San Marino. L’Italia

Алан-э-Дейл       03.04.2024 г.

San Marino è uno dei più antichi Stati europei, nonché una destinazione turistica molto popolare. Turisti e viaggiatori di tutto il mondo cercano di visitare questo paese, il più piccolo del mondo. Il Paese è completamente circondato dall’Italia e si trova in montagna, offrendo panorami meravigliosi. Grazie alla sua ricca storia, alle sue tradizioni e alla sua cultura, San Marino offre molte attrazioni, alcune delle quali molto antiche. Il Paese ha molto da mostrare e ogni turista sarà felice di fare un giro turistico in questo luogo meraviglioso.

La lingua ufficiale di comunicazione del Paese è l’italiano. La religione di Stato è il cattolicesimo. Nel Paese vivono circa 32 mila persone, la maggior parte delle quali sono sanmarinesi e alcune italiane. Un gran numero di persone vive nel territorio della vicina Italia. Ufficialmente nel territorio viene utilizzata la valuta euro. La capitale dello Stato è l’omonima città di San Marino. Il nome ufficiale è Repubblica di San Marino.

Vista di San Marino dalla montagna

La storia

Si ritiene che lo Stato sia stato creato nel VI secolo da uno scalpellino proveniente dall’attuale Croazia, il cui nome era Marin. Egli creò delle cave sulla montagna dove oggi si trova lo Stato. Conduceva uno stile di vita eremitico, vivendo in una cella isolata in cima alla montagna. Con il passare del tempo, la sua cella si ampliò fino a diventare un monastero, che iniziò ad attirare molti pellegrini. Il nome del monastero corrispondeva al nome del suo fondatore, San Marino.

Lo Stato ottenne l’indipendenza nel 301. La costituzione fu adottata nel 1600. Il Paese sopravvisse a due guerre mondiali; durante la seconda San Marino rimase neutrale, ma per qualche tempo il territorio appartenne ai tedeschi.

Interessante! San Marino è nota per una legge approvata dal governo che vieta il trasferimento della cittadinanza per linea femminile, e anche per la legge che prevede la presenza di almeno il 30% di donne in parlamento.

Il tempo

Per capire quando è il periodo migliore per visitare San Marino, è necessario conoscere le condizioni meteorologiche e climatiche. Il Paese ha un clima subtropicale mediterraneo. Grazie alla sua posizione montuosa, ha estati relativamente fresche e inverni freddi. La temperatura media estiva è di +20 °C e quella invernale di +5 °C. Le precipitazioni sono scarse e la neve in inverno è molto rara.

Temperatura media mensile e precipitazioni:

  • gennaio — 5 °C, 59 mm — precipitazioni;
  • febbraio — 3,5 °C, 59 mm;
  • Marzo — 4,9 °C, 62 mm;
  • Aprile — 7,4 °C, 66 mm;
  • Maggio — 11,1 °C, 62 mm;
  • Giugno — 15,5 °C, 65 mm;
  • Luglio — 19,3 °C, 55 mm;
  • Agosto — 22,3 °C, 78 mm;
  • Settembre — 22,5 °C, 78 mm; {SPACE}
  • Ottobre — 18,9 °C, 87 mm;
  • Novembre — 13,6 °C, 99 mm;
  • dicembre — 8,8 °C, 71 mm.

Il periodo migliore per visitare il Paese è l’estate e l’inizio della primavera, quando le temperature diurne sono sufficientemente alte e quelle notturne non raggiungono i livelli più freddi.

Posizione sulla mappa, come arrivare

Posizione di San Marino sulla mappa

San Marino si trova sul versante del Monte Titano, sulla penisola appenninica, circondato dall’Italia. Lo Stato ha una superficie molto ridotta, pari a 61 chilometri quadrati. Non ha sbocchi sul mare e non ha fiumi o laghi.

Una nota a margine! Il Paese affitta l’aeroporto italiano di Rimini, dove arriva la maggior parte dei turisti e dei viaggiatori in vacanza. Alcuni di loro provengono dal territorio italiano. Grazie alle sviluppate infrastrutture di trasporto, raggiungere San Marino non è un problema.

Si può arrivare nei seguenti modi:

  • aereo. Tutti gli aerei arrivano all’aeroporto di Rimini, da cui è possibile raggiungere qualsiasi località;
  • autobus. Il trasporto in autobus è ben sviluppato in Italia, quindi si può arrivare a destinazione senza problemi. Gli autobus sono spaziosi e confortevoli, e dal punto più lontano d’Italia il viaggio dura non più di otto ore. Anche dall’aeroporto ci sono bus navetta per San Marino;
  • taxi aeroportuali. È possibile ordinare un taxi presso un apposito sportello nella sala arrivi;
  • trasferimento. Il modo più comodo per arrivare a destinazione. Il trasferimento può essere ordinato in anticipo online, oppure rivolgendosi a un apposito sportello nella sala arrivi. Potete scegliere una comoda auto o uno spazioso minibus;
  • noleggio auto. In Italia o a San Marino è possibile trovare un gran numero di compagnie europee che forniscono servizi di autonoleggio;
  • una ferrovia elettrica lunga 32 chilometri fino a Rimini. Viene utilizzata come mezzo di trasferimento veloce dall’aeroporto a San Marino ed è un mezzo di trasporto piuttosto comodo.

