Saragozza (Spagna)

Алан-э-Дейл       03.04.2024 г.

Saragozza è la città più grande della Spagna nord-orientale. La popolazione è di oltre 600 mila persone, la superficie di 973 chilometri quadrati. La città fu fondata dai Romani molto prima della nostra era. Oggi questo luogo è famoso non solo per i suoi luoghi e le sue attrazioni storiche, ma anche per il suo sviluppo economico e turistico. I turisti vengono in questa città per vedere edifici moderni e antichi unici, per fare shopping e per rilassarsi in un luogo accogliente e soleggiato.

Saragozza sulla mappa

La città di Saragozza è il capoluogo regionale dell’Aragona. È la quinta più grande di tutte le città spagnole. Osservando una mappa dettagliata, si può notare che Zaragoza Spagna (Saragozza) è territorialmente situata tra le città più grandi — Madrid, Barcellona, Valencia. Lungo Saragozza sulla mappa della Spagna scorre il fiume Ebro (rio Ebro), dichiarato area naturale protetta.

Breve storia

Nel 24 a.C. i Romani diedero il nome all’insediamento Colonia Caesaraugusta (Cesarea). La città fu fondata da tribù iberiche durante il regno dell’imperatore Cesare Augusto. Qui vivevano non solo soldati romani, ma anche persone cristiane. All’inizio dell’VIII secolo Saragozza fu conquistata dagli arabi. Gli spagnoli conquistarono la città solo nel 1118.

Secoli dopo, la città fu duramente attaccata dalle truppe napoleoniche. Ma la popolazione della città riuscì a resistere. Più di 50 mila eroici morti spagnoli sono immortalati in un obelisco nella piazza principale della città. Dopo il XX secolo, l’economia della città ha iniziato a crescere rapidamente e oggi rappresenta una parte importante dell’economia sia per la popolazione locale che per i viaggiatori.

Condizioni climatiche

La città si trova alle medie latitudini, a un’altitudine di circa duecento metri sul livello del mare. Il clima è piuttosto caldo in estate e freddo in inverno. La temperatura media annua è di +22°C di giorno e +10°C di notte. Il clima può essere considerato secco. Il mese più caldo è agosto. Le temperature diurne possono raggiungere i +37°C di giorno e i +22°C di notte.

L’alta stagione con il maggior numero di turisti è in aprile, maggio e ottobre. Le temperature confortevoli di +22°C permettono di esplorare la città in condizioni climatiche ottimali. Le precipitazioni in questi mesi sono quasi inesistenti, con 20-25 giorni di sole al mese. Il mese più freddo è dicembre. La media giornaliera è di +10°C, ma le precipitazioni sono quasi assenti. Novembre, invece, è il mese più piovoso dell’anno. La media mensile delle precipitazioni è di circa 50 millimetri.

Mappa turistica

Saragozza, in Spagna, è una città antica e per questo presenta molte architetture antiche:

  • La Cattedrale di Nostra Signora (Basílica de Nuestra Señora del Pilar), situata nella Plaza del Pilar. È una maestosa cattedrale barocca con una lunghezza totale di 130 metri e una larghezza di 65 metri. Secondo le testimonianze storiche, la statua principale della Vergine Maria fu realizzata da Venturo Rodriguez. All’interno della cattedrale si trova un museo con reperti, il cui ingresso costa 3 euro,* anche la visita alle torri è a pagamento. La cattedrale stessa è gratuita;
  • Castello di Aljaferia (El Palacio de la Aljaferia). Fu costruito nell’XI secolo. Il palazzo fu fortificato dai musulmani come simbolo di lusso. L’architettura è costituita da torri rotonde, ma spicca una torre rettangolare che fu chiamata «Torre del Trovatore». La visita al palazzo dal lunedì al sabato costa 5 euro,* bambini gratis, sconti per gli anziani. La domenica pomeriggio l’ingresso è gratuito per tutti. Sono disponibili anche escursioni;
  • fontana unica (Fuente de la Hispanidad). Assomiglia a una cascata a forma di mappa dell’America Latina.

