Surf nelle Filippine

Алан-э-Дейл       03.04.2024 г.

Questo Paese insulare, che occupa più di settemila isole, è in grado di stupire il turista più sofisticato. Oltre all’esotismo tropicale, qui è possibile assaggiare una delle cucine asiatiche più gustose, ammirare grattacieli vertiginosi e trarre un mare di impressioni positive dalla vacanza in spiaggia. I resort sulle isole Filippine hanno un’infrastruttura molto sviluppata, quindi sono visitati da molti turisti, soprattutto quelli che vogliono fare immersioni o surf.

Le Filippine come destinazione turistica e di intrattenimento

Se si guarda alla mappa, le Filippine sono un insieme di isole di varie dimensioni situate a est del Vietnam. Sulle 10 isole più grandi si trovano le infrastrutture principali. Il resto delle isole è dedicato all’agricoltura e al turismo. Nonostante i tour più costosi, le Filippine attirano sempre più turisti. E molti di loro sono pronti a tornare in queste isole più di una volta.

Le ragioni sono molteplici:

  • Spiagge di incredibile bellezza. Vale la pena vederle una sola volta, per sognare a lungo.
  • Il visto, che è facile da ottenere. Se la vostra vacanza è breve, meno di 30 giorni, potete entrare nel Paese senza visto.
  • L’opportunità di vivere lo stile di vita filippino.
  • Opzioni illimitate per le attività all’aperto.

Per saperne di più! Le vacanze di Natale più lunghe sono arrivate. Le vacanze iniziano il 16 dicembre e terminano solo il 6 gennaio.

Quando programmate la vostra vacanza, dovete tenere conto del clima. Il periodo migliore per una vacanza qui è da dicembre a maggio, quando il clima è perfetto e la probabilità di un tifone è minima. La stagione secca va da dicembre ad aprile. Da maggio a novembre piove. Tuttavia, se si sceglie un resort situato nell’interno dell’isola, anche ad agosto, ad esempio, si può trovare un tempo senza nuvole e trascorrere una buona vacanza.

Le Filippine sono note per le loro risaie color smeraldo, le enormi e vivaci metropoli, le jeepney — l’equivalente locale dei bus navetta, i vulcani che emettono nuvole di fumo e i bufali asiatici.

Quando si visitano le isole, non si può perdere la capitale, un’enorme metropoli nata dalla fusione di 18 città. Ci sono molti musei e luoghi di interesse, ad esempio in uno dei vecchi quartieri si può vedere un forte che ha più di 4 secoli.

Il secondo punto del viaggio può essere definito la città di Baguio, chiamata anche «capitale estiva» per il clima mite. Questo clima è dovuto alla posizione della città tra le montagne, a un’altitudine di oltre 1.500 metri sul livello del mare. Le oscillazioni di temperatura in quest’area sono insignificanti e di solito si mantengono sui 15-23 gradi durante tutto l’anno. Il giorno più caldo è stato il 15 marzo 1988, quando la temperatura ha raggiunto i 30 gradi.

Per raggiungere le isole, la maggior parte dei turisti utilizza l’aereo. È il modo più veloce e relativamente economico per entrare nel Paese. È possibile arrivare in uno dei diversi aeroporti internazionali, ma la maggior parte dei viaggiatori consiglia di scegliere l’aeroporto di Cebu City. Si trova nel cuore dell’arcipelago e da qui è possibile organizzare un comodo trasferimento verso qualsiasi punto. I viaggiatori che optano per le compagnie low-cost atterrano molto probabilmente all’aeroporto di Angeles City. Si trova a meno di cento chilometri dalla capitale.

A livello nazionale, è possibile spostarsi tra le isole in aereo o in traghetto. Sulle isole stesse, invece, si può scegliere il trasporto locale. Nelle principali città ci sono autobus. Ma è possibile utilizzare una varietà di bus navetta locali: i «jeepney». Si tratta di jeep dai colori vivaci, ricavate da veicoli militari e prive di finestre e porte. I proprietari sono molto affezionati alle loro jeepney e spesso danno loro nomi femminili.

Raccontare in dettaglio il divertimento nelle Filippine

Una volta stabilitisi sull’isola prescelta, si può pensare a cosa fare. Ma i turisti più pratici pianificano tutto in anticipo. E per questo potete utilizzare i seguenti consigli per scegliere una vacanza di vostro gradimento.

