Shopping a Barcellona

Алан-э-Дейл       03.04.2024 г.

La capitale della Catalogna, Barcellona, richiama ogni anno folle di turisti, attirandoli con la sua antica architettura e la sua splendida natura. Ma se ci arrivate in piena estate, quando vagare nella giungla di pietra diventa insopportabile, potete trovare la salvezza nei negozi e nei centri commerciali!

Gli outlet di Barcellona

Indipendentemente dalla stagione, un outlet a Barcellona sarà sempre interessante e a prezzi molto interessanti. L’outlet più popolare vicino a Barcellona è La Roca Village, a 30-40 minuti di auto dalla città. Dal centro parte un autobus Shopping Express giornaliero al costo di 20 euro per adulto e 10 euro per bambino andata e ritorno.

È possibile acquistare il biglietto online sul sito ufficiale travel.thebicestervillageshoppingcollection.com. Ma si può anche arrivare con la propria auto, visto che l’outlet è dotato di un ampio parcheggio gratuito. Sul sito è comodo scaricare (c’è il wi-fi gratuito sul territorio dell’outlet) un’applicazione interattiva con informazioni sulla posizione e sulle promozioni di tutte le boutique.

Nell’outlet village sono presenti quasi centocinquanta boutique di marca. La Roca Village Barcelona dispone di un centro informazioni dove è possibile trovare informazioni:

  • {SPACE} sulla disponibilità di un dog hotel per animali domestici;
  • sulla sala giochi per i bambini;
  • sull’acquisto e l’utilizzo di carte regalo;
  • sui servizi di personal stylist;
  • come usufruire del servizio di shopping a mani libere.

* I prezzi sono aggiornati ad agosto 2018.

L’Outlet Village è aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 21:00 durante la stagione invernale e fino alle 22:00 durante la stagione estiva (tranne il 1° e il 6 gennaio, il 1° maggio, l’11 settembre, il 25 e il 26 dicembre, quando è tutto chiuso). I caffè e i ristoranti iniziano a funzionare dalle 9:00. L’indirizzo esatto è La Roca Village, s/n 08430 Santa Agnès de Malanyanes (La Roca del Vallès) Barcellona, Spagna.

Oltre a La Roca Village, a Barcellona ci sono molti altri outlet multimarca. I più interessanti sono:

  • Il Dolce Vita Outlet (in Salle Diputació, n. 313) offre abbigliamento, scarpe e accessori di marchi prestigiosi;
  • American Brands Outlets (Carrer d’Aragó #295) offre scarpe, abbigliamento e accessori di noti marchi americani;
  • Logo (Rambla Catalunya #48) offre prodotti Dolce & Gabbana e Versace a prezzi democratici;
  • C.C. Heron City (Avenida Rio de Janeiro) stupisce con una varietà di marchi di abbigliamento spagnoli.

  • Mango (calle Girona, 37) è perfetto per gli amanti dell’abbigliamento economico e di qualità;
  • Alma-Zen (calle Diputació, 313) presenta Desigual, uno dei marchi preferiti dagli spagnoli;
  • Custo (Plaza del Pi, 2) vende l’omonimo marchio catalano di abbigliamento accattivante e creativo;
  • Factory Shop Burberry (calle Valencia, 640) non lascerà indifferenti gli adepti del rigoroso stile inglese.
  • Misako (calle Clavet, 38) marchio spagnolo di pelletteria di alta qualità;
  • Hello Kitty (calle Ávila, 129) è adatto alle giovani fan della cartoleria rosa, degli accessori, dei vestiti e di vari gingilli che costeranno il doppio rispetto al negozio principale.

