Quanto tempo occorre per effettuare il check-in di un volo?

Алан-э-Дейл       03.04.2024 г.

Di norma gli aeroporti sono sempre affollati e quelli più grandi possono essere sovraffollati. Il flusso di viaggiatori nei grandi terminal aeroportuali non si ferma mai. Spesso anche le misure di sicurezza possono intimorire molti arrivi. In questo articolo i viaggiatori conosceranno le regole del check-in in aeroporto e il tempo necessario per effettuare il check-in di un volo.

Per effettuare il check-in di un volo, il passeggero deve seguire diverse fasi:

  • Arrivare in orario all’aerodromo;
  • consegnare i bagagli;
  • sdoganarsi e recarsi alla sala partenze;
  • ritirare la carta d’imbarco;
  • passare il controllo passaporti.

Tutte le compagnie aeree richiedono ai passeggeri di effettuare il check-in prima del volo. Il check-in può essere effettuato in tre modi:

  • Online, tramite internet, sul portale ufficiale della compagnia aerea.
  • In aeroporto, al banco del check-in.
  • Tramite un’agenzia di viaggi.

Il check-in in aeroporto per i voli nazionali si effettua rigorosamente con 40 minuti di anticipo. Pertanto, è essenziale che il passeggero arrivi in aeroporto in tempo per effettuare il check-in. Il personale della compagnia aerea consiglia vivamente di arrivare in aeroporto almeno 90 minuti prima del volo per avere il tempo sufficiente per completare l’intera procedura.

Regole di comportamento al terminal dell’aeroporto

Avvio del check-in — fasi principali

Il check-in online è disponibile attraverso il sito ufficiale della compagnia aerea. Il passeggero riceve in anticipo un’e-mail in cui viene indicato a che ora parte l’aereo e quando si apre il check-in online. Di solito questa notifica arriva 24 ore prima della partenza del volo. La procedura è piuttosto semplice. Il passeggero può effettuare il check-in da casa dopo aver inserito i propri dati sul passaporto.

Potrete quindi scaricare la carta d’imbarco, stamparla con la vostra stampante o inviarla via e-mail. Il check-in per i voli internazionali termina immediatamente 4 ore prima della partenza. I passeggeri devono presentarsi al terminal dell’aeroporto 2 ore prima della scadenza del check-in.

Importante: i passeggeri che non hanno avuto il tempo di effettuare il check-in online per un volo UTair possono eseguire la procedura direttamente all’aeroporto di Pulkovo.

Molti si chiedono come si svolga questa procedura, se ci vuole tempo per ricevere la ricevuta del volo. Nella sala partenze sono presenti speciali punti self-service. Questi apparecchi touch screen assomigliano a dei bancomat e si trovano vicino al banco del check-in nelle sale d’imbarco.

Effettuare il check-in in aeroporto con l’aiuto di uno di questi dispositivi è piuttosto semplice. Basta cliccare sull’icona FlySafair e seguire le semplici istruzioni. La stampa sarà identificata con il numero di prenotazione personalizzato, un codice di sei cifre che compare all’inizio della ricevuta dell’itinerario.

Quanto tempo è necessario per completare tutte le procedure

Orario di check-in. Quando arrivare in aeroporto

Molti neofiti non sanno come comportarsi prima di un volo. Per non farsi prendere dal panico, è necessario arrivare in aeroporto in anticipo e affrontare con calma tutte le procedure. In qualsiasi aeroporto, i passeggeri devono avere:

  • Passaporto. Per un volo all’interno della Russia è necessario un passaporto interno. Per un volo verso un altro Paese è necessario portare con sé un passaporto straniero. Un passaporto interno russo può essere utile se i vostri documenti vengono rubati all’estero, ma anche in questo caso potete tranquillamente farne a meno.
  • Il biglietto verrà richiesto in aeroporto al momento del check-in. In realtà, ci sono molte compagnie aeree che effettuano il check-in solo con il passaporto, perché i dati del biglietto sono memorizzati in un database. Ma è meglio stamparlo o salvarlo sullo smartphone durante il check-in al terminal dell’aeroporto. E se volate a bordo di Ryanair, dovete registrarvi per il volo online e assicurarvi di stampare la carta d’imbarco qualche ora prima della partenza. In caso contrario, i dipendenti del vettore aereo non vi permetteranno di salire a bordo dell’aereo o dovrete pagare una multa.

Nota bene! Per i bambini è richiesta una serie diversa di documenti.

Essa comprende:

  • Passaporto del bambino. Interno — se si viaggia in Russia, estero — se il viaggio è previsto all’estero.
  • Certificato di nascita. Le guardie di frontiera lo richiedono occasionalmente per assicurarsi che le informazioni siano accurate. Inoltre, un certificato di nascita con un timbro o un inserto sulla cittadinanza consentirà a un bambino di età inferiore ai 14 anni di entrare in un Paese in cui è consentito senza passaporto. Ad esempio, in Bielorussia.
  • Consenso alla partenza, se il bambino viaggia senza genitori: con una tata o una nonna. Se i bambini attraversano la frontiera con uno dei genitori, il consenso all’uscita non è necessario.

Aeroporti — requisiti e regole

Differenze nella procedura di check-in nei diversi aeroporti

Lo stesso sistema si applica a tutti i passeggeri in aeroporto prima di imbarcarsi su un volo nazionale. La procedura di controllo dei passaporti e dei controlli di sicurezza può richiedere un certo tempo, ad esempio da 1 a 2 ore a seconda della coda. Dopo aver superato i controlli di sicurezza, il passeggero può accedere alla sala partenze. Si tratta di un’area speciale in cui i passeggeri possono attendere il completamento del check-in.

I passeggeri dei voli internazionali sono sottoposti a controlli più approfonditi. Ogni persona è sottoposta a controlli doganali, di sicurezza e di passaporto obbligatori. Molti passeggeri inesperti si chiedono: quante ore prima di salire a bordo dell’aereo? Per superare tutti i tipi di controllo, è necessario arrivare 2,5 o 3 ore prima. I passeggeri dei voli nazionali possono arrivare al terminal dell’aeroporto un po’ più tardi, ad esempio 2 o 1,5 ore prima della partenza.

Requisiti dei vettori aerei per il check-in dei voli low-cost

Il banco del check-in a Domodedovo, Vnukovo o Sheremetyevo è il tipo di check-in tradizionale e più conosciuto, che ancora oggi non ha perso la sua popolarità. È particolarmente indicato per chi è al primo volo, poiché l’intero processo è gestito da personale qualificato e sono esclusi errori.

Questo tipo di check-in ha anche molti altri fan: dopo tutto, l’interazione umana è spesso preferibile all’uso della tecnologia. Inoltre, per alcuni passeggeri, a seconda dei requisiti della compagnia aerea, può essere l’unica opzione adatta. Oggi, tuttavia, sono emerse le compagnie low-cost, che dettano le proprie regole che ogni passeggero deve rispettare.

Quali sono i requisiti imposti dai vettori low-cost?

Quanto tempo ci vuole per fare il check-in per un volo di una compagnia aerea low-cost?

Low-costers (lowcosters, low-costs, discounters) — è il nome dato alle compagnie aeree a basso costo che offrono biglietti economici con un minimo di servizi aggiuntivi.

Quando si acquista un biglietto da un vettore low-cost per voli nazionali e internazionali, bisogna fare attenzione alla scelta dei servizi e alle condizioni tariffarie di una determinata compagnia aerea. Molti viaggiatori non amano utilizzare i servizi delle compagnie aeree low-cost in direzione Mosca — Barcellona o San Pietroburgo — Parigi a causa di diversi fattori.

Mentre il check-in online dei principali vettori aerei è sempre gratuito, Ryanair, EasyJet, Wizzair, Vueling e altre compagnie aeree addebitano un costo aggiuntivo di 50 euro* per il check-in in aeroporto, mentre American Spirit Airlines addebita 10 dollari USA*. Ryanair chiude il check-in online 4 ore prima della partenza. In caso di assenza della stampa (per numero di biglietto) in aeroporto, il passeggero dovrà pagare una multa. Il check-in in aeroporto viene infatti effettuato esclusivamente sulla base del biglietto elettronico.

Raccomandazioni per i viaggiatori

Come mantenere la calma quando si sale a bordo di un aereo

Anche se volare può essere un’avventura eccitante, in alcune persone può causare paura. Ci sono molti eventi diversi che spingono le persone a viaggiare in aereo. Il viaggio in aereo è considerato il più sicuro di qualsiasi altra modalità di trasporto. Il numero di incidenti stradali e ferroviari è molto più alto di quello degli incidenti aerei.

Viaggiare è bello se la persona non si trova in una situazione di stress. I turisti «tutto compreso» sono protetti dalle sorprese, il loro viaggio è strettamente regolamentato: controllo passaporti, ritiro bagagli, rappresentanti dell’operatore, una navetta per venti persone e un hotel, che non può essere lasciato.

E cosa resta da fare a chi arriva in un aeroporto sconosciuto in Europa senza conoscere la lingua e vuole solo trovare la via d’uscita dopo l’atterraggio senza avventure? Dopotutto, per molti turisti, anche un’offerta aggressiva dei tassisti e lo strappo dei bagagli dalle loro mani è già un motivo sufficiente di stress. Se il panico è iniziato, è necessario riprendersi.

In anticipo, dovete accettare il fatto che in nessuno degli aeroporti del mondo il sistema di segnaletica è perfetto. Anche se si conosce bene l’inglese, spesso si devono cercare i cartelli in tutto l’edificio e si può perdere la strada.

Fate attenzione! È meglio studiare in anticipo lo schema dell’aeroporto, salvarlo sul telefono o abbozzare un piano di massima. Questo vi aiuterà a orientarvi in un luogo sconosciuto.

In conclusione, è bene ricordare che quando si è in aeroporto è necessario calmarsi. Le persone sono soggette all’eccitazione, capita a molti. A nessuno del personale interessa che un viaggiatore si perda o perda un volo. Non c’è una situazione disperata, perché il personale dell’aeroporto aiuterà in qualsiasi situazione. È importante ricordare che il principale nemico di un viaggiatore è il panico.

*I prezzi sono aggiornati ad agosto 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]