Shopping a Istanbul

Алан-э-Дейл       31.05.2024 г.

Istanbul è conosciuta non solo come una città con molti luoghi interessanti e insoliti e migliaia di anni di storia, ma anche come uno dei migliori luoghi al mondo per lo shopping. I centri commerciali di Istanbul sono pieni di prodotti di ogni tipo. Tra questi ci sono vestiti di qualità, scarpe, gioielli originali e bigiotteria. E non possiamo dimenticare i tappeti unici. Pertanto, fare shopping a Istanbul può essere un’attività molto interessante e redditizia.

Luoghi famosi per lo shopping a Istanbul

Uno dei luoghi più popolari è il Gran Bazar. Il commercio qui è insolitamente vivace, poiché questo bazar è uno dei luoghi più affollati di Istanbul. Comparso nel XV secolo, oggi non è solo un mercato, ma un intero quartiere. Tutti i negozi di Istanbul sono molto esotici, ma nel Gran Bazaar lo sono doppiamente. Ora ci sono 65 strade con negozi. C’è persino un hotel.

Potete raggiungere il Grand Bazaar in tram. Scendere alla fermata Beyazit. L’orario di apertura è dalle 8.30 alle 19.30. La domenica è il giorno di riposo.

Per i servizi europei a Istanbul si deve andare in via Istiklal. Ha una lunghezza di 3 chilometri e ospita un gran numero di hotel, ristoranti, caffè e negozi. Si ritiene che questa zona sia più simile a Parigi che alla Istanbul orientale, quindi il turista può allo stesso tempo visitare un po’ di Europa. Solo i prezzi qui saranno più alti rispetto ai soliti mercati o negozi, ma la qualità dovrebbe essere apprezzata. L’indirizzo approssimativo è Corno d’Oro o Piazza Taksim.

Mercato egiziano di Istanbul

Questo mercato delle spezie è molto famoso a Istanbul e non solo. Il Bazar Egiziano è presente a Istanbul dal XVII secolo. All’inizio era abitato da commercianti di Venezia che portavano spezie ed erbe aromatiche dall’India. La loro rotta commerciale passava per l’Egitto, da cui il nome del mercato. Oggi l’offerta di merci è molto più ampia. Oltre alle spezie e ai condimenti, ci sono formaggi, frutta secca, tè e infusi medicinali. Il mercato egiziano è molto popolare per i suoi infusi quasi «magici». La domenica ci sono file di verdure e pesce fresco. È possibile raggiungere il mercato in tram e scendere alla fermata Eminönü. L’orario di apertura è dalle 8.30 alle 18.30.

Centro commerciale Cevahir

È uno dei più grandi complessi commerciali e di intrattenimento del mondo. Entrato in funzione nel 2005, oggi Cevahir ha 6 piani pieni di merci di ogni tipo. Il primo e il primo piano sono i più economici. Il terzo e il quarto piano sono la categoria di prezzo media. Il quinto piano è già dedicato ai beni di lusso, ma al sesto piano c’è un enorme ristorante. Cevahir è così grande che potrebbe essere necessaria una mappa per evitare di perdersi nel flusso di centinaia di negozi e boutique. Nel centro commerciale non ci sono fast food, ma solo deliziosa cucina nazionale ed europea. Potete raggiungerlo in metropolitana dalla stazione Sisli Mecediyekoy. L’orario di apertura è dalle 10.00 alle 22.00, senza i fine settimana.

Quartiere di Laleli

Per alcuni appassionati di shopping, Laleli e Istanbul sono sinonimi. Per chi ama lo shopping non-stop, questo è sicuramente il posto dove andare. La scelta di vestiti e gioielli per le donne qui è enorme, ma la questione della qualità e delle marche non è la più importante, e nessuno guarda ai prezzi.

L’arredamento principale di Laleli in Turchia è costituito da scritte e insegne russe in lingua straniera. Ci sono molti venditori che conoscono bene il russo. A Laleli si possono acquistare vestiti, scarpe, gioielli e bigiotteria, articoli per la casa e molto altro. Come già detto, Istanbul offre uno shopping molto vario e contrastante!

Informazioni interessanti! Tra l’altro, è proprio da qui che arriva la maggior parte della merce destinata ai mercati abituali della Russia.

Poiché molte persone soggiornano nel quartiere Laleli di Istanbul, i consigli per gli amanti dello shopping riguardano soprattutto la prenotazione degli hotel. Si consiglia di prenotare un posto in albergo in anticipo, in modo da non dover dormire per strada. È inoltre molto importante non cadere nelle esche dei venditori di questo bazar. Laleli è una Istanbul molto affollata e trafficata, quindi ci sono abbastanza ladri e borseggiatori. È quindi necessario fare doppiamente attenzione al portafoglio, al telefono, alla borsa e ai nuovi acquisti. Vale anche la pena di contrattare con i venditori al mercato. Anche se la risposta è negativa, è bene aspettare e ridurre gradualmente il prezzo.

Quartiere di Osmanbey

Solo nel 1986 si è iniziato a sviluppare una piccola area non edificata tra i quartieri di Şişli e Harbiye. Questo luogo è ora chiamato quartiere di Osmanbey. All’inizio qui c’erano solo pochi palazzi, uno dei quali apparteneva al tipografo Osmanbey. Il quartiere prende il nome in suo onore.

Qui c’è un’enorme selezione di prodotti di marchi globali, designer turchi e grandi fabbriche. Prodotti per tutte le occasioni. Ma la maggior parte sono prodotti tessili. La caratteristica principale dell’area è l’alta qualità e i prezzi bassi. I turisti interessati ad acquistare prodotti all’ingrosso verranno sicuramente qui. A Osmanbey ci sono molti venditori di lingua russa. Per la maggior parte, le loro merci sono oro, argento, pellicce, cuoio, borse, souvenir, scarpe, tessuti, merceria. Il mercato è aperto dalla mattina alle 18.00, tranne la domenica.

Quartiere di Zeytinburnu

Il quartiere di Zeytinburnu è la Istanbul europea, non lontano dallo stretto del Bosforo. Il nome del quartiere può essere tradotto come «Capo degli ulivi». I primi insediamenti sono apparsi qui dopo la caduta dell’Impero Romano. Poi i cristiani dovettero abbandonare la zona. Da sempre qui si coltivava l’olivo, ma dalla fine del XIX secolo iniziò a svilupparsi l’industria del cuoio. Nello stesso periodo furono aperti i primi laboratori tessili.

Zeytinburnu è il posto migliore in Turchia per lo shopping a buon mercato. Tutti i tipi di prodotti in pelle e pelliccia: borse, scarpe, cappotti di pelliccia, cappotti di pelle di pecora, gilet, jeans. Quasi tutta l’industria tessile del Paese è riunita qui. Qui si trova anche la migliore fabbrica di pellicce del Paese: Levinson.

Per fare shopping, potete recarvi al centro commerciale Olivium e nella via dello shopping Turan Güneş. In via Telciz Bechtelsiz si vendono tessuti di altissima qualità. Il modo migliore per raggiungere Zeytinburnu è la metropolitana. La linea M1 è stata inaugurata nel 2018 e bisogna scendere alla stazione di Zeytinburnu. C’è anche il tram T1, che scende alla stessa fermata.

Di solito, la grande importazione di merci nei mercati e nei centri commerciali di Istanbul avviene a marzo, all’inizio della primavera, così come a gennaio e meno spesso a febbraio, perché in questo periodo ci sono le vacanze invernali e le ferie. Potete venire qui in qualsiasi momento, perché lo shopping a Istanbul è vario tutto l’anno!

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]