Sochi in inverno

Алан-э-Дейл       05.04.2024 г.

In Russia c’è un’unica città dove è possibile trascorrere una bella vacanza attiva in qualsiasi periodo dell’anno, la stagione turistica qui non si ferma neanche per un giorno. Questa perla sul mare, che si estende lungo la costa del Mar Nero per 99 chilometri, è giustamente considerata la capitale estiva della Russia. Del resto, anche Putin V. V. Putin, quando arriva la stagione calda, si trasferisce nella residenza estiva di Sochi, Bocharov Ruchey.

L’intera élite politica russa, così come i rappresentanti delle autorità degli Stati amici, accorrono qui per lui. Da qualche tempo, il Presidente si reca spesso a Sochi per le vacanze invernali, soggiornando nell’accogliente città di Krasnaya Polyana, dove si trova la residenza invernale del Capo di Stato. La zona è estremamente pittoresca e c’è molto da vedere qui. Grazie alle meravigliose condizioni climatiche, la natura locale è piena di vita in qualsiasi periodo dell’anno.

Krasnaya Polyana in inverno

Tesoro nazionale

Nonostante una popolazione relativamente piccola di circa 500.000 persone, la più famosa località turistica russa ha dimensioni impressionanti in termini di superficie: 3502 chilometri quadrati, ovvero 1,5 volte più grande del territorio di Mosca. Particolarmente impressionante è la sua lunghezza di 146 chilometri. Si tratta del secondo indicatore al mondo, superato solo da Città del Messico, la cui lunghezza è di 200 chilometri.

Attenzione: solo il 13% dell’area totale della località è costituito da strutture residenziali, industriali e infrastrutture; il resto del territorio è in balia della natura. Essa ha generosamente dotato questa regione delle sue ricchezze, che hanno un effetto favorevole sull’uomo.

Le proprietà salutari delle sorgenti di idrogeno solforato, dei fanghi curativi e dell’aria carica degli aromi del mare, delle montagne e degli alberi relitti erano già note nella Russia zarista, ma l’URSS iniziò a utilizzare davvero questi doni per le cure. Sulla costa di Sochi cominciarono a sorgere sanatori e resort che lavoravano tutto l’anno e accoglievano pazienti su richiesta e con buoni da tutta l’Unione. La maggior parte di queste istituzioni è in funzione e ora è pronta a fornire procedure terapeutiche a tutti i visitatori.

La flora e la fauna locali sono straordinarie e uniche, per questo sono sotto la vigile protezione degli operatori della Riserva naturale del Caucaso di Shaposhnikov, del parco nazionale e della riserva faunistica statale. Essi fanno del loro meglio per preservare intatto il tesoro nazionale, al fine di trasmettere questo angolo paradisiaco della Terra in condizioni incontaminate alle prossime generazioni.

Riserva naturale del Caucaso Shaposhnikov

Divertimento invernale

Alle ricchezze naturali che attraggono milioni di turisti nella capitale della Russia, ora si aggiungono:

  • Condizioni confortevoli e accoglienti per la ricreazione durante tutto l’anno, per ogni gusto e reddito. Dopo le Olimpiadi, gli abitanti di Sochi hanno ereditato un enorme patrimonio alberghiero di varie stelle. I locali cercano di competere con gli hotel stellati, offrendo ai visitatori appartamenti relativamente economici. Ma se un turista intende combinare il divertimento invernale con il nuoto, è meglio scegliere un hotel con piscina o limitarsi a visite periodiche ai parchi acquatici del centro commerciale «Gorky Gorod Mall» e OKC «Galaxy».
  • Base sportiva di livello mondiale sviluppata per tutti gli sport invernali. Per i giovani attivi il parco estremo «Rosa Khutor» è diventato una vera e propria calamita, ma anche nel Parco Olimpico di Sochi c’è qualcosa da vedere in inverno, dove andare e su cosa pedalare. Numerose piste di ghiaccio e di sci, lunghe 77 chilometri, aprono ai visitatori all’inizio della stagione invernale. Istruttori di altissimo livello vi aiuteranno a scegliere l’attrezzatura giusta, vi spiegheranno nei dettagli come attaccare correttamente gli sci e legare la cresta. Sotto la loro attenta guida, anche un bambino imparerà rapidamente la saggezza dello snowboard, dello sci o del pattinaggio.
  • Eventi significativi nella vita pubblica dello Stato e al di là dei suoi confini, che riguardano tutte le sfere socialmente significative della vita dell’uomo moderno: culturale, politica, sportiva, economica. Vari forum, festival e competizioni si tengono regolarmente, indipendentemente dalla stagione.

Parco estremo Rosa Khutor

Vacanze sotto una protezione affidabile

La fusione unica di una natura straordinaria e delle moderne conquiste dell’uomo rende le vacanze invernali a Sochi indimenticabili, piacevoli e ricche di eventi. I Giochi Olimpici Invernali che si sono svolti qui nel 2014 hanno avuto un ruolo fondamentale nella trasformazione di Sochi da tipica località estiva a località per tutte le stagioni. Questo evento ha influenzato notevolmente lo sviluppo delle infrastrutture della città e ha dato impulso alla costruzione di strutture per vacanze invernali attive.

Ma sono importanti anche le straordinarie condizioni climatiche e naturali, che hanno creato i presupposti per lo svolgimento delle Olimpiadi Bianche sulla costa del Mar Nero, nella zona dei subtropici umidi. Per questo clima è tipica l’estate calda, che inizia all’inizio di maggio e termina alla fine di ottobre. Non esiste un inverno vero e proprio, perché da novembre ad aprile compreso, il clima è autunnale-primaverile con una temperatura media di 6-12 gradi Celsius e piogge.

Ma gli indicatori meteorologici statistici sono presi in considerazione per la parte residenziale della città, che si trova nelle zone climatiche naturali costiere e pedemontane. La loro altitudine sul livello del mare è rispettivamente di 200 e 600 metri. Inoltre, i residenti e i turisti di Sochi sono protetti dal freddo invernale e dai venti settentrionali da un’imponente barriera di montagne del Caucaso.

Attenzione! L’altezza del Main Range è di 3500 metri ed è in balia dei ghiacciai, che rendono il clima delle zone climatiche naturali di alta montagna (1001-1700 metri) e alpine (1701-1800 metri). È a queste altitudini che si può vedere la vera Sochi invernale, con le famose piste da sci e la neve soffice che scintilla al sole.

Vista della dorsale principale del Caucaso dal Parco Olimpico di Sochi

Caratteristiche delle vacanze invernali a Sochi

Un tour a Krasnaya Polyana è particolarmente popolare tra gli amanti delle gite invernali. Il manto nevoso sui pendii del Caucaso è unico e inimitabile, presente solo sulle piste locali. È perfetto per lo sci e lo snowboard perché è perfettamente steso grazie alla stretta aderenza degli strati di neve superiori a quelli inferiori. Questa struttura contribuisce a ridurre la resistenza al rotolamento e aiuta gli sciatori a raggiungere la massima velocità.

Nonostante l’alta densità, il manto non viene rincalzato e rimane morbido, grazie alla maggiore sofficità della neve locale. Ecco perché è meglio muovere i primi passi sugli sci o sullo snowboard a Sochi in inverno. Qui i principianti troveranno morbidezza e calore.

Informazioni aggiuntive! In inverno a Sochi c’è l’opportunità unica di fuggire dallo splendore della neve verso la costa subtropicale per passeggiare sul lungomare tra il verde e le palme e godersi i suoni e gli odori del Mar Nero. Ma a parte questo contrasto, la città turistica prepara ogni inverno delle sorprese per i suoi ospiti, che non vedrete da nessun’altra parte.

Capodanno a Sochi

Stagione invernale 2018/19

L’inverno a Sochi inizia tradizionalmente con l’apertura delle piste di snowboard e sci alpino, il 15 dicembre. Poi, secondo il programma, il 22 dicembre si svolgerà la festa principale della stagione invernale in Piazza Rosa. E allora tutti i residenti e gli ospiti di Sochi devono prepararsi per il Capodanno sulla piazza principale. I festeggiamenti sono rumorosi con l’accompagnamento di fuochi d’artificio, fuochi d’artificio, musica, surf del mare e durano fino al mattino.

Per i giovani appassionati di snowboard e sci, per tutto l’inverno, dal 6 gennaio al 24 marzo, si terranno le gare della Coppa Khutoryonok.

Attenzione! Ogni bambino dai 5 ai 14 anni può partecipare e gareggiare con i suoi coetanei gratuitamente.

Non lascerà indifferenti il famoso festival «Rosa Fest», che si terrà dal 26 gennaio al 2 febbraio. Nell’ambito di questo evento, ogni turista in vacanza a Sochi potrà trovare un’attività adatta, perché gli eventi si terranno a tutti i livelli di Sochi, dal lungomare agli altipiani: concerti, feste, spettacoli notturni di freestyle, apprendimento dello snowboard e dello sci. Scegliete quello che vi piace e partecipate.

Secondo le recensioni degli amanti del riposo attivo, a Sochi in inverno c’è tutta la base sportiva necessaria per ottenere il massimo piacere dallo sci, dallo snowboard e dal pattinaggio. Nessuno vi impedirà di vedere tutte le attrazioni locali, e riposare in inverno è più redditizio, perché il costo del tour è inferiore a quello estivo. E per fare il bagno, le piscine riscaldate con acqua di mare, disponibili nella maggior parte degli hotel di Sochi, sono eccellenti. Non bisogna quindi dimenticare che durante le vacanze invernali, le ferie, è possibile trascorrere una splendida vacanza a Sochi.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]