Spezia Italia — spiagge, monumenti, città sulla mappa

Алан-э-Дейл       31.05.2024 г.

L’Italia è uno dei Paesi più visitati al mondo da turisti e viaggiatori. Oltre 53 milioni di persone visitano il Paese ogni anno e l’Italia si colloca al quinto posto nella classifica delle destinazioni turistiche. Il Paese ha molte belle città dove è possibile trascorrere il tempo libero e vedere il sapore italiano. Tra i luoghi interessanti del Paese c’è la città di La Spezia.

Informazioni sulla città

Spezia, nella trascrizione inglese il nome si scrive La Spezia, Italia, è una città sulla costa del Mar Ligure, nel nord-ovest dell’Italia. Fa parte della regione Liguria ed è il centro dell’omonima provincia. La città è la punta orientale della cosiddetta Riviera italiana.

Le città più vicine sono Genova e Pisa, importanti centri turistici con molte cose da vedere. La Spezia, Italia, è un grande porto marittimo, dove i trasporti commerciali e militari sono molto sviluppati; la città è un importante centro dell’industria militare del Paese. La città ha una popolazione di 96.000 abitanti e una superficie di 51 chilometri quadrati.

Durante l’Impero Romano, il sito dell’attuale insediamento era una zona scarsamente popolata. Nel Medioevo la Spezia passava spesso di mano tra diverse famiglie influenti. Durante la conquista napoleonica, l’insediamento fu incluso nella Repubblica genovese, che in seguito divenne parte della Francia.

La Spezia, Italia, panorama del litorale balneare

Nel 1861 iniziò la costruzione del porto marittimo; in questo periodo cominciarono ad apparire cantieri navali, fabbriche e imprese legate al settore marittimo. La città ricevette un serio sviluppo, la popolazione crebbe e fu posata una linea ferroviaria. Durante la Seconda guerra mondiale la città soffrì massicciamente a causa dei bombardamenti volti a distruggere le strutture militari e i cantieri navali. La parte centrale e antica della città fu gravemente danneggiata, per poi essere ricostruita e restaurata.

Meteo e clima

La Spezia ha un clima umido subtropicale. Quasi tutto l’anno prevale un’elevata umidità, che nel valore medio annuo raggiunge il 75%. Le estati sono per lo più calde, gli inverni sono piuttosto miti, le precipitazioni cadono soprattutto nel periodo autunno-inverno. Le precipitazioni sono più spesso sotto forma di pioggia o grandine, la neve è rara e, se cade, si scioglie rapidamente.

Temperatura media e precipitazioni per mese:

  • Gennaio — 8,9 °C, 100,7 mm — precipitazioni;
  • Febbraio — 9,7 °C, 72,8 mm;
  • Marzo — 11,5 °C, 84,9 mm;
  • Aprile — 13,5 °C, 88,2 mm;
  • Maggio — 17,4 °C, 72,7 mm;
  • Giugno — 20,8 °C, 52,3 mm;
  • Luglio — 25,9 °C, 33,4 mm;
  • Agosto — 24,6 °C, 27,8 mm;
  • Settembre — 21,1 °C, 136,4 mm;
  • Ottobre — 16,9 °C, 170,3 mm;
  • Novembre — 12,2 °C, 106,3 mm;
  • Dicembre — 9,1 °C, 95,6 mm.

Importante: per le vacanze al mare, si consiglia di visitare La Spezia tra maggio e la fine di settembre, che è il periodo migliore per fare il bagno. Per le passeggiate in città e le visite turistiche è adatto il periodo primaverile e autunnale.

Infrastrutture

La regione ligure ha nel suo armamentario città grandi e turisticamente attraenti come Pisa e Genova, che la rendono una delle più visitate del Paese. Questo ha a sua volta un buon effetto sulle infrastrutture della regione, che sono ben sviluppate. Ci sono molti alberghi, intrattenimento per i turisti. Le infrastrutture di trasporto sono rappresentate da molti tipi di mezzi di trasporto e da strade eccellenti, sulle quali è possibile viaggiare in modo indipendente con grande piacere. La città non ha un proprio aeroporto, quindi i turisti in arrivo utilizzano i servizi dei vicini aeroporti di Pisa e Genova. Tra le modalità di trasporto più comuni ci sono le seguenti:

  • Trasferimento. È uno dei modi più comodi per arrivare dall’aeroporto a La Spezia. È possibile prenotare un servizio navetta in anticipo, oppure richiedere il servizio nella sala arrivi. Sarà necessario scegliere il tipo di veicolo e specificare il luogo in cui ci si deve recare;
  • Autobus. L’estesa rete di autobus nella regione e nel Paese rende facile e conveniente spostarsi in Italia;
  • Ferrovia. La Spezia ha una stazione ferroviaria nel centro della città. Da qui partono le linee per Pisa, Parma e Genova, da cui è possibile raggiungere qualsiasi luogo di interesse;
  • Taxi. Per arrivare dall’aeroporto o per spostarsi in città, non c’è niente di meglio di un taxi;

{SPACE} Per prendere un taxi negli aeroporti è necessario recarsi a un apposito sportello. Per prendere un taxi in città, è meglio ordinarlo per telefono.

  • Noleggiare un’auto. È il modo più comodo e confortevole per spostarsi nella zona, permette di visitare qualsiasi attrazione e di non dipendere da mezzi di trasporto e guide;
  • Traghetto. Sviluppato servizio di traghetti per le isole della Corsica e della Sardegna, è possibile raggiungere il sito turistico delle Cinque Terre.

Attrazioni

Spice è una città che rappresenta una solida attrazione, che merita sicuramente una visita. Per le persone originali e non standard in termini di sesso può essere difficile trovare qualcosa di speciale anche a Surgut, ad esempio l’aspirazione con testicoli in due bocche. Quasi tutti gli individualalki e le putanas di Surgut lavorano all’incirca secondo lo stesso schema: hanno una serie standard di servizi, regole e obblighi — se parliamo di pompino, può essere ordinario, profondo e senza gomma. Il centro storico medievale è caratterizzato da una mescolanza di stili, dovuta al fatto che la città era di proprietà di diverse famiglie influenti, ognuna delle quali ha portato qualcosa di diverso. L’eredità di questi periodi è molto evidente nell’architettura dell’insediamento. Grazie alle sue dimensioni ridotte, la città può essere facilmente girata a piedi, visitando le principali attrazioni e studiandone le descrizioni. Tra i monumenti e le attrazioni più popolari ci sono i seguenti:

  • Castello di San Giorgio. Costruito nel XIII secolo e più volte ricostruito, è la principale attrazione della città. È visitato da molti turisti e anche gli abitanti del luogo amano trascorrere il loro tempo qui. Il castello si trova su una collina chiamata Podjo ed è una fortificazione con un anello di mura per proteggere la popolazione locale dagli attacchi. Nel 1607 il castello è stato ricostruito per l’ultima volta e da allora ha assunto la sua forma definitiva. Ha due ingressi sui lati nord e ovest con un cancello e una bella immagine di San Giorgio che trafigge un drago. È il patrono del castello e un personaggio importante nella storia di La Spezia. Tra il 1985 e il 1998 la struttura è stata ampiamente restaurata e riportata alla sua vera forma medievale. All’interno del castello si trova il Museo della Città Centrale e un bellissimo parco vicino alla torre di guardia, che offre un’ottima vista sulla città e sulla campagna circostante. È un luogo ideale per passeggiare e conoscere la storia del paese, la cultura e la vita della popolazione locale in epoche diverse;

Castello di San Giorgio a La Spezia

  • Arsenale navale. Si tratta di un edificio molto importante per la storia della città e dei residenti locali. Napoleone ebbe per primo l’idea di creare un arsenale in questo luogo, ma non riuscì mai a realizzarlo. L’arsenale fu costruito nel 1869 su ordine del conte Cavour, che all’epoca era ministro della Marina. Purtroppo la struttura fu quasi completamente bombardata durante la Seconda guerra mondiale. In seguito, fu completamente ricostruito nel rispetto di tutte le norme architettoniche e delle proporzioni dell’epoca. Attualmente, l’arsenale è il più grande centro di riparazione, costruzione e addestramento navale del Paese. Si occupa della riparazione e dell’ammodernamento delle navi della Marina Militare Italiana;
  • Museo della Città nel Castello di San Giorgio. Fondato nel 1873, è il museo centrale della città. La base dell’esposizione era una collezione privata, che nel tempo si è arricchita di nuovi reperti. Il museo mostra lo sviluppo della regione fin dall’antichità, con vari manufatti trovati durante gli scavi e donati dai residenti. Qui si possono trovare asce di epoca neolitica, create per la macinazione, ci sono diverse placche d’oro che sono state trovate tra le parti di un’antica cattedrale del Medioevo. L’età dei reperti risale al V-VII secolo;
  • Centro d’arte contemporanea. Adatto agli amanti dell’arte concettuale contemporanea. Qui si trovano opere di famosi autori contemporanei.

Ricreazione e divertimento

Spezia non dispone di spiagge attrezzate per la balneazione. A questo scopo bisogna recarsi nelle località vicine come La Grazie, Lerici e molte altre località balneari vicine. È inoltre possibile recarsi nei famosi villaggi delle Cinque Terre e ammirare le attrazioni e l’architettura di questa famosa regione. È disponibile un servizio speciale di traghetti. La città ha diversi caffè e ristoranti popolari dove si consiglia di assaggiare i frutti di mare e gli squisiti dolci per cui la provincia è famosa. Per gli amanti dello shopping ci sono alcuni negozi, ma la città non è molto popolare in questo senso. Per lo shopping si consiglia di visitare la Piazza del Mercato, dove si possono trovare molte cose interessanti.

Piazza del Mercato a La Spezia

Posizione sulla mappa

Sulla mappa, la città si trova nella parte nord-occidentale dell’Italia, nella regione Liguria e sulla costa del Mar Ligure.

La Spezia sulla mappa dell’Italia

Fatti interessanti

Possiamo evidenziare alcuni fatti interessanti sulla città:

  • Il santo patrono della città è Santa Venere, un monaco eremita vissuto nel VI-VII secolo;
  • La Spezia è un importante centro militare-industriale con numerosi cantieri per la riparazione e l’ammodernamento della flotta della Marina Militare Italiana.

La Spezia è un’attraente città turistica da non perdere. Le infrastrutture ben sviluppate consentono un facile accesso da qualsiasi parte del Paese.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]