Sviyazhsk Kazan

Алан-э-Дейл       02.04.2024 г.

Sviyazhsk, Kazan, si trova su un’isola alla confluenza dei fiumi Sviyaga e Shchuka. Dal punto di vista amministrativo, Sviyazhsk appartiene al distretto di Zelenodolsky in Tatarstan. Secondo il censimento del 2017, la popolazione di Sviyazhsk è di soli 243 abitanti.

Sviyazhsk è paragonata all’isola di Buyan, descritta da Pushkin ne Il racconto dello zar Saltan. Natura incantevole, antichi monasteri e templi, affascinanti escursioni a Sviyazhsk sono una calamita per i turisti di tutta la Russia.

Un po’ di storia

Il fondatore dell’insediamento di Sviyazhsk, in Tatarstan, fu il khan di Kazan Shigaley (Shah-Ali). La data di fondazione è il 24 maggio 1551, quando Shah-Ali, insieme all’esercito kazano e russo, sbarcò sulla riva del fiume Sviyaga. Quasi subito iniziarono a tagliare il legno per la costruzione della futura città e a celebrare un servizio di preghiera.

Contemporaneamente alle mura della città di Sviyazhsk, fu costruita la chiesa della Natività della Vergine Maria. La città fu costruita molto rapidamente, letteralmente in un mese. Un periodo di tempo così breve si spiega con il fatto che Sviyazhsk fu assemblata con pezzi già pronti, legati lungo il corso della Madre Volga. Gradualmente a Sviyazhsk si formarono diversi monasteri.

Sviyazhsk rimase una città distrettuale fino al 1932, quando fu declassata a insediamento rurale. Durante le repressioni staliniane Sviyazhsk divenne un luogo di esilio per i prigionieri politici. Nel 1957, durante l’organizzazione del bacino idrico di Kuibyshev, il territorio di Sviyazhsk fu separato dalla terraferma e divenne un’isola. L’insediamento di Sviyazhsk è collegato con la terraferma da una diga di contenimento.

Come arrivare da Kazan a Sviyazhsk

Ogni turista si chiede: «Come arrivare a Sviyazhsk da Kazan»? È possibile raggiungere l’isola da Kazan con un’auto privata o con il trasporto fluviale.

Con la propria auto si deve percorrere l’autostrada M7 fino a Novaya Tura, quindi svoltare per Innopolis. Poi si passa attraverso gli insediamenti di Tatarskoe Burnashevo, Gavrilkovo, Khodyashevo, Mizinovo e si attraversa la diga fino a Sviyazhsk. In caso di bel tempo e con un numero ridotto di auto, il viaggio non richiederà più di un’ora, poiché la distanza è di quasi 60 km. All’ingresso di Sviyazhsk c’è un parcheggio a pagamento, dove è possibile acquistare una mappa dettagliata della città alla biglietteria. Ma i pendolari parcheggiano più spesso ai bordi delle strade.

In estate partono quotidianamente dei motoscafi per l’isola di Kazan. Il prezzo del biglietto parte da 150 rubli*, a seconda della classe della nave e della compagnia di navigazione. La durata del viaggio va da mezz’ora a 2 ore.

È inoltre possibile raggiungere Sviyazhsk per 150 rubli* con un autobus che parte ogni giorno alle 08.40 dalla stazione meridionale degli autobus della capitale del Tatarstan. Gli orari degli autobus sono disponibili presso la stazione degli autobus. Nei fine settimana e nei giorni festivi, a causa del crescente numero di persone che desiderano visitare Sviyazhsk, sono disponibili anche autobus dalla stazione centrale degli autobus, ma il prezzo del biglietto è già più alto: 170 rubli*. In inverno è possibile raggiungere l’isola solo in autobus o in auto.

È possibile arrivarci anche con il treno elettrico per 72 rubli*, ma la stazione di Sviyazhsk non si trova sull’isola stessa, bensì nell’insediamento di Nizhniye Vyazovye. I restanti 12 chilometri dovranno essere percorsi in taxi. Il tempo di percorrenza totale non è inferiore a un’ora e mezza.

Nota bene: molte compagnie di viaggio offrono anche escursioni giornaliere da Kazan per chi desidera visitare Sviyazhsk. Molte compagnie di viaggio offrono escursioni da Kazan per chi desidera visitare Sviyazhsk. Ma è anche possibile sviluppare un itinerario indipendente per la visita della città.

A Sviyazhsk non ci sono mezzi di trasporto pubblico a causa della sua area molto piccola.

Contatti su Internet

C’è un altro sito web che si dichiara ufficiale (ma secondo l’annuncio sulla pagina principale di questo sito, è in vendita).

Esiste anche una pagina sul social network Vkontakte con il nome «Museo-riserva Ostrov-grad Sviyazhsk».

Caffè e alberghi

I punti di ristoro più popolari a Sviyazhsk sono i caffè «Buyan» e «Yelki», il ristorante «Traktir», l’art-cafe «Fisherman’s Yard». Tutti offrono cucina europea, russa e tradizionale tatara. Al «Buyan» è possibile acquistare prodotti da forno freschi da asporto. «Rybatskoye podvorye» offre molti piatti di pesce, tra cui il famoso pesce gatto. Il conto medio nei locali di Sviyazhsk varia da 300 a 800 rubli*.

  • Il caffè «Yelki» vi aspetta tutti i giorni, dalle 9.00 alle 18.00, in Uspenskaya, 12.
  • Il Cafe Buyan è aperto tutti i giorni, dalle 9.00 alle 19.00, in Uspenskaya, 2.
  • Il ristorante «Traktir» è aperto dalle 10.00 alle 22.00, in Uspenskaya, 1a.
  • L’Art-cafe «Rybatskoe Podvorye» accoglie i visitatori dalle 10.00 alle 20.00 tutti i giorni, all’indirizzo: Naberezhnaya Reka Sviyaga, 26.

Informazioni aggiuntive! Per chi vuole sentirsi un isolano, ci sono tre alberghi: «Sviyaga», «Casa del mercante F.T. Kamenev», «Casa del pellegrino». Il più confortevole e costoso è la «Casa del mercante», che offre servizi non «al piano», ma in camera.

Cosa si può portare da Sviyazhsk

I souvenir di Sviyazhsk sono venduti nel negozio del Centro di ricostruzione storica «Lazy Torzhok» e nel negozio del cortile dei cavalli. Qui si possono acquistare tutti i tipi di oggetti con i simboli di Kazan e Sviyazhsk (tazze, gingilli, piatti, magneti e persino posate), carne di cavallo affumicata, chak-chak, copricapi nazionali, camicie, vestaglie, perline e oggetti forgiati. L’ippodromo offre degustazioni con ulteriore acquisto di miele e sbitnya.

Nel cortile del «Lazy Torzhok», un fabbro locale vi aiuterà a creare il vostro souvenir, come un ferro di cavallo, un ciondolo o una moneta.

Centro storico-culturale Lazy Torzhok

Attrazioni e divertimenti dell’isola di Buyan

Le attrazioni più suggestive di Sviyazhsk sono i templi e i monasteri.

Monastero dell’Assunzione della Madre di Dio a Sviyazhsk

Il monastero maschile attivo della Dormizione della Vergine Maria è il centro della religione ortodossa nel Tatarstan dominato dai musulmani. Il monastero è stato fondato nel 1555. Il fondatore e il primo abate del monastero fu l’archimandrita German. Le sue reliquie sono tuttora la principale reliquia del monastero. Per molto tempo è stato uno dei più ricchi dell’Impero russo.

Ma durante gli anni del Terrore Rosso, il monastero ortodosso fu completamente saccheggiato dai bolscevichi e il vescovo Ambrosius fu brutalmente assassinato. Nel 2000 Ambrosius è stato canonizzato. Gli edifici superstiti vennero affidati a un ospedale psichiatrico, che rimase in funzione fino al 1994. La rinascita del monastero avvenne solo nel 1997.

Particolare attenzione merita la Cattedrale dell’Assunzione, in pietra bianca, un brillante rappresentante dello stile Pskov-Novgorod nell’architettura russa. Nonostante gli anni del dominio sovietico, all’interno della cattedrale si sono conservati affreschi del regno di Ivan IV il Terribile.

Monastero Sviyazhsky dell’Assunzione della Vergine Maria.

Nel monastero stesso è possibile ordinare due tipi di escursioni di 1,5 e 2 ore. Durante la passeggiata, i turisti visiteranno i principali edifici ortodossi di Sviyazhsk e la guida li informerà sulle principali tappe della storia del villaggio. Le escursioni non hanno un costo in sé, ma è richiesta una donazione minima: rispettivamente 130 e 180 rubli* a persona. Inoltre, chi lo desidera può fare una donazione per le necessità del monastero.

Nota bene: le escursioni possono essere ordinate tramite il modulo sul sito web. C’è anche l’opportunità di partecipare al pranzo del monastero, che può essere ordinato sul sito. Il sito ufficiale del monastero.

Convento di San Giovanni Battista

È stato fondato nello stesso anno di Sviyazhsk, nel 1551. Inizialmente era un monastero maschile di Troitsko-Sergiev. Fu il primo nelle terre del Khanato di Kazan. Con il decreto di Caterina II del 1764, il monastero della Trinità-Sergiev fu chiuso. Poco più tardi vi fu fondato un convento di suore, ma la data esatta di fondazione non è stata stabilita.

L’edificio principale del monastero e l’edificio più alto di Sviyazhsk è la Cattedrale dell’Icona della Madre di Dio, gioia di tutti i dolenti. La costruzione della cattedrale durò otto anni, dal 1898 al 1906. L’architetto principale fu F.N. Malinovsky, che prese lo stile neobizantino come base per la progettazione del tempio. L’altezza del tempio è di quasi 32 metri.

Convento di San Giovanni Battista

Durante gli anni dell’Unione Sovietica, il monastero fu chiuso e la proprietà, rimasta intonsa, fu donata al Museo-Riserva di Sviyazhsk. Anche la chiesa della Trinità in legno, assemblata con pezzi fresati a Uglich e trasportati in zattera sul fiume Volga, è stata conservata. È l’unica parte in legno dell’insediamento originario di Sviyazhsk. L’iconostasi di questa chiesa non è andata perduta nell’abisso del Terrore Rosso, ma è stata donata al Museo delle Belle Arti del Tatarstan.

Nella terza chiesa del monastero (Sergio di Radonezh) si può vedere un affresco — una copia ingrandita della «Trinità» di A. Rublev. L’affresco si è parzialmente conservato.

Ora il monastero è inattivo.

La chiesa dei Santi Costantino ed Elena, uguali agli apostoli

La chiesa non appartiene a nessun monastero. Il primo edificio della chiesa fu eretto ai tempi di Ivan il Terribile in onore dell’imperatore romano Costantino I e di sua madre Elena, che promossero la diffusione del cristianesimo. L’edificio originale non è sopravvissuto fino ai nostri giorni. L’edificio moderno della chiesa è stato costruito alla fine del XVII secolo. Lo stile architettonico combina elementi del barocco e dell’architettura tradizionale russa.

La chiesa dei Santi Costantino ed Elena, uguali agli apostoli

Il tempio è esistito fino al 1940. Per molto tempo rimase chiuso, ma negli anni ’80 vi fu aperto un museo. Nel 1993 sono state riprese le funzioni.

Ora la chiesa è attiva, e al suo interno è possibile ammirare una parte delle reliquie di Sant’Ermanno di Kazan, le icone della Madonna di Sviyazh e di Sergio di Radonezh.

Museo storico-architettonico e d’arte statale «Isola-Grad Sviyazhsk»

Il Museo di Sviyazhsk è stato inaugurato nel 2009 in via Moskovskaya, 6. Orario di apertura: dal lunedì al giovedì e la domenica — dalle 9 alle 18; il venerdì e il sabato — dalle 9 alle 19. Nota bene! L’ultimo mercoledì di ogni mese è un giorno di riposo.

Importante: la visita al Museo-Riserva di Sviyazhsk è soggetta ad alcune regole. È vietato portare nel territorio armi, sostanze infiammabili, velenose, tossiche, esplosive e puzzolenti, oggetti da rompere, tagliare e pugnalare. È vietato trovarsi in stato di intossicazione da alcol, stupefacenti o altre sostanze tossiche. Gli addetti alla sicurezza del museo hanno il diritto di perquisire i visitatori. È vietato gettare rifiuti, passare dietro le recinzioni e usare altoparlanti. I trasgressori saranno allontanati dalla riserva dal personale di sicurezza del museo.

Museo storico-architettonico e d’arte statale «Isola-Grad Sviyazhsk»

Il costo di un biglietto d’ingresso singolo che comprende la visita a tutti gli oggetti (esposizioni permanenti e mostre temporanee del museo stesso, della Vecchia Torre dell’Acqua, della Galleria d’Arte, del Museo della Guerra Civile e del Museo Gennady Arkhireev) per gli adulti è di 510 rubli, per i pensionati, gli studenti e gli scolari di 330 rubli*. È possibile acquistare un biglietto singolo insieme a un magnete, il cui prezzo sarà superiore di 100 rubli. Se non si desidera vedere l’intera riserva, è possibile acquistare un biglietto separato per ogni oggetto del centro storico-culturale.

Il museo offre le seguenti escursioni di gruppo:

  • Visita guidata di un’ora e mezza «Dalla fortezza Sviyazhskaya all’Impero russo». Prezzo del biglietto — 150 rubli (130 — per le categorie preferenziali di cittadini) *;
  • «Cronaca storica della città dei miracoli» ha una durata di 2,5 ore, comprende una passeggiata intorno a Sviyazhsk, una visita alla mostra permanente del museo Sviyazhskai costa 250 rubli a persona (230 — per le categorie privilegiate di cittadini) *;
  • Il racconto della terra di Sviyazhsk, oltre a un tour a piedi di Sviyazhsk e alla visita all’esposizione permanente, comprende un programma interattivo «Streltskye fun». Prezzo del biglietto — 370 rubli (330 per le categorie privilegiate) *. Durata di 3 ore;
  • L’escursione «Attraverso il prisma dei secoli» dura 3 ore e comprende la visita a tutte le esposizioni e un tour a piedi intorno all’isola. Il prezzo è rispettivamente di 270 e 250 rubli*.

Il centro ricreativo per bambini «Fairy Tale» è dedicato ai bambini sul territorio della riserva. Il soggiorno è possibile sia con i genitori che senza. Accompagnati da un adulto prezzo della visita 100 rubli *. Senza accompagnatore — 150*.

Monastero maschile Raifa Bogoroditsky

Sono previsti anche vari corsi di perfezionamento: «Antico mestiere Naboyka» (timbro a mano su stoffa), «Tessitura», «Fabbro», «Ceramica», «Tessitura sciolta», oltre ai giochi interattivi «Tè in russo» e «Divertimento Streletsky». Un listino prezzi dettagliato è disponibile sul sito ufficiale.

Sul territorio del museo si tengono spesso varie festività, come il Pancake Day in inverno o la «Notte di Ivan-Kupala» in estate.

Tempio di tutte le religioni

Molti turisti scelgono un’escursione con visita non solo a Sviyazhsk, ma anche al Monastero della Vergine Maria a Raifa e al Tempio di tutte le religioni. Il monastero di Raifa è famoso in tutta la Russia per le acque curative delle sue sorgenti e per la miracolosa icona georgiana della Madre di Dio, che secondo la leggenda cura diverse malattie e persino l’infertilità.

Il Tempio di tutte le religioni presenta strutture appartenenti a 16 grandi movimenti religiosi: ortodossia, cattolicesimo, protestantesimo, taoismo, buddismo, buddismo zen, islam, le credenze dei massoni e dei rosacroce, i culti di Indonesia, Tibet, Maya, Antico Egitto, India e Iran.

* I prezzi sono aggiornati ad agosto 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]