El corte ingles

È difficile immaginare lo shopping a Barcellona senza centri commerciali come:

  • El Corte Inglés è la più grande catena di grandi magazzini della Spagna. In Plaza Catalunya a Barcellona si trova un grande magazzino di 10 piani dove si può trovare di tutto: cosmetici, gioielli, ottica, vestiti, scarpe, arredamento, gastronomia e molto altro. Nel seminterrato si trovano una farmacia e un cambio valuta. La convenienza del grande magazzino risiede nella rigorosa specializzazione di ogni piano. Sul sito ufficiale è possibile monitorare sconti e offerte promozionali. Oltre ai grandi magazzini di dieci piani, ci sono altri 4 negozi più piccoli el corte ingles barcelona;
  • Arenas de Barcelona (Arena Barcelona) attrae i turisti non solo per la sua gamma di abbigliamento a medio prezzo, ma anche per la sua terrazza panoramica che si affaccia su Plaza de España, alla quale si può accedere semplicemente scendendo dall’ultimo piano. È anche uno dei punti di riferimento di Barcellona perché l’edificio del centro commerciale fu originariamente costruito per le corride, ma quando queste furono vietate in Catalogna, l’edificio fu riqualificato;
  • Bulevard Rosa è un costoso centro commerciale che offre marchi di abbigliamento, scarpe, lingerie e gioielli di alta qualità;
  • Maremagnum si trova nel porto di Barcellona e, oltre a due piani di famosi marchi globali, attira i tifosi del FC Barcelona con un negozio ufficiale della società;
  • La Maquinista è un grande complesso all’aperto, progettato come una città indipendente.

Supermercati a Barcellona

  • Mercadona è la più grande catena di supermercati della Spagna. È possibile trovare un Mercadona in quasi tutti i quartieri della città. La gamma di prodotti è molto ampia. C’è sempre pesce e frutti di mare di ottima qualità a prezzi molto più bassi rispetto ad altri negozi.
  • Al campo è il nome spagnolo della catena francese Auchan (Auchan). Gli ipermercati di questa catena sono enormi, quindi non sono adatti per una spesa veloce. Ma qui si può trovare assolutamente tutto.
  • Carrefour e Carrefour Express — una catena di vendita al dettaglio francese, quindi i prodotti fabbricati in Francia qui sono molto più economici che in altri supermercati.
  • Lidl è una catena di supermercati tedesca nota per i prezzi bassi e l’alta qualità. L’unico svantaggio è la posizione fuori città.
  • Dia — catena spagnola di supermercati, i cui piccoli supermercati si trovano quasi a ogni passo, il che è molto conveniente. Il pesce fresco si trova solo in alcuni di essi, che hanno il nome fresco.

Attenzione: quasi tutti i centri commerciali, i negozi e i supermercati in Spagna sono chiusi la domenica, con pochissime eccezioni. I piccoli negozi in generale chiudono tutti i giorni per la siesta tra le 13:00 e le 17:00.

I negozi della catena Primark

Primark è una catena irlandese di negozi di abbigliamento e accessori. I prezzi dei prodotti di questa rete sono di un ordine di grandezza inferiore rispetto alla media delle altre catene di vendita al dettaglio, quindi c’è sempre molta gente nel centro commerciale. Va notato che i prodotti di Primark sono di ottima qualità.

L’indirizzo esatto del centro commerciale di Barcellona è C.C. Diagonal Mar Avenida Diagonal 3L-1050, Barcellona, 08019.

Attenzione! Primark è chiuso non solo la domenica ma anche il mercoledì. Gli orari di apertura in tutti gli altri giorni sono dalle 9:30 alle 22:00.

Marche di abbigliamento e calzature spagnole

Quando si viaggia a Barcellona, sorge spontanea la domanda: «Cosa portare da Barcellona?». La Spagna in generale è famosa per la sua pelletteria e per i suoi modelli di abbigliamento e calzature insoliti, quindi portare con sé qualcosa di un marchio spagnolo sarebbe una buona idea.

Esiste una società spagnola chiamata Inditex, che riunisce marchi di abbigliamento di fama mondiale nati in Spagna:

  • Zara (e Zara Home) — l’azienda vende oltre 11.000 articoli all’anno, progetta nuove collezioni in tempi brevissimi e le porta sul mercato;
  • Oysho — marchio specializzato nella vendita di biancheria intima, articoli per la casa, costumi da bagno e maglieria;
  • Stradivarius è un’azienda che ha iniziato la sua storia proprio a Barcellona. I capi riflettono la leggerezza e la volubilità delle ragazze tra i 16 e i 25 anni;
  • Bershka — marchio giovanile della categoria mass market, offre frequenti collezioni di denim;
  • Pull & Bear — abbigliamento casual street style per giovani a prezzi accessibili;
  • Tempe — produttore di calzature e accessori venduti in tutti i negozi Inditex;
  • Lefties — abbigliamento casual economico;
  • Uterque — specializzato in accessori e altri oggetti di moda, è molto popolare tra coloro che vogliono portare ai propri amici dei souvenir da Barcellona;
  • Massimo Dutti — forme rigorose, colori pastello, dettagli interessanti.

