Siviglia (Spagna)

Алан-э-Дейл       02.04.2024 г.

Rispondendo alla domanda dei viaggiatori «Siviglia è quale paese?», possiamo dire che è una città spagnola situata nella parte meridionale del paese. È anche la capitale dell’Andalusia. E occupa il quarto posto in termini di popolazione tra le città della Spagna, con 700 mila abitanti.

La città di Siviglia: storia

La storia della città è molto ricca. La leggenda narra che fu fondata da Ercole in persona. Nel terzo millennio a.C. sul territorio di Siviglia esisteva già un insediamento dei Fenici di Cefele. Nel II secolo d.C. i Romani fondarono la città portuale di Ispalis, che divenne una colonia romana. Nel 712 la città fu conquistata dagli arabi e la capitale fu Ishbilla, poi ribattezzata Siviglia. Nell’844 la futura capitale dell’Andalusia fu distrutta dai Normanni.

Siviglia sulla mappa della Spagna

Nel 1091 la città fu conquistata dai Berberi. Nel XIII secolo Siviglia fu conquistata dalle truppe castigliane.

La città ricominciò a fiorire nel 16-17° secolo, quando fu scoperta l’America. Siviglia divenne il principale centro commerciale e culturale d’Europa. Tuttavia, già alla fine del XVII secolo cominciò a perdere la sua importanza, perdendola definitivamente nel XVIII secolo. I fattori principali di questo evento furono: il dimezzamento della popolazione a causa della peste; il prosciugamento del fiume Guadalquivir e il conseguente trasferimento del porto internazionale a Cadice.

Una nuova rinascita può essere considerata nel 1992, quando Siviglia ospitò l’Esposizione Universale del 1992, per la quale furono costruiti un nuovo aeroporto, una stazione ferroviaria, ponti sul fiume principale e una strada ad alta velocità per Madrid.

Il clima a Siviglia

Il clima di Siviglia è tradizionalmente mediterraneo, con estati afose e inverni caldi.

Attenzione! La temperatura media dell’anno è di +18,6 gradi. La media è di 10-13 gradi Celsius in inverno e 27°C in estate. I mesi estivi più caldi sono luglio e agosto, quando le temperature diurne possono superare i 40°C.

Le precipitazioni sono in media di 534 millimetri all’anno. La maggior parte di queste precipitazioni si verifica da ottobre a gennaio.

Quando andare a Siviglia

Per una visita confortevole si dovrebbe scegliere il periodo da settembre a giugno. In autunno-inverno non ci sono molti turisti in città, la temperatura dell’aria è più alta, ma ci sono piogge. E in primavera-estate — alta stagione, quando il clima è caldo, ci sono molti turisti, si tengono vari festival.

Non è consigliabile andare a Siviglia in luglio e agosto, perché in questo periodo in città fa troppo caldo.

Il tempo a Siviglia per mesi

Trasporti a Siviglia

L’infrastruttura di trasporto della città è abbastanza sviluppata. È possibile scegliere qualsiasi opzione conveniente per viaggiare.

Il porto di Siviglia è un punto importante nelle attività commerciali della Spagna. Con un volume annuale di oltre quattro milioni di spedizioni. Le merci principali sono prodotti agricoli e beni di largo consumo.

L’aeroporto di Siviglia riceve voli da diversi Paesi. È raggiungibile dal centro in 15 minuti.

La stazione ferroviaria principale di Siviglia è Santa Justa. È il nodo di trasporto più importante in termini di traffico passeggeri. Da qui partono i treni per Madrid, Malaga e altre città.

Nota bene! È possibile acquistare i biglietti online sul sito web.

Anche il collegamento stradale di Siviglia con città e paesi è sviluppato.

  • L’autostrada del sud porta da Siviglia a Cadice;
  • l’autostrada andalusa fino a Malaga;
  • L’autostrada del Quinto Centenario vi porterà al confine con il Portogallo.

Gli autobus interurbani arrivano e partono da due stazioni:

  • Prado — la maggior parte degli autobus è diretta verso le città delle altre province andaluse;
  • Plaza de Armas — qui si fermano gli autobus provenienti da ogni parte del Paese e dal Portogallo.

Santa Justa

Come arrivare a Barcellona, Cadice e Lisbona

La distanza tra Barcellona e Siviglia è di oltre 900 chilometri. Il modo migliore per raggiungere Barcellona è il treno. Il viaggio dura 5,5 ore. Per farlo, è necessario salire alla stazione ferroviaria di Siviglia Santa Justa e andare alla stazione di Barcellona Sants.

Se ci si chiede come arrivare da Siviglia a Cadice, ci sono due opzioni: prendere un treno o un autobus interurbano. Il tempo di percorrenza sarà più o meno lo stesso: poco più di un’ora e mezza. Se il turista sceglie il treno, allora è necessario salire alla stazione di San Bernardo e andare alla stazione di Cadice. In autobus 101-107 per arrivare dalla stazione degli autobus di Siviglia alla fermata di Cadice. Le partenze degli autobus sono ogni 4 ore.

Una nota a margine! Il modo più comodo per arrivare in Portogallo è in auto o in autobus. Il viaggio in autobus dura circa 7 ore e 30 minuti. Non esiste un treno diretto da Siviglia a Lisbona. Dovrete cambiare a Madrid o a Faro e la durata del viaggio sarà di circa undici ore.

Trasporto pubblico

È possibile spostarsi in città con i mezzi pubblici.

È molto comodo utilizzare gli autobus urbani, il cui percorso copre quasi tutta Siviglia.

I tram e la metropolitana sono modalità di trasporto ancora nuove per la città. Vengono costantemente completati e sviluppati. Attualmente sono state lanciate quattro linee della metropolitana che collegano il centro con la periferia.

Attrazioni di Siviglia

Siviglia è una città della Spagna che è il suo principale centro turistico. Attira con le sue attrazioni, le antiche stradine, l’architettura sorprendente, dove la cultura orientale si mescola a quella occidentale. Ha un’atmosfera autentica e unica e balla il flamenco più appassionato.

Nota bene! Convenzionalmente, la città è divisa in quattro quartieri. Il principale è il Centro Storico, con le sue famose attrazioni, i suoi ristoranti e i suoi hotel.

Il secondo quartiere è il Barrio de Santa Cruz. È il quartiere più suggestivo di Siviglia, con i suoi tipici cortili andalusi con fontane, strade strette e tranquille, cancelli in ferro battuto e muri decorati con fiori.

Il quartiere successivo è La Macarena. Qui si trova il famoso monastero di Santa Ines.

Il quarto quartiere è Triana, che attrae i turisti con la sua atmosfera unica di «Siviglia», con veri bar spagnoli, vero flamenco e autentici piatti andalusi.

Le principali attrazioni includono:

  • La Cattedrale di Siviglia è una cattedrale gotica che è la più grande del mondo.
  • La Giralda. È il campanile della Cattedrale di Siviglia e in passato era il minareto di una moschea. Offre una splendida vista sulla città.
  • L’Alcazar, un palazzo arabo costruito nel XIV secolo.
  • Santa Cruz, l’antico quartiere ebraico.
  • La Torre d’Oro, costruita nel XIII secolo. Oggi è il Museo Marittimo.
  • Plaza de España — è una delle più famose di Siviglia. Ospita anche il Parco Maria Luisa.
  • Università di Siviglia — la più antica università, che ha recentemente festeggiato i 500 anni dalla sua fondazione.
  • Ponte di Triana, da cui si possono ammirare le principali attrazioni del centro storico.
  • L’Arco della Macarena, situato di fronte all’edificio del Parlamento andaluso.
  • Parque Alamillo — è il più grande di Siviglia.
  • Hotel Alfonso XIII — l’hotel più interessante di Siviglia, con un’architettura unica. È anche uno degli hotel più prestigiosi del mondo.

Cos’altro vedere e fare a Siviglia

È possibile elencare a lungo tutti i luoghi di interesse, ma vale la pena ricordare anche la vita culturale della città.

La celebrazione principale è la Semana Santa (Settimana Santa), che si svolge una settimana prima di Pasqua. Questa celebrazione è accompagnata da una sfilata in costume per le strade della città, musica dal vivo e artisti di strada. La Settimana Santa si conclude con l’apertura della stagione delle corride a Siviglia, dove si trova la più grande arena, la Real Maestranza.

Un altro importante evento che viene organizzato dalla metà del XIX secolo è la Fiera di aprile di Siviglia. Durante la fiera, la città viene decorata con luminarie, le carrozze trainate da cavalli circolano per le strade e la sera vengono organizzati balli. La fiera si conclude con un colorato spettacolo pirotecnico.

Ulteriori informazioni! Il Siviglia ha una squadra di calcio con lo stesso nome, che è uno dei leader del campionato spagnolo.

Se pensate a cosa potete portare da Siviglia, tradizionalmente i turisti russi portano ceramiche. Molti negozi offrono souvenir e prodotti spagnoli popolari. Per gli uomini, l’acquisto migliore sarà un portafoglio o una cintura in pelle. Anche gli amanti dello shopping possono recarsi nella via principale dei negozi — Calle Sierpes. Qui si possono trovare tutti i marchi del mondo.

Un piatto tradizionale sivigliano sono le tapas, uno spuntino spagnolo. Ci sono molti caffè a Siviglia che lo offrono da provare. Il costo è di circa 2-3 euro*. Da provare assolutamente anche la paella, la zuppa di gazpacho e il jamon. E la bevanda da provare assolutamente è il Tinto de Verano. Si tratta di un vino rosso con l’aggiunta di soda e limone.

A Siviglia c’è un luogo chiamato La Campana, dove ci sono molti bar per tutti i gusti e per tutte le tasche. Bisogna però tenere conto del fatto che in molti ristoranti la sera la cucina inizia a lavorare dalle 8 in poi.

Internet a Siviglia è disponibile. In quasi tutti i bar e gli hotel è possibile connettersi gratuitamente alla rete Wi-Fi. L’accesso è ufficiale anche nelle piazze della città.

Un consiglio ai turisti per evitare le code per i biglietti è quello di acquistare la tessera Sevilla City Pass. Essa dà diritto all’ingresso gratuito all’Alcazar, alle gite sul fiume, a uno sconto del 20% sull’ingresso ai principali musei e ad altri divertimenti della città. Il prezzo è di 70 euro*.

C’è anche l’intrattenimento per i bambini. Per i più piccoli ci sono parchi giochi attrezzati sul lungofiume del Guadalquivir, nel Parco Maria Luisa e nei Giardini Murillo. Per i più grandi c’è il Parco dell’Isola Magica. Si tratta di un parco tematico dove i bambini possono salire sulle giostre, toccare con mano la storia di diverse epoche, assistere a uno spettacolo acquatico, visitare il planetario e molto altro ancora.

Attenzione! È meglio acquistare i prodotti alimentari nei supermercati lontani dal centro, dove fanno la spesa gli abitanti del posto. Ma frutta e verdura — al mercato. I prezzi sono un po’ più bassi.

Siviglia è una città lontana dal mare e non ci sono spiagge. Pertanto, la popolazione locale preferisce trascorrere il fine settimana nelle città vicine che si trovano sulla costa. E coloro che non possono andare al mare, trascorrono le giornate calde sulle rive del fiume della città.

Siviglia è una città molto interessante, dalle mille sfaccettature. Ogni viaggiatore potrà trovare qualcosa per sé. Alcuni apprezzeranno le feste divertenti che ricordano il carnevale, altri un programma culturale con visite alle principali attrazioni. L’importante è scegliere un periodo comodo per la visita e scegliere un tour in base ai propri interessi.

* I prezzi sono aggiornati ad agosto 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]