Teatro dell’Opera e del Balletto di Kazan

Алан-э-Дейл       05.04.2024 г.

Fin dall’antichità le persone erano interessate a immergersi nel mondo della fantasia, degli spiriti, del mondo ultraterreno. Per secoli la gente si è rivolta al teatro per soddisfare il bisogno estetico di osservare lo spettacolo — l’azione, diversa dalla realtà. Il teatro è una combinazione di tutti i tipi di arte — visiva, musicale, di danza, è il centro della musica e della letteratura, dell’opera e del balletto.

Il teatro è una creazione collettiva che è stata a disposizione di tutti fin dalla notte dei tempi. Spettacoli di strada, produzioni teatrali che hanno conquistato interi continenti: sono tutte incarnazioni del bisogno umano di bellezza. L’arte teatrale è cambiata in modo dinamico come la cultura stessa dell’umanità, con la comparsa di nuovi tipi di arte teatrale e l’introduzione di innovazioni nelle tecniche di rappresentazione.

Ad oggi, in Russia ci sono molti teatri di generi e indirizzi diversi. In questo articolo si parlerà del teatro dell’opera e del balletto di Kazan.

Breve storia della creazione del teatro dell’opera di Kazan

Il nome completo del teatro dell’opera e del balletto di Kazan suona come «Teatro Musa Jalil — Kazan». Il sito ufficiale del teatro rivela un nome più completo — Teatro Accademico Statale Tatar intitolato a M. Jalil. Il Teatro dell’Opera di Kazan fu inaugurato alla fine del XVIII secolo, quando si tennero i primi spettacoli per il pubblico. In origine, l’edificio del teatro, costruito nel 1803, era in legno su una bassa fondazione in pietra, ma un incendio nel 42 anni distrusse completamente la struttura in legno. Tre anni dopo iniziò la costruzione di un edificio teatrale in mattoni.

Tre anni dopo, iniziò la costruzione di un edificio teatrale in mattoni.

La prima produzione operistica che diede il via allo sviluppo attivo dell’arte teatrale in città fu l’opera «Vita per lo zar», che ebbe un enorme successo nel 1851. L’edificio del teatro sopravvisse a diversi incendi e fu restaurato solo negli anni ’30 del XX secolo. Così, l’opera fu ripresa a Kazan solo 20 anni dopo, quando, dopo la fine della Grande Guerra Patriottica, ci furono fondi e materiali sufficienti per completare la costruzione secondo il progetto dell’architetto Gainutdinov.

Teatro dell’Opera di Kazan: sito ufficiale, locandina

Il sito ufficiale del Teatro dell’Opera e del Balletto di Kazan contiene tutte le informazioni necessarie sulle produzioni, le date degli spettacoli, i prezzi dei biglietti, la disposizione dei posti a sedere, oltre a tutte le informazioni di contatto necessarie.

Indirizzo: Federazione Russa, Repubblica del Tatarstan, codice postale 420015, Kazan, Piazza Svobody.

Come arrivare con i mezzi pubblici:

Numeri di autobus: 98, 91, 89, 63, 54, 35, 30, 22 e 8.

Numeri di filobus: 21, 20, 19, 8 e 7 — si recano alle fermate «Piazza Svobody» e «Via Pushkin», nonché alla stazione della metropolitana «Ploshchad Tukai».

L’edificio sulla mappa si trova all’incrocio tra via Dzerzhinsky e via Pushkin (ingresso dalla piazza) o all’incrocio tra via Pushkin e via Karl Marx (di fronte al Monumento a Lenin, passaggio dalla piazza).

Numeri di contatto:

  • Numero di telefono della reception: 8-(843)-231-57-02
  • Администрация: 8-(843)-231-57-06
  • Numero di telefono del servizio stampa: 8-(843)-231-57-62
  • Botteghino del teatro: 8-(843)-231-57-10

Nota bene! Modalità di ricezione delle chiamate: tutti i giorni, senza pranzo, dalle 10.00 alle 19.00

Acquisto di biglietti per gli spettacoli e schema della sala

Prezzi dei biglietti e schema della sala

Si consiglia di acquistare i biglietti in anticipo — un mese prima della prima, poiché molte produzioni sono un successo; acquistando i biglietti in anticipo, si ha la garanzia di ottenere posti comodi con una visione completa del palcoscenico. I biglietti possono essere acquistati in diversi modi:

  • Utilizzando il botteghino situato al piano terra dell’edificio — si accettano pagamenti in contanti e non. Il botteghino è aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00.
  • Utilizzando il servizio online di «Kassir.ru» Ltd.
  • Portale GosServices della Repubblica del Tatarstan per la prenotazione dei posti e l’acquisto dei biglietti.

Durante gli spettacoli di beneficenza vengono invitate alcune categorie privilegiate di cittadini. Ad esempio, ogni estate (giugno/luglio) si tiene un evento congiunto del Teatro dell’Opera e del Balletto di Kazan e della Centrale Elicotteri: uno spettacolo per i veterani di guerra e gli eroi del lavoro.

L’evento è gratuito. In inverno, alla fine di dicembre, si tiene uno spettacolo di beneficenza, messo in scena dagli allievi della scuola coreografica, a cui sono invitati i bambini di orfanotrofi, collegi, orfani, nonché famiglie numerose e bambini disabili.

Nota bene! Le rappresentazioni si svolgono su tre diversi palcoscenici, i cui disegni permettono di visualizzare appieno lo scenario dello spettacolo, creare un’atmosfera di completa immersione nell’azione e godere dell’arte.

Il palcoscenico è seguito da due blocchi di posti (dieci file) nel parterre con un’elevazione, tre palchi laterali a destra e a sinistra, quindi l’anfiteatro e i palchi circolari situati lungo il perimetro della sala.

Teatro dell’Opera e del Balletto di Kazan: locandina

A settembre 2018 si aprirà una nuova stagione di produzioni teatrali del Teatro Musa Jalil di Kazan. Il sito ufficiale fornisce informazioni sull’inizio della stagione il 27 e 28 settembre.

  • Il titolo dell’opera è Nabucco, Verdi, in due atti. Fu questa produzione a diventare un’opera chiave nella carriera del geniale compositore Giuseppe Verdi e a portarlo alla fama mondiale. La produzione è un enorme successo e, nonostante la prima sia prevista per dicembre 2018, il sito ufficiale riporta che tutti i biglietti per dicembre sono già esauriti.
  • Il 23.12.2018 sarà un’altra pietra miliare per tutti gli amanti dell’opera: si tratta di un concerto di gala dedicato all’anniversario del Club degli amanti dell’opera di Kazan. Uno spettacolo incredibile, scenografie meravigliose e arte pura attendono il pubblico nel dicembre di quest’anno.
  • Infine, la produzione operistica più popolare è un’opera appartenente alla penna di Rossini: «Il barbiere di Siviglia». Lo spettacolo avrà luogo il 10 febbraio 2019 e si terrà nell’ambito del trentesimo Festival Internazionale dell’Opera Fyodor Chaliapin.
  • Il 5.11.2018 e il 6.11.2018 verrà proiettato il balletto di Pëtr Čajkovskij La bella addormentata — un balletto in tre atti, rappresentato per la prima volta al Teatro Mariinskij di San Pietroburgo nel 1890; da allora è una delle opere più popolari di Čajkovskij, che riscuote successo non solo in Russia ma anche all’estero. Il cast non è ancora noto, ma tutti i dettagli saranno disponibili sul sito ufficiale del Teatro dell’Opera e del Balletto di Kazan non appena si aprirà la stagione. I biglietti sono ancora in vendita.
  • Dal 25 al 27 dicembre compreso, sul palcoscenico del Teatro dell’Opera e del Balletto di Kazan andrà in scena lo Spettacolo di Capodanno con la partecipazione di solisti e artisti del Balletto Nazionale Russo «Kostroma». I biglietti per lo spettacolo di Capodanno sono già esauriti, gli spettatori felici potranno immergersi nell’atmosfera di fiaba e nostalgia del dicembre dell’anno che passa.
  • L’opera iconica di Fikret Amirov, un balletto in due atti, Mille e una notte, sarà rappresentata il 31 marzo 2019 e il 1° aprile 2019. La produzione del balletto, che ha vinto il Premio di Stato dell’Unione Sovietica nell’80° anno del XX secolo, non ha subito grandi cambiamenti da allora. Visitando la produzione del grande Fikret Amirov, ci si potrà immergere nella magica atmosfera dell’Oriente; il balletto incorpora storie tratte dal «Racconto di Re Shahriyar», elementi del racconto di Sinbad il Marinaio, Aladino e altri eroi della creatività orientale. Secondo le informazioni fornite dal sito ufficiale del Teatro dell’Opera e del Balletto di Kazan, i biglietti per questa produzione sono già esauriti, ma è possibile seguire la comparsa di posti liberi sul portale dei Servizi statali della Repubblica del Tatarstan.

La tournée del Teatro Musa Jalil nei Paesi europei, compresi i Paesi Bassi

Va notato che il Teatro dell’Opera e del Balletto di Kazan — Kazan gode di un’importante reputazione nel mondo dell’arte; ad esempio, un evento storico del 2015 è stata la tournée del Teatro Musa Jalil nei Paesi europei, compresi i Paesi Bassi. I cuori del pubblico sono stati conquistati dal balletto Il lago dei cigni.

La grande Maya Plisetskaya ha interpretato il ruolo del titolo sul palcoscenico quasi mille volte nel corso della sua carriera; una produzione presentata nei Paesi Bassi nel 2015 ha permesso alle stelle nascenti del balletto di mettersi alla prova e di replicare la produzione di un’incredibile maestra del suo mestiere, la grande ballerina Plisetskaya. Il Teatro dell’Opera e del Balletto di Kazan continua ad avere un grande peso nelle arti — sia in Russia che nel mondo — e porterà gloria al balletto e all’opera russa ancora molte volte.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]