Siracusa — Attrazioni, città sulla mappa

Алан-э-Дейл       27.03.2024 г.

Fondata nell’VIII secolo a.C., la città è una sorta di arazzo, tessuto dalle culture di diverse civiltà antiche. Grazie al programma di finanziamento dell’UE, che mira a preservare il maggior numero possibile di monumenti storici, il patrimonio dell’antichità è stato restaurato e ora gli edifici di Siracusa, in Sicilia, hanno un aspetto molto bello. Per le strade della città sono apparse lucentezza ed eleganza, che ripagano centuplicate il costo dei lavori di restauro grazie all’attenzione dei turisti provenienti da ogni angolo del mondo.

Un po’ di storia

Siracusa è una città fondata da coloni greci. Fin dai primi anni fu considerata l’insediamento più bello, in grado di rivaleggiare con Atene. Il demagogo Dionisio aiutò Siracusa a raggiungere l’apice della fama, attirando qui le più grandi menti dell’epoca: Platone, Archimede, Eschilo. In quel periodo si sviluppò una sofisticata cultura urbana, che divenne la culla del teatro comico greco.

Dopo la conquista di Roma, la città perse il suo antico splendore. Negli ultimi decenni del nostro tempo, attirava gli amanti della storia e della cultura antica solo per la sua tranquilla fatiscenza, che sembrava essere intrisa della grandezza di un tempo. Prima dell’ondata di lavori di ricostruzione «sopravvivevano» completamente intatti solo alcuni templi, che furono ricostruiti quasi senza essere riconosciuti. Ad esempio, l’attuale Cattedrale della città era il tempio greco di Atena.

Informazioni generali

Siracusa è la culla della storia nel sud-est dell’isola di Sicilia. Le sue coste sono bagnate dalle acque del Golfo dello Ionio. È un grande porto che ha avuto un ruolo importante nella storia dell’antichità.

Per saperne di più! Italia, Sicilia, Siracusa è Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO e ospita la famosa necropoli di Pantalica e molti altri siti non meno importanti per la storia dell’umanità.

Tour delle cattedrali siciliane

Condizioni meteorologiche

Il clima mediterraneo permette di trascorrere le vacanze in questa splendida località con estati afose e secche e inverni caldi. Come per le altre città della Sicilia, il mese più caldo è agosto (fino a 31 °С), mentre i mesi più freddi sono gennaio e febbraio (mediamente 9 °С). Durante l’anno si registra una media di precipitazioni di 390,3 mm. Il periodo delle piogge inizia a fine settembre e termina a marzo.

Come arrivare?

Il porto aereo più vicino si trova nei pressi della città di Catania, a est. L’hub aereo internazionale riceve aerei di linea da tutta Europa, ma dalla Russia arrivano solo voli da Mosca e San Pietroburgo.

Da Catania a Siracusa, la Sicilia può essere raggiunta in treno o in autobus. È possibile raggiungere Siracusa in treno da Catania, Messina, Taormina, Roma, Napoli, Salerno e Gela. Il costo varia notevolmente a seconda della distanza. Usate il trasporto ferroviario con cautela: i treni sono spesso fuori orario e si muovono piuttosto lentamente.

Ulteriori informazioni! Il trasporto su strada in Sicilia è più veloce di quello ferroviario.

Il viaggio in autobus dura poco più di un’ora e costa 6,20 euro* a tratta (9,60 euro andata e ritorno). Un taxi dall’aeroporto di Catania costa circa 50 euro per un gruppo di massimo 3 persone. Se la compagnia è composta da più persone — a partire da 70 euro.

Fontana di Siracusa

Infrastrutture

A Siracusa, in Sicilia, è meglio visitare la città da soli. È preferibile spostarsi con i mezzi di trasporto solo verso i centri abitati vicini e le aree circostanti per le escursioni. La città non ha luoghi adatti alla balneazione e la spiaggia civile più vicina si trova a 10 km da Siracusa (Fontane Bianca). Ma questo litorale è uno dei pochi dell’isola in cui l’acqua è calda a maggio.

Un gran numero di hotel per tutti i gusti e per tutte le tasche saprà organizzare con il massimo comfort le vacanze di coppie, single, viaggi di nozze e semplici amanti del lusso. È possibile chiamare un taxi da qualsiasi hotel.

Importante: non lontano dal centro di Siracusa c’è un ospedale che può fornire il primo soccorso ai visitatori.

Attrazioni della località

Particolare attenzione è rivolta al parco archeologico della Neapolis. I visitatori possono vedere l’enorme altare di marmo di Gierone II e il teatro, che è molto più grande della sua controparte a Taormina.

Importante: il russo è sconosciuto agli indigeni, ma ci sono pochi anglofoni. È consigliabile procurarsi un interprete o viaggiare con persone che parlano italiano.

Cosa vale la pena vedere a Siracusa?

Le guide consigliano di visitare la Grotta dell’Orecchio di Dionisio, il Tempio di Apollo, la tomba di Archimede nella necropoli di Groticelli, la Cattedrale, il Museo delle Marionette, il Castello Maniace, la Basilica di San Giovanni e una serie di chiese che colpiscono per la loro bellezza architettonica e gli interni.

Siracusa: i luoghi storici su una mappa dell’area circostante

I numerosi palazzi italiani di Siracusa sono ben noti, ma anche il maestoso Eurialo sorge fuori città. Eretto nel V secolo a.C., è un’importante testimonianza delle conquiste degli antichi greci nella costruzione di strutture difensive.

Durante un’escursione all’isola di Ortigia, si può vedere la fontana di Aretusa, dove, secondo le leggende, dimoravano le ninfe.

Attività di svago disponibili

Il passatempo attivo nella città e nei dintorni di Siracusa è offerto dal mare: catamarani, yacht, motoscafi e così via. Nei migliori hotel della località ci sono piscine d’acqua dolce e vari tipi di intrattenimento per gli specchi d’acqua interni.

Interessante! È possibile noleggiare una bicicletta o uno scooter a basso costo e fare un giro per la città da soli.

Informazioni utili per i turisti

  • Siracusa, in Sicilia, è una città ricca di attrazioni, ma è sconsigliato esplorarla autonomamente: è pericoloso e poco educativo;
  • Da non perdere la vicina città di Noto, capitale del barocco siciliano, anch’essa inserita nella lista dell’UNESCO;
  • la costa all’interno della città è scoscesa, quindi è meglio fare il bagno in periferia;
  • Se all’arrivo a Siracusa il turista non sa cosa vedere, ma non vuole assumere una guida, è necessario semplicemente uscire e camminare. Sulla strada incontrerà sicuramente un monumento storico dell’architettura;
  • Le descrizioni di molte delle attrazioni più vicine si trovano sugli opuscoli delle compagnie turistiche locali negli alberghi insieme agli inviti alle escursioni;
  • Molte persone, dopo aver appreso esattamente dove si trova Siracusa, si aspettano di vedere una città portuale sporca, vivace e in alcuni punti pericolosa. In realtà, è un luogo rispettabile e tranquillo. Gli edifici moderni qui non sono molti, ma sono più in stile italiano;
  • La vita in città inizia dopo uno spettacolare tramonto. Anche a mezzanotte le strade di Siracusa sono piene di gente;
  • è facile diventare testimoni involontari di un festival cinematografico, di uno spettacolo di mimi, di un teatro di marionette o di un’orchestra giovanile locale. Non abbiate quindi paura di uscire dalla vostra stanza la sera: la sicurezza è alta.

Siracusa si trova sulla mappa della Sicilia in un luogo scomodo per i turisti, ma questo non rende i visitatori meno numerosi. È solo che gli stranieri vengono per saziarsi con un programma culturale piuttosto che con una vacanza al mare.

* I prezzi si riferiscono al 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]