Spiagge di Venezia

Алан-э-Дейл       01.05.2024 г.

Venezia non è una località balneare. I turisti vengono in questa città per godere della sua splendida atmosfera, per vedere musei e monumenti architettonici unici, per provare tutte le delizie della cucina italiana. Nonostante la città sia situata nella laguna, alcune zone non hanno spiagge, come San Polo e Castello. Ma la città e i suoi quartieri hanno bellissime spiagge con infrastrutture sviluppate.

Spiagge a Venezia

Venezia è un museo a cielo aperto. Dopo aver visto tutte le attrazioni della città e averne ricavato impressioni indimenticabili, i turisti possono rilassarsi su una delle spiagge, dove c’è tanto sole, mare e sabbia.

La costa veneziana d’Italia è famosa per le numerose spiagge che hanno le loro peculiarità:

Lido di Venezia

  • Se volete rilassarvi vicino al centro di Venezia e a Piazza San Marco, potete recarvi all’Isola del Lido, dove la zona balneare si estende per 12 km. La spiaggia del Lido di Venezia è raggiungibile con il vaporetto in soli 15 minuti. Dalla fermata dell’Isola del Lido, i vacanzieri possono raggiungere a piedi la spiaggia libera in 10 minuti. È possibile noleggiare lettini e ombrelloni o sedersi sulla propria coperta da spiaggia. A volte i vacanzieri prendono il sole direttamente sulle dighe trasversali in cemento (buna).
  • Nei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre, la spiaggia pubblica è molto affollata. Per questo motivo, molti turisti si chiedono se sia possibile fare il bagno a Venezia. Naturalmente sì! Tutte le spiagge del litorale veneziano sono caratterizzate da acque curate e pulite, in cui raramente si vedono meduse. Gli appassionati di immersioni subacquee possono apprezzare la bellezza delle profondità marine grazie alla scuola di immersione dell’Isola del Lido, dove è possibile noleggiare l’attrezzatura in qualsiasi momento.
  • Se non volete una vacanza con un grande afflusso di persone e volete spazio, potete scegliere le spiagge a pagamento degli hotel. Qui, in genere, in alta stagione ci sono meno vacanzieri. Ma dovrete pagare più di 20 euro* per noleggiare un lettino e un ombrellone. Per chi non è interessato alle infrastrutture balneari, ci sono meravigliose spiagge «selvagge». Ad esempio, nel villaggio di Albertoni, nella parte meridionale dell’isola di Lido, c’è un’area protetta, dove praticamente non c’è gente e vicino alle spiagge non ci sono alberghi.

  • Sia sulle spiagge a pagamento che su quelle libere il Lido di Venezia è soddisfatto delle infrastrutture sviluppate. Praticamente vicino alla riva si trovano piccoli ristoranti, supermercati e negozi dove è possibile acquistare vino italiano alla spina a basso costo. Se volete risparmiare sul cibo, potete recarvi in una mensa self-service e consumare un pasto abbondante per soli 7-8 euro*. In un ristorante, un pranzo per una persona costa 25-30 euro*.

Interessante! Durante il festival internazionale del cinema presso il litorale del Lido di Venezia, vicino ai lussuosi hotel e alle ville sulla spiaggia si rilassano le «stelle» del cinema mondiale.

Pelestrina

La piccola isola di Pellestrina è ideale per i turisti che amano la solitudine e il silenzio. Ospita la riserva naturale di Ca Roman, con spiagge selvagge nelle vicinanze. Il mare è poco profondo e caldo. A Pellestrina ci sono pochi alberghi e ristoranti e le infrastrutture balneari sono poco sviluppate. Pertanto, l’isola offre l’opportunità di appartarsi con la natura, lontano dalla folla e dal rumore. È possibile raggiungere Pelestrina dalla città di Lido in autobus e poi in traghetto.

L’isola di Sant’Erasmo

Quando si parla di località turistiche vicino a Venezia, non si può trascurare la meravigliosa isola di Sant’Erasmo. È anche tranquilla e silenziosa, con molte spiagge selvagge. Poiché la zona balneare di Sant’Erasmo si trova sul lato della laguna veneziana, spesso si possono vedere in mare yacht e grandi navi. Pertanto, per gli amanti delle lunghe nuotate, le spiagge di Sant’Erasmo non sono l’opzione migliore. In generale, l’isola è molto bella e si può apprezzare la diversità della natura facendo escursioni qui.

