, trascorrere l’anno in Grecia è un momento davvero magico. Le città scintillano di ghirlande e luci. Molti turisti scelgono i tour invernali solo per il gusto delle vacanze, tanto più che i prezzi in questa stagione sono bassi.
  • Gennaio . Un evento straordinario può incontrare i turisti a gennaio: i giorni delle alcionidi. Significa che la temperatura può salire fino a +20°C, un fenomeno interessante per l’inverno. Il mese di gennaio in Grecia è ricco di carnevali, sfilate, tra cui spicca la sfilata del vino che dura tre giorni, quando anche la fontana si riempie di questa nobile bevanda.
  • Febbraio . Il mese più democratico in termini di prezzi dei tour. Il tempo può non essere felice — piogge e venti, tuttavia anche in questo mese invernale è possibile trovare divertimento in Grecia — la continuazione delle vacanze e dei carnevali.

La primavera è un periodo dell’anno incantevole per la Grecia, gli alberi e i fiori in fiore sono di una bellezza inimmaginabile in questo ricco angolo naturale del pianeta:

  • Marzo. Ideale per le visite turistiche, anche per la mancanza di caldo.
  • Aprile . Il mese più bello per vivere la bellezza di questo Paese in fiore. La stagione balneare non è ancora aperta, ma si può approfittare delle località termali.
  • Maggio . Il caldo non è ancora arrivato, ma la stagione balneare è aperta, l’acqua si è riscaldata e si possono visitare le isole con le loro numerose spiagge e assaporare appieno tutti i piaceri delle attività acquatiche.

L’estate è un periodo caldo per le vacanze nei resort, quindi non dimenticate che i prezzi saliranno rispetto alle altre stagioni:

  • Giugno . Il mese più ideale per una vacanza. Il caldo sull’isola non è ancora arrivato al culmine e i prezzi dei biglietti non sono così alti. Un’ottima opzione di vacanza sarà l’isola di Mykonos, soprattutto per gli amanti della vita notturna, perché quasi tutti i locali notturni della Grecia sono concentrati lì. I bagni vi aiuteranno a sfuggire al caldo.
  • Luglio . In questo mese il caldo raggiungerà il suo picco, quindi per le vacanze estive è meglio scegliere le isole settentrionali della Grecia, dove sarà più facile sopportare il caldo. L’attività più popolare in questo mese è lo shopping, i saldi e gli sconti stagionali sulle pellicce. Le pellicce acquistate a prezzi scontati piaceranno agli amanti della moda.
  • Agosto . La stagione calda sta finendo, quindi la meta perfetta per le vacanze è l’isola di Creta, con le sue strade ombreggiate e le sue passeggiate con un bicchiere di vino.

Autunno:

  • Settembre . Il periodo migliore per le vacanze in Grecia: i prezzi delle vacanze diminuiscono, ma è ancora possibile fare il bagno per tutto il mese di settembre. Pertanto, potete iniziare a esplorare la Grecia all’inizio dell’autunno.
  • Ottobre . La dolce fine della stagione del velluto. All’inizio del mese è ancora possibile continuare a fare il bagno e le attività acquatiche, ma la fine di ottobre può deludere con il tempo piovoso. È meglio dirigersi verso le isole meridionali di Creta e Rodi.
  • Novembre . Nonostante il tempo piovoso, il mese autunnale è adatto agli amanti della solitudine, perché l’afflusso di turisti inizia a terminare.

La stagione dei velluti inizia in autunno, a settembre. Nonostante il calo dei turisti, la stagione delle vacanze in Grecia rimane estremamente confortevole.

Importante: la scelta della stagione in cui è meglio andare in vacanza in Grecia dipende direttamente dallo scopo del viaggio. Se si prevede una vacanza luminosa, calda e infuocata, è meglio scegliere la stagione estiva. Anche per gli amanti dello shopping e dei saldi luglio sarà un periodo eccellente. Se invece volete rilassarvi e risparmiare, è meglio scegliere i mesi invernali. Qualunque sia il periodo scelto per la vostra vacanza, vale la pena ricordare che in Grecia il tempo non si ferma e il passatempo non sarà mai noioso.

