Santander (Spagna)

Алан-э-Дейл       05.04.2024 г.

Santander (Spagna) — una piccola città, che appartiene al centro amministrativo della Cantabria, la sua superficie è pari a 25 ettari, il territorio ospita circa 180 mila abitanti.

Santander sulla mappa della Spagna in russo

Santander è una città della Spagna, che sulla mappa si trova nella parte settentrionale del Paese. Da nord la città è bagnata dalle acque dell’Atlantico, mentre nella parte sud-orientale si trova la Baia di Santander.

Clima e tempo a Santander

Chi ama crogiolarsi al sole caldo non dovrebbe prendere in considerazione Santander come meta di vacanza, poiché il clima oceanico ha un impatto significativo sul tempo. Il tempo può cambiare più volte nell’arco di una giornata: prima il sole può splendere luminoso, seguito da forti venti, poi di nuovo il sole e infine un acquazzone. Si dice che Santander sia la città più fredda della Spagna, poiché in inverno il clima può scendere a 0 gradi e nelle zone montuose può arrivare a meno zero.

L’inverno arriva molto presto, di solito a novembre. In questo periodo inizia la stagione delle piogge, che si verificano più spesso nelle ore serali e notturne, ma anche durante il giorno. La temperatura media dell’aria a novembre è di 11 gradi, da dicembre a febbraio di 10-9 gradi. La temperatura dell’acqua non supera i 10° C.

La primavera è piuttosto fredda, con temperature dell’aria che si discostano solo di un paio di gradi da quelle invernali. A marzo e aprile la temperatura media dell’aria raggiunge solo i 15°C, mentre a maggio fa un po’ più caldo. L’acqua si riscalda fino a 16 gradi.

Attenzione! In inverno ci sono pochi turisti in città, gli hotel sono semivuoti, ma questo è il periodo migliore per viaggiare nei Paesi Baschi, poiché i prezzi delle visite guidate sono notevolmente ridotti e non c’è un pandemonio di turisti come in stagione.

Giugno è ancora fresco e la stagione balneare inizia verso la fine del mese. Le temperature medie da giugno ad agosto sono comprese tra i 21 e i 23 gradi, l’oceano si riscalda verso la fine dell’estate e la temperatura media dell’acqua è di circa 20 gradi. Il caldo estenuante è raro, di solito il termometro non supera i 26 gradi.

In autunno a Santander, la stagione balneare dura fino a metà settembre, quando la temperatura dell’aria si mantiene sui 21-23°С. L’oceano è abbastanza caldo in questo periodo. Da metà settembre il tempo inizia a peggiorare: la temperatura dell’aria si abbassa, le precipitazioni aumentano e i turisti che vogliono conoscere meglio la città rimangono nella località turistica.

Attrazioni a Santander in Spagna

Santander, in Spagna, è una città interessante, dove in qualsiasi momento dell’anno c’è un posto dove andare e qualcosa da vedere. Una delle principali attrazioni della città è la Cattedrale, costruita tra il XII e il XV secolo, a nord della quale si trova una chiesa in stile neogotico, il Sacro Cuore di Gesù. Non lontano dalla Cattedrale si trova un altro punto di riferimento, il Municipio, molto attraente per i turisti per la sua architettura.

L’attrazione successiva è il Parco della Magdalena con il Palazzo Reale. Il parco stesso, ricoperto da una fitta vegetazione, si trova su una penisola. Il Palazzo Reale, situato sul suo territorio, assomiglia più a un’accogliente villa spagnola ed è architettonicamente molto bello. In estate è possibile accedere al palazzo solo il sabato e la domenica, in altri periodi dell’anno anche dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 18.00. Il biglietto d’ingresso costa 3 euro*.

Importante: tutte le visite guidate al Palazzo Reale sono solo in spagnolo.