Altri marchi spagnoli di abbigliamento e calzature altrettanto famosi sono

  • Mango — disegni interessanti, colori vivaci, strutture volanti;
  • Springfield — abiti pratici e presentabili per gli abitanti della metropoli;
  • Desigual è una scelta accattivante e insolita per le personalità brillanti.

Nonostante questi marchi siano presenti in molti paesi del mondo, le collezioni presentate in Spagna sono molto diverse e i prezzi sono di diversi ordini di grandezza inferiori a quelli di altri paesi (e non solo per i marchi spagnoli).

Pelletteria

In qualsiasi strada o vicolo del centro storico è possibile imbattersi in negozi e bancarelle specializzati in articoli in pelle. Si possono acquistare sandali tradizionali o originali, brillanti e insoliti, scarpe e stivali eleganti, borse e zaini intagliati.

Attenzione! La qualità dei capi in pelle di questi negozi soddisferà l’acquirente più raffinato. Ma è bene prestare attenzione ai nomi dei negozi di pelletteria, perché è possibile che si trovino prodotti di fabbricazione marocchina. I prodotti realizzati in Spagna sono sempre etichettati come «hecho en España».

Shopping on line a Barcellona

La Barcelona Shopping Line è un percorso di cinque chilometri con autobus blu specializzati. Il percorso si snoda a intervalli di 7 minuti: Porto Vecchio — Raval — Rambla — Ribera — Quartiere Gotico — Plaza Catalunya — Eixample — Paseo de Gracia — Rambla de Catalunya — Avenida Diagonal. Il prezzo del biglietto è di 10 euro*, ma si può prendere l’autobus un numero illimitato di volte dalle 7:30 alle 21:45 nei giorni feriali e dalle 9:30 alle 21:30 il sabato; la domenica non ci sono autobus. Il percorso è studiato per coprire il maggior numero di vie commerciali, mercati e centri commerciali.

*Prezzo valido per agosto 2018.

Cosa regalare a Barcellona

Fondamentalmente, i turisti preferiscono un set tradizionale spagnolo come souvenir: vini da vitigni locali o cava e sangria, jamon o salsicce crude affumicate, dolci tradizionali, nacchere o ventagli, espadrillas, articoli in pelle. Barcellona ha il culto di Gaudì, per cui le statuette di ceramica, soprattutto lucertole e tori in mosaici colorati, sono molto popolari.

Gli appassionati di calcio porteranno sicuramente con sé souvenir con i simboli del FC Barcelona. Si possono anche cercare interessanti attributi per servire e bere il vino: decanter, bicchieri dalla forma insolita. La Catalogna è anche la città natale di Salvador Dalì, quindi sono molto richiesti gioielli a forma di orologi fusi, elefanti dalle gambe lunghe, cartoline e matite con formiche e uova.

Sconti e saldi a Barcellona

I cacciatori di occasioni dovrebbero ricordare la parola «Rebajas». Ci sono due grandi periodi di saldi in tutta la Spagna: l’inverno (7 gennaio-7 marzo) e l’estate (1° luglio-31 agosto); più si avvicina la fine dei saldi, più alta è la percentuale di sconto. E, naturalmente, una bella aggiunta agli sconti è l’esenzione dalle tasse, se l’acquisto supera l’importo di 90,15 euro.

Non ci sono consigli speciali su «come risparmiare a Barcellona», perché la Spagna in generale e Barcellona in particolare offrono beni e servizi a prezzi inferiori rispetto al resto d’Europa e alla Russia. Se il vostro obiettivo è lo shopping, dovreste andare durante i saldi invernali ed estivi o recarvi direttamente nei centri outlet. Se parliamo di gastroturismo, allora la stagione non turistica è adatta per viaggiare, ad esempio ottobre o febbraio. In questo periodo i prezzi delle bancarelle, dei mercati, dei caffè e dei ristoranti sono più bassi.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]