Le attrazioni

Il Paese di San Marino è ricco di attrazioni turistiche famose in tutto il mondo. Dopo aver letto la descrizione di un qualsiasi monumento, viene subito voglia di vederlo per bene. Il Paese, ricco di storia e cultura, è ricco di castelli, palazzi e monumenti architettonici. Per gli amanti degli edifici e delle strutture antiche si consiglia di passeggiare per il centro della capitale e di ammirarne l’architettura.

San Marino al tramonto

Importante: San Marino è un paese completamente montuoso, si consiglia di avere scarpe comode e di portare con sé abiti caldi quando si visitano le attrazioni e si fanno semplici passeggiate.

Per le visite turistiche si consiglia a turisti e viaggiatori di visitare:

  • Il centro di San Marino. È un patrimonio dell’UNESCO. È costituito interamente da vecchi edifici risalenti a molto tempo fa. L’area è protetta dalla legge. È consigliato agli amanti dell’architettura antica. Il complesso è costituito da diverse torri e mura di fortificazione, all’interno delle quali si trova il centro storico. Questa attrazione non lascerà indifferente nessun turista o viaggiatore esperto. Gli amanti della fotografia potranno realizzare splendidi scatti. Si consiglia di visitarla con una guida che conosca il russo per comprendere appieno la storia di questo luogo;
  • Torre Guaita. La fortificazione militare più famosa del mondo, raffigurata in molte immagini e mostrata in molti film. Fu costruita nell’XI secolo e fu utilizzata inizialmente come prigione. È la prima delle tre torri del Paese. Offre una magnifica vista sulla montagna e sulla città;
  • Torre La Cesta. È la seconda dello Stato e fu completata nel 1253. Fa parte delle difese della città ed è composta da un’alta torre e da mura. È stata restaurata nel 1924, ma conserva ancora il suo aspetto storico. Qui si trova un museo delle armi, con molti reperti di armi moderne e antiche;
  • Torre di Montale. È la terza del complesso di fortificazioni militari della città. Fu costruita per ultima nel 1320. La più piccola per dimensioni, è costituita da un’unica torre e da un complesso di edifici e mura. Originariamente utilizzata come faro per segnalare gli attacchi alla città, è stata più volte restaurata in epoca moderna.

Attenzione! L’accesso turistico alla Torre di Montale è parzialmente limitato, si prega di verificare in anticipo gli orari di visita.

  • Basilica di San Marino. Completamente creata e dedicata al fondatore della città, San Marino. La sua immagine si trova sulla moneta da 10 centesimi di euro. Fu menzionata per la prima volta nel 530 come chiesa. Nel 1807 fu quasi distrutta e si decise di ricostruirla in basilica, dove si trova tuttora nella sua forma attuale. All’interno si trova un monumento a Marin e riposano le sue reliquie. È realizzata in stile neoclassico e, insieme al centro, è inserita nella lista dell’UNESCO;
  • Palazzo del Popolo. È la sede del Governo della Repubblica di San Marino. Viene utilizzato per cerimonie ufficiali, incontri di personalità ed eventi politici. L’edificio è stato costruito nel 1894 in stile italiano classico medievale sul sito della vecchia residenza governativa. È stato restaurato nel 1996.

Torre Guaita, la più antica e famosa torre di San Marino

Attrazioni naturali ed escursioni

La più famosa delle attrazioni naturali di San Marino è senza dubbio il Monte Titano, dove si trova il centro storico della capitale e le sue famose torri. Il punto più alto della montagna raggiunge un’altezza di 750 metri sul livello del mare. È qui che San Marino pose le fondamenta dello Stato moderno.

La montagna, insieme al centro storico, è un simbolo del patrimonio culturale dell’umanità. È un luogo ideale per le passeggiate, si può ammirare la bellezza del paese dall’alto e scattare bellissime foto. La cima della montagna è costituita da stradine strette fiancheggiate da ciottoli e da edifici e strutture antiche, alcune delle quali hanno già superato i sei secoli di età. Potete scendere un po’ più in basso e visitare uno dei tanti caffè e ristoranti che la capitale ha da offrire.

Una nota a margine. San Marino ha molti uffici turistici ed escursionistici, dove è possibile acquistare un tour delle attrazioni locali, comprare biglietti per qualsiasi tipo di trasporto. Si consiglia un giro turistico per visitare le tre torri e il centro storico. Questa è l’attrazione più popolare per turisti e viaggiatori.

Il piccolo paese di San Marino ha un territorio molto piccolo e un gran numero di attrazioni interessanti. Tutti si trovano in cima alla montagna e bisogna camminare un po’, ma questo porterà solo piacere ai visitatori, poiché tutti gli edifici e le strutture sono stati conservati fin dall’antichità e hanno un grande valore storico.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]