C’è un altro luogo di escursione a Santander, da cui si può godere di una splendida vista sulla città e sulla baia di Santander: la piattaforma di osservazione Mirador Rio de la Pila. È possibile raggiungere il sito con la funivia, che funziona dalle 6 alle 12. La strada che porta alla funicolare è molto ripida e, per facilitare l’accesso, le autorità cittadine hanno installato delle scale mobili che arrivano fino alla funicolare.

Se volete sentirvi alla fine del mondo, dovete visitare il Faro di Cabo Menor, che si trova alla fine della spiaggia di Sardinero. La vista che si gode da questo punto è bellissima. Attualmente il faro non è utilizzato per il suo scopo, ma ospita il museo dell’artista spagnolo Eduard Sanz.

Le attrazioni più famose di Santander sono i Giardini di Pereda e l’edificio della Banca Santander, situati sul Paseo de Pereda, una delle strade principali della città. I giardini sono un piccolo parco creato in onore del famoso scrittore spagnolo José María de Pereda. In onore dello scrittore è stato eretto anche un monumento.

La banca è un edificio architettonicamente magnifico di cinque piani con un arco al centro, decorato con balconi traforati e belle statue in stile neogotico.

Interessante da sapere! Il Banco Santander è una delle maggiori banche spagnole ed è tra gli attori più influenti del mercato finanziario globale. La sede centrale della banca si trova a Santander. Per coloro che desiderano studiare all’Università di Brighton, nel Regno Unito, la banca offre a diversi studenti di master una borsa di studio di 5000 euro.

Il simbolo di Santander è il Palazzo del Festival Cantabrico, costruito negli anni ’80 del XX secolo, oggi principale sede di concerti della città.

La città ha un gran numero di musei: il Museo Marittimo, il Museo della pittura spagnola dei secoli XV-XX e dell’archeologia antica, il Museo Etnografico Velarde.

Importante: l’ingresso a tutti questi musei è gratuito.

Spiagge e località di Santander

Santander, come molte città della Spagna, è famosa per le sue bellissime spiagge di sabbia e cenere. Le più famose sono la spiaggia centrale El Sardinero e l’antica La Magdalena. La prima spiaggia è ampia con un arenile sabbioso con una dolce discesa verso l’acqua (vicino ad essa si trova una piccola spiaggia Concha), qui ogni anno un gran numero di turisti viene a fare surf. La seconda spiaggia si trova nella baia del Parco Reale, e c’è un’altra spiaggia, Playa de Bikinis, vicino alla quale si vedono spesso i subacquei che si tuffano in acqua. Nella parte occidentale della città, vicino al faro di Menor, si trova la spiaggia appartata di Playa de Matalenjas. Di fronte alla montagna Pena Gabarda, in una baia pittoresca, si trova la spiaggia Los Peligros.

Spiaggia di Santander

Attenzione! A Santander sono sorte numerose scuole di surf; il costo delle lezioni dipenderà dal numero di lezioni e dall’attrezzatura che gli studenti vorranno noleggiare.

Consigli e suggerimenti dei viaggiatori più esperti

Andando a Santander per la prima volta, non è superfluo ascoltare i consigli dei viaggiatori più esperti:

  • Se non si ha intenzione di uscire dalla città, non vale la pena di noleggiare un’auto perché la maggior parte delle attrazioni si trova a pochi passi l’una dall’altra.
  • I fumatori devono ricordare che in Spagna è consentito fumare solo in luoghi appositi, altrimenti rischiano una multa.
  • Scegliere un posto dove pranzare o cenare a Santander non è facile, perché ci sono tantissimi posti dove mangiare. Pertanto, se volete assaggiare le prelibatezze, allora in questo caso dovreste visitare il ristorante El Sarbal, dove la cena costerà circa 70 euro *. Se volete risparmiare, è meglio andare al ristorante La Sole: ha un menu piuttosto ricco e relativamente economico rispetto ad altri ristoranti.

Santander è una bellissima città del nord della Spagna con la sua storia, le sue bellezze architettoniche e naturali. Se si vuole sperimentare il vero spirito spagnolo, questa è una delle città che contribuirà a farlo.

*I prezzi sono aggiornati ad agosto 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]