Prima di partire, vale la pena di prestare attenzione ai consigli dei viaggiatori più esperti.

Consigli di viaggiatori esperti:

  • La cosa principale e più importante è scegliere il tour più favorevole e conveniente. Non dimenticate il trasferimento dall’aeroporto, che semplificherà notevolmente le condizioni di soggiorno in Grecia.
  • Raccogliere con cura i bagagli per il viaggio, soprattutto se viaggia anche un bambino.
  • Sebbene la Grecia abbia un tasso di criminalità molto basso, bisogna comunque diffidare di borseggiatori e ladri. Prestate particolare attenzione a dove mettete il portafoglio ed è meglio non lasciarlo in bella vista.
  • Anche i reati di genere sono bassi, ma è meglio che le donne non vadano da sole nei locali notturni.
  • Se avete bisogno di contattare la polizia locale, dovete avere con voi un documento d’identità.
  • È meglio comportarsi bene in Grecia, perché la polizia può trattenere uno straniero per molti motivi, dall’ubriachezza in un luogo pubblico al mancato rispetto delle regole del traffico. Ogni straniero deve rivolgersi al consolato, ma la polizia greca spesso impiega molto tempo per contattare le organizzazioni degli stranieri.
  • L’utilizzo di agevolazioni e sconti statali consente di ridurre notevolmente le spese per visitare musei, viaggiare sui mezzi pubblici e altro. Vale quindi la pena di prestare attenzione alle condizioni adatte a una certa età e a un certo status sociale.
  • In Grecia è spesso molto difficile stabilire gli orari di lavoro di alcune istituzioni e attrazioni, a volte nemmeno gli abitanti del luogo conoscono gli orari di funzionamento. Pertanto, è sempre meglio avere una riserva. E non dimenticatevi della siesta, il riposo diurno dei locali della città.
  • La mancia nei ristoranti e nei caffè è di solito già inclusa nel prezzo dei pasti, ma è comunque consigliabile lasciarla. L’importo della mancia varia a seconda del costo dell’ordine o dell’istituzione, non di rado si verificano casi di truffa sul conto, quindi è meglio chiedere un assegno circolare al momento del pagamento.
  • Il nudismo non è legalmente vietato in Grecia, ma alcuni luoghi sono designati per questo. Gli agenti di polizia, osservando un turista nudo in un luogo non appropriato, possono anche procedere all’arresto.
  • Le spiagge in Grecia sono gratuite ovunque, escluse le aree degli hotel, ma nella zona delle spiagge è previsto un costo per l’uso di un lettino, per pagare i custodi speciali e le attrezzature per mantenere la spiaggia pulita.
  • Occorre prestare particolare attenzione alla fotografia e alla videografia. Le riprese sono vietate in molti luoghi della Grecia e alcune isole rifiutano persino di importare l’attrezzatura per scattare foto.
  • I servizi igienici pubblici sono presenti in tutti i luoghi pubblici, ma spesso sono in condizioni disgustose, quindi è meglio utilizzarli nei ristoranti e nei caffè.
  • La legge sul fumo ha colpito anche la Grecia. Ma non ci sono restrizioni severe, si può fumare nei caffè senza timore. Ma i grandi ristoranti sono dotati di aree fumatori, così come i luoghi di grande affluenza di persone. Se non si rispettano le regole, si dovrà pagare una multa.

C’è molto da dire sulla Grecia. È uno dei luoghi più popolari, economici, belli e interessanti del pianeta. Una varietà di intrattenimenti, dallo shopping al surf, migliaia di attrazioni e molte spiagge: tutto questo si adatta a qualsiasi viaggiatore sofisticato. La Grecia non è definita dalla stagionalità per essere visitata, quindi qualsiasi periodo dell’anno è degno di essere visitato.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]