Trieste Italia — Attrazioni, spiagge, città sulla mappa

Алан-э-Дейл       01.05.2024 г.

L’Italia è un paese meraviglioso per il turismo e i viaggi: qui è possibile non solo vedere i luoghi e i monumenti della storia, ma anche godersi una vacanza al mare sulle coste di uno dei cinque mari che bagnano le sue coste. La lingua ufficiale è l’italiano. Tra le città turistiche più popolari d’Italia c’è Trieste, un centro industriale relativamente grande del Paese.

Informazioni generali sulla città

Trieste, nella trascrizione latina Trieste, Italia, è una città del nord-est del Paese, al confine con la Slovenia. Fa parte della regione Friuli-Venezia Giulia ed è il capoluogo dell’omonima provincia. Un tempo libero insediamento e capoluogo del Litorale austriaco, era anche un territorio separato e libero. Attualmente è sotto la giurisdizione dell’Italia. Si trova sulla costa adriatica, la città principale più vicina è Venezia, da cui dista circa 150 chilometri. La popolazione è di 205 mila persone.

Nelle note di Gaio Giulio Cesare Trieste è citata con il nome di Tergest, una delle prime menzioni della città. In seguito, per facilitare il suono e la pronuncia, l’insediamento acquisì il nome attuale.

Trieste, una città in Italia, vista generale

A causa della posizione commerciale molto comoda per la città, nel Medioevo ci furono guerre tra molti Stati. Di conseguenza, Trieste cadde sotto gli Asburgo e rimase a lungo sotto il loro dominio, vivendo un periodo di declino. Nel 1719 Trieste fu dichiarata libera città imperiale e iniziò una fase di rapido sviluppo come importante porto. Nel 1860 fu acquisita dal Regno d’Italia.

Fu occupata dai tedeschi durante la Seconda guerra mondiale e fu sede di un grande campo di concentramento. Dopo la fine della guerra, fu amministrata dalle truppe britanniche e americane come territorio libero fino a quando, nel 1954, passò definitivamente sotto il controllo italiano.

Meteo e clima

Trieste ha un clima subtropicale umido con elementi marittimi. Grazie alla sua posizione sulla costa, ha un’umidità elevata tutto l’anno, con una media del 65%. La città si trova in una regione con estati calde e inverni relativamente miti con alti livelli di precipitazioni. Le precipitazioni sono generalmente distribuite in modo uniforme durante tutto l’anno, ma aumentano durante i mesi autunnali e invernali.

Importante: il periodo migliore per visitare Trieste va da metà maggio a fine settembre, il periodo migliore per le visite turistiche e le vacanze al mare. In questo periodo inizia anche il «paradiso alimentare», con frutta e verdura in abbondanza sulle bancarelle.

Temperatura media e precipitazioni per mese:

  • Gennaio — 4,2 °C, 71,2 mm;
  • febbraio — 5,9 °C, 61,8 mm;
  • Marzo — 7,9 °C, 82,3 mm;
  • Aprile — 14,6 °C, 86,8 mm;
  • Maggio — 17,4 °C, 81,8 mm;
  • Giugno — 22,3 °C, 101,6 mm;
  • Luglio — 23,6 °C, 71,2 mm;
  • Agosto — 23,3 °C, 100,6 mm;
  • Settembre — 18,3 °C, 102,3 mm;
  • Ottobre — 14,5 °C, 86,6 mm;
  • Novembre — 7,7 °C, 113,7 mm;
  • dicembre — 5,5 °C, 91,9 mm.

La pista di pattinaggio nel centro di Trieste in inverno

Infrastrutture

Trieste dispone di un’ampia e sviluppata infrastruttura turistica e di trasporto, dato che la rotta dall’Italia alla Slovenia passa da qui. Numerosi hotel, spiagge e aree di villeggiatura situate nella regione e in città creano comfort per i turisti e i viaggiatori in visita. Trieste ha un proprio aeroporto internazionale che serve non solo la città ma anche diverse province della Slovenia e della Croazia. Per raggiungere l’aeroporto e spostarsi nella provincia si possono utilizzare i seguenti mezzi di trasporto:

  • Autobus. È il mezzo di trasporto più comune nella regione e permette di arrivare dall’aeroporto al centro città e di spingersi nell’entroterra per esplorare e conoscere la zona.
  • Trasporto ferroviario. La stazione ferroviaria di Trieste si trova nel centro della città e da qui partono i treni per Venezia, da cui si può viaggiare in qualsiasi luogo e direzione sulla mappa del Paese.
  • Taxi. Perfetto per spostarsi in città o per andare in spiaggia.

Attenzione: di solito i taxi non si fermano per le strade di Trieste. È necessario chiamare un’auto per telefono o tramite app, oppure cercare un parcheggio speciale per i taxi.

  • Trasferimento. Questo tipo di trasferimento è utilizzato dalla maggior parte dei turisti con i pacchetti turistici. È molto comodo quando i viaggiatori in arrivo vengono accolti all’aeroporto e portati nel luogo desiderato. Il trasferimento può essere ordinato in anticipo o all’arrivo in un apposito sportello. Alcuni manager conoscono il russo.
  • Noleggiare un’auto. Questo è il modo più veloce e conveniente per muoversi, permette di esplorare