Surf nelle Filippine

Per chi viene nelle Filippine per fare surf, si può consigliare una delle seguenti isole: Siargao, Zambales, San Juan, Catanduanes. Qui si possono trovare luoghi adatti sia ai surfisti esperti che ai principianti. E provate non solo il surf classico, ma anche le sue diverse varietà: wind surf, sap surf o kite surf.

Isola di Siargao nelle Filippine

I luoghi in cui ci sono le onde si chiamano spot. Per chi non è mai salito su una tavola, ci sono scuole dove si può imparare a maneggiare l’attrezzatura e provare a prendere un’onda. In tutti i principali spot ci sono scuole con istruttori russi. E per chi vuole prendere un’onda più grande e volare nel tubo, possiamo consigliare di andare nella località di Purarana, vicino alla città di Baras.

Attenzione! Il tubo locale è considerato il più veloce del mondo ed è meglio recarsi in questo luogo in agosto o in autunno.

Surf nelle Filippine

Immersioni nelle Filippine

A chi non ne può più di gite in barca e di spiagge bianche come la neve, consigliamo di cambiare vacanza e di recarsi nel villaggio di Moalboal. Famose per i loro eccellenti punti di immersione, le Filippine offrono la possibilità di nuotare nella barriera corallina a qualsiasi ora del giorno. La barriera corallina non è lontana dalla riva, la sua profondità in alcuni punti raggiunge i 40 metri. Inoltre, nelle vicinanze si trova un altro luogo ideale per le immersioni: l’Isola Pescador. Da Moalboal si possono raggiungere anche le cascate Kawasan.

Immersioni nelle Filippine

La vela

Una buona opzione per una vacanza è quella di noleggiare uno yacht, nelle Filippine non è difficile farlo. Uno yacht permette di spostarsi in modo indipendente tra le varie isole o di navigare lungo la costa di un’isola. Uno yacht può essere noleggiato con o senza equipaggio. Il noleggio di uno yacht può essere pianificato in anticipo o può essere effettuato direttamente nelle Filippine.

Nuotare con gli squali balena

Per coloro che non ne hanno mai abbastanza dell’estremo, è possibile offrire un’indimenticabile esperienza di immersione nel mare delle Filippine infestato dagli squali. Vicino a Cebu, si trova una piccola città chiamata Oslob. Le Filippine sono famose per la pesca del pesce. E attirare un gran numero di questi enormi squali in questa zona si è rivelato un caso. I pescatori delle Filippine cominciarono a lanciare esche per rendere i pesci più numerosi e gli squali balena, così come altri pesci, cominciarono a venire a nutrirsi. Questo rese più difficile la pesca, ma divenne una «caratteristica» della zona e un intrattenimento per i turisti.

Nuotare con gli squali balena

Snorkeling nelle Filippine

Per chi vuole fare snorkeling e godere della bellezza del mondo sottomarino, la barriera corallina di Tubbataha è una tappa obbligata. Le Filippine hanno l’unico parco marino nazionale che si trova su questa particolare barriera. Per questo motivo, Tubbataha è riconosciuta dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità. Nel cuore del Mare di Sulu, su una delle barriere coralline più lunghe, è possibile vedere quasi tutti gli abitanti del fondo marino.

Importante: il periodo migliore per visitarla è febbraio o la primavera.

Kitesurf nelle Filippine

È la stessa cosa del surf, cioè cavalcare una tavola, ma la persona riceve un’accelerazione supplementare grazie all’aquilone. Nella forma in cui è conosciuto oggi, questo tipo di intrattenimento ha iniziato a svilupparsi solo negli anni ’90 del secolo scorso. E in meno di 30 anni ha guadagnato molta popolarità.

Secondo gli amanti di questo sport, il luogo migliore delle Filippine per praticare il kitesurf è l’isola di Boracay. C’è una spiaggia speciale e stazioni con attrezzature che possono essere noleggiate, oltre a istruttori esperti che aiutano i principianti a cavarsela.

Isole tropicali nell’Oceano Pacifico con spiagge fantastiche, panorami meravigliosi e tante attività: ecco cosa sono le Filippine. E per coloro che amano essere attivi durante le loro vacanze, che si tratti di praticare il boarding, di tuffarsi in mare o di prendere un’onda con un aquilone, queste isole saranno un ottimo posto dove soggiornare.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]