Fontana Fuente de la Hispanidad

Musei cittadini. Ce ne sono molti sul territorio della città:

  • La piazza Los Sitios ospita il Museo di Arte e Archeologia (Museo de Zaragoza). Qui si possono esaminare manufatti, antichi mosaici romani, dipinti di Goya;
  • Museo Ibercaja Camón Aznar (Museo Ibercaja Camón Aznar), conserva molte opere dal XV al XX secolo;
  • La Galleria Pablo Gargallo (Museo de Pablo Gargallo) si trova all’interno del Palacio Argillo, un edificio architettonico del XVII secolo, e presenta mostre, dipinti e disegni del famoso scultore;
  • Museo Pablo Serrano, che presenta le opere creative dell’artista aragonese — più di 100 disegni e sculture;
  • Museo pubblico delle terme;
  • Museo del porto a cremagliera;
  • Teatro romano.

Interessante!!! Oltre a questi luoghi, vale la pena di prestare attenzione ai parchi naturali con cascate, laghi e grotte. Il parco sul territorio del monastero di pietra può essere definito la perla dell’Aragona.

Per i viaggiatori sarà interessante passeggiare lungo le strade turistiche. L’antico acciottolato e i muri di mattoni rossi vi immergeranno nell’atmosfera degli eventi storici. Dal ponte di pietra, soprannominato «Ponte dei Leoni», si può ammirare il fiume Ebro nel centro della città. Il nome è dovuto al fatto che su entrambi i lati del ponte sono stati collocati dei leoni di bronzo.

A Saragozza le attrazioni della Spagna sono letteralmente ad ogni angolo. Ma per vederle appieno ci vorrà più di un giorno.

Città vicine

Quando si visita la Spagna, vale la pena di visitare città importanti come Barcellona e Valencia. Come arrivare a Barcellona Saragozza è possibile scoprirlo in qualsiasi stazione della città. Il modo più veloce è il treno. Ci vuole circa un’ora e mezza per arrivarci. Le partenze avvengono ogni ora. Il percorso in auto è abbastanza semplice, la distanza tra Barcellona e Saragozza è di poco più di 300 km, ci vorranno circa 3 ore di viaggio.

Il percorso Saragozza-Valencia è leggermente più lungo. In treno ci vogliono tre ore e mezza con una fermata a Madrid. In autobus ci vogliono 4 ore. Il viaggio in aereo dura circa 5 ore con scalo a Palma di Maiorca. Il modo più veloce è in auto, 3 ore. È più vantaggioso viaggiare tra le città in autobus. Il prezzo del biglietto per una persona parte da 1500 rubli. In treno — circa 3000 rubli. L’aereo costa almeno 3500 rubli.

Informazioni per i turisti

La lingua ufficiale del Paese è lo spagnolo, ma la gente del posto capisce abbastanza bene l’inglese. Per entrare nel Paese è necessario un visto Schengen. In bassa stagione non ci sono molti turisti ed è facile trovare buone sistemazioni a prezzi bassi. In alta stagione è meglio prenotare gli hotel in anticipo, per risparmiare sul budget. La descrizione completa degli hotel con i relativi prezzi è disponibile su Booking.com.

Lo shopping a Saragozza è molto apprezzato dalle donne. Ma il periodo di vendita cade in bassa stagione, a partire da luglio e fino a settembre. Oppure a gennaio e febbraio, quando non ci sono molti viaggiatori.

Shopping a Saragozza

Per quanto riguarda il cibo, la cucina di Saragozza è piuttosto squisita. I piatti a base di carne sono molto richiesti. Le carni alla brace, i frutti di mare e i dolci non costano molto poco, ma sono deliziosi. Il costo medio di un pranzo nei bar è di 10 euro. Nei ristoranti da 20 euro.

Le corse in taxi partono da un euro per 1 km. Il noleggio di una bicicletta parte da 10 euro. In media, il costo per turista è di circa 70 euro al giorno.

Visitare la città di Saragozza è piuttosto costoso, ma se si pianifica il viaggio in anticipo, si può risparmiare bene e godere appieno di questi luoghi storici.

* Tutti i prezzi riportati nell’articolo si riferiscono al mese di ottobre 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]