Lido di Jesolo

La maggior parte dei turisti preferisce le spiagge vicino a Venezia. La località più popolare è Lido de Jesolo. Si tratta di una piccola località situata a 35 chilometri da Venezia, all’inizio di uno spartiacque sabbioso che divide il Mare Adriatico dalla laguna. A Lido de Jesolo non ci sono mai venti freddi, perché la località è protetta dalle Alpi. Le piogge sono molto rare, tra novembre e dicembre. Il fiore all’occhiello della città sono le spiagge di sabbia pulitissime, lunghe più di 14 chilometri. Il mare di Lido de Jesolo è poco profondo, trasparente e caldo, con sabbia soffice e dorata. L’acqua del mare si scalda fino a 25-27 gradi.

La località turistica di Lido de Jesolo ha un’infrastruttura abbastanza sviluppata, nell’area ricreativa ci sono hotel, ristoranti, luoghi di intrattenimento e negozi. L’hotel più lontano si trova a 300 metri dalla riva del mare. Pertanto, i turisti possono raggiungere la spiaggia a piedi in soli 5-10 minuti. Per gli amanti del riposo attivo ci sono molte opzioni per un passatempo emozionante nei club di immersione, nelle scuole di surf e negli yacht club. Sono disponibili anche golf, basket, tennis e pallavolo.

Come raggiungere le spiagge di Venezia

Ogni spiaggia di Venezia è raggiungibile in autobus o in vaporetto. Ad esempio, l’isola di Sant’Erasmo può essere raggiunta con un battello navetta dalla linea 13 o 18. L’isola di Lido de Jesolo è raggiungibile in autobus in soli 20 minuti o in battello dal faro di Faro alla piazza centrale di San Marco. Il biglietto del battello costa 25 euro*.

Dal centro di Venezia all’isola del Lido si arriva con il tram d’acqua, sempre in 15-20 minuti. Poi ci vogliono 10 minuti a piedi per raggiungere l’ingresso della spiaggia pubblica.

Informazioni aggiuntive! Tutte le spiagge di Venezia possono essere raggiunte a nuoto o in auto senza difficoltà. Se i turisti scelgono le spiagge selvagge di Venezia, ci vogliono 30-40 minuti per raggiungere questi luoghi. Per esempio, la strada da Venezia al villaggio di Albertoni dura più di mezz’ora, i turisti prendono un vaporetto per il Lido in 20 minuti, poi cambiano con un autobus e raggiungono il villaggio in 20-25 minuti.

Hotel nelle località di Venezia

Ci sono molti buoni hotel in tutte le località vicino a Venezia. Ci sono piccoli hotel economici e di lusso al Lido, sulla strada per la spiaggia pubblica. Anche gli hotel economici si trovano vicino alle spiagge del Lido di Venezia. Se non si vuole risparmiare, si può affittare un appartamento presso l’Hotel Excelsior a cinque stelle, che offre trasferimenti regolari, o scegliere l’elegante Hotel Venezia 2000, a 15 minuti a piedi dalla spiaggia.

Per le famiglie sono perfetti il B&B economico Casa Robinig, l’Hotel Atlanta Augustus a tre stelle o gli appartamenti del Residence Le Ville del Lido Suite, che dispone di una piscina privata. L’isola del Lido di Jesolo offre anche hotel per tutti i gusti e per tutti i portafogli. Negli hotel economici «Helvetia» e «Concordia» i vacanzieri pagano una camera da 100 a 150 euro* al giorno, negli hotel a cinque stelle come «Adriatic Palace» o «Croce di Malta», i turisti affittano appartamenti per 200-300 euro* al giorno.

I viaggiatori più esperti consigliano a tutti coloro che visitano le spiagge veneziane per la prima volta di portare con sé una mappa della zona e degli opuscoli che descrivono le attrazioni. Se state programmando una vacanza al mare a Venezia, non dovreste recarvi nelle località turistiche a maggio o ottobre, perché in questo periodo la temperatura dell’acqua del mare scende sotto i 17-15 gradi. Inoltre, prima di partire, è necessario chiarire tutte le sfumature di una vacanza a Venezia con il tour operator.

*I prezzi sono aggiornati a ottobre 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]