Spiagge di Istanbul — panoramica, descrizione

Алан-э-Дейл       26.06.2024 г.

Le vacanze al mare in Turchia, prima di tutto, sono associate a una vacanza nella regione di Antalya o Marmaris, dove si trovano le località turistiche più popolari. Non molti sanno che, quando si va in vacanza a Istanbul, è possibile combinare visite turistiche, shopping e vacanze al mare. Se l’obiettivo è solo quello di visitare le spiagge, non è il caso di andare a Istanbul, perché per questo scopo ci sono tour in altre città. Ma se c’è il desiderio di immergersi nell’atmosfera dell’antica città, combinando la cultura di diversi paesi, religioni ed epoche e, allo stesso tempo, di rilassarsi in riva al mare, vale la pena considerare questa opzione.

Istanbul è l’ex Costantinopoli, la capitale culturale della Repubblica di Turchia (la vera capitale è Ankara). In questo articolo parleremo di quali mari bagnano Istanbul e delle migliori spiagge.

Istanbul — il Mar Nero e il Mar di Marmara bagnano la città e sono collegati dall’ampio stretto del Bosforo. Lo stretto divide la città in due parti convenzionalmente etichettate: asiatica ed europea. I mari di Istanbul non sono puliti come quelli del Mediterraneo, ma ci sono molte spiagge che si distinguono per la loro pulizia.

Il clima di Istanbul è favorevole per visitare la città in qualsiasi periodo dell’anno. L’inverno qui dura non più di un mese, la primavera è mite, l’estate è calda, quindi i turisti possono prendere il sole quasi tutto l’anno.

Il mare a Istanbul

Le spiagge di Istanbul sulla mappa, i luoghi migliori per una vacanza

Le spiagge di Istanbul sono numerose e diversificate. Ci sono opzioni di club, libere, sabbiose, di ghiaia, sono sparse in diverse parti della città e sulle coste di diversi specchi d’acqua: sul Mar di Marmara, sullo Stretto del Bosforo, sul Mar Nero e sulle Isole dei Principi (Mar di Marmara). Le spiagge più appartate ed ecologicamente pulite si trovano sulle isole, raggiungibili solo via mare.

I migliori alloggi sulle spiagge possono essere scelti dal turista stesso, in base alle sue preferenze e possibilità. Tutte le coste sono belle a modo loro e ognuna ha il suo fascino. Alcune spiagge sono adatte per una vacanza misurata, la seconda — per il divertimento, la terza — per le vacanze con i bambini.

Le spiagge di Istanbul sulla mappa

Come raggiungere le spiagge del Mar Nero di Istanbul, Kilos e altre spiagge sul Mar Nero

Queste aree possono essere raggiunte da diverse zone della città. La scelta è ampia e ci si può fermare sul litorale più comodo da raggiungere o nel luogo in cui sono presenti i servizi richiesti.

È meglio arrivarci in auto o in taxi, poiché i trasporti diretti non li raggiungono. L’unica località comodamente raggiungibile con i mezzi pubblici è Quillosa. Il percorso da qualsiasi punto della città alla spiaggia di Kilyos prevede un trasferimento a Sariyer, dopodiché è necessario scendere alla fermata Kilyos Merkez (la durata del viaggio è di circa mezz’ora). La spiaggia più vicina si trova a 200-300 metri dalla fermata. Come arrivare a Sariyere:

  • Da Piazza Taksim, potete prendere l’autobus n. 25T;
  • Da Besiktas si può prendere l’autobus n. 40B;
  • Da Kabataş si può prendere l’autobus n. 25E (durata del viaggio 1 ora e 15 minuti).

Dove nuotare a Istanbul, Kilosa:

  • Il «Dalia beach club» si trova sul Mar Nero, circondato da scogliere, nel distretto di Sariyer. Si tratta di un luogo accogliente con una striscia di sabbia e un prato verde su un’altura intorno. Questo luogo è molto frequentato dai turisti e ricorda una vacanza sulla costa mediterranea. Sul territorio del club si trovano un ristorante di pesce e uno snack bar. Vengono offerte diverse attività sportive: canoa, trekking.

Dalia beach club

  • Il più grande beach club privato Solar di Istanbul si trova sulle rive del Mar Nero, su una superficie di 60000 km². Durante tutti i fine settimana vengono organizzati vari eventi di intrattenimento: feste, concerti, festival. Una striscia di sabbia lunga un chilometro è dotata di attrezzature da spiaggia, sul suo territorio ci sono bar, aree di ristoro, angoli barbecue. Ci sono servizi di centro medico, negozi, sport acquatici tra cui il surf. L’ingresso costa 30 lire* nei giorni feriali.
  • Il «Golden beach club» offre non solo vacanze sulla costa, ma anche la possibilità di pernottare in uno dei 26 bungalow o in un hotel. Si trova nel punto di incontro dei due mari che bagnano la città. È una delle poche spiagge collegate direttamente all’hotel. L’ingresso è gratuito per gli ospiti del Golden Beach Hotel, mentre per tutti gli altri è a pagamento.
  • «Il beach club di Uzunya è uno dei più puliti. È attrezzato con tutto il necessario, ha anche un campeggio, tutto per organizzare il proprio picnic, biliardo, bowling. Uno dei vantaggi: c’è un ristorante di pesce sul territorio.

Club sulla spiaggia di Uzunya

  • Sul sabbioso «Burc Beach Club» si possono praticare sport acquatici e non: banana, paracadute, catamarano, calcio, pallavolo.
  • Il «Burj» è frequentato soprattutto da giovani. Appartiene all’università, ma chiunque può visitarlo. È famoso perché qui ha riposato il «padre dei turchi» Mustafa Kemal.
  • Il «NonStop Beach Club», tra i suoi servizi, offre agli ospiti tessere club che consentono di utilizzare l’area per tutta la stagione. Dispone inoltre di tutte le strutture per i visitatori.
  • «Seanergy Beach Club» è uno dei luoghi più belli con sabbia dorata. Sul territorio si trovano un ristorante, un bar, una sala narghilè, sport acquatici, beach volley, calcio.

Club di spiaggia solare

Le spiagge di Istanbul sul Mar di Marmara e sul Bosforo.

Il Mar di Marmara è lungo 80 chilometri e le sue isole più grandi sono le Isole di Marmara e le Isole dei Principi. Il mare è per lo più circondato da terreni montuosi. Al largo della costa settentrionale si trovano bellissime barriere coralline e qui è possibile fare immersioni. Il Mar di Marmara è considerato più sporco del Mar Nero, ma ci sono buone spiagge.

Spiagge sul Mar di Marmara e sul Bosforo:

  • Le Jaddebostana sabbiose si trovano sul Mar di Marmara, nella parte asiatica della città, a Kadıköy. Si differenziano per il fatto che l’ingresso al mare è graduale, l’acqua qui è più calda rispetto alle altre. Qui ci sono tre spiagge, una delle quali è a pagamento, dovrete pagare 15 lire* per l’ingresso. Tutte sono attrezzate con lettini, ombrelloni, cabine e servizi igienici. Non ci sono molti vacanzieri, perché la parte asiatica è meno richiesta di quella europea.
  • Le spiagge delle Isole del Principe sono vaste, di ciottoli, e l’acqua è pulita e limpida. Molte persone si recano sulle isole per rilassarsi in silenzio dal trambusto della metropoli. Sulle isole sono vietati tutti i tipi di trasporto, ad eccezione di carretti e biciclette. I più popolari sono a pagamento, ma si possono trovare anche quelli gratuiti. L’ingresso a Yoryuk-Ali, sull’isola di Buyukada, costa 40 lire*. Può ospitare 1.500 visitatori. Lo stesso costo per visitare le spiagge dell’isola di Heibeliada.

  • La spiaggia Tru-Flu si trova nella baia di Fenerbahçe, sulla costa del Mar di Marmara. La vista delle isole e delle barche a vela da qui è magnifica, e il tramonto in questo luogo è particolarmente bello. Il «Tru-Flu Beach» può ospitare solo 50 persone, ma è molto popolare tra la gente del posto, perché ogni sera c’è musica dal vivo e concerti di star famose. Il ristorante del club può ospitare fino a 200 persone. C’è anche una piscina all’aperto per i turisti che non hanno trovato posto in spiaggia.
  • L’eccellente «Florja», sulla costa del Mar di Marmara, attirerà i turisti. Dispone di tutte le attrezzature necessarie per una vacanza al mare.
  • Il «Senela Beach Club» si trova all’incrocio tra il Mar Nero e lo Stretto del Bosforo. È famoso per il suo ristorante con una magnifica vista sul mare. La sua grande terrazza è un punto di osservazione.
  • Küçüksü sul Bosforo è lungo 300 metri. È combinata: una parte è di sabbia, la seconda parte (piattaforma) ha lettini e ombrelloni. La discesa in mare è piuttosto ripida e c’è una forte corrente sotterranea vicino alla riva, quindi questo luogo non è adatto alle vacanze con i bambini.
  • La pittoresca «Poirazkay» nello stretto attira i turisti con le sue bellezze naturali: acqua color turchese e sabbia dorata circondata dal verde. Fare il bagno qui è un piacere.

Spiagge Şile e Agva sul lato asiatico di Istanbul

Si tratta di alcune delle spiagge più lunghe, lunghe 70 chilometri. Si trovano a poca distanza da Istanbul, vicino alla città di Üsküdar.

Shile e Agva sono raggiungibili dalla stazione dell’acqua di Sirkeci, sul lato asiatico, con la stazione degli autobus di Harem. Questo è l’unico modo per raggiungere il luogo. Il tempo di percorrenza è di 20 minuti e il biglietto costa come quello della metropolitana, poiché il trasporto su acqua è comune a Istanbul. Allo stesso tempo, potrete vivere l’esperienza di un viaggio in barca e godervi il panorama della città dal mare.

Alla stazione degli autobus, prendete il numero 139 per Şile o il numero 139A per Agva (il percorso passa anche per Şile). Le vacanze ad Agva e Schiele saranno più o meno le stesse, quindi vale la pena di scegliere uno di questi luoghi. Ma a Schiele ci sono i simboli della città: un faro funzionante e i resti delle vecchie mura della fortezza. Il mare qui è pulito e poco profondo, particolarmente adatto alle vacanze con i bambini. In queste città non c’è intrattenimento notturno e la vita si ferma dopo le 23.00, quindi sono adatte ai turisti che preferiscono una vacanza tranquilla e misurata. Il costo della ricreazione sulle spiagge ordinarie parte da 15 lire*, sulle spiagge VIP — 30 lire*.

Dopo aver letto questo articolo, scegliere una vacanza al mare a Istanbul sarà più facile. La varietà di spiagge e di servizi presenti sul loro territorio soddisferà il turista più esigente.

*Il costo è indicato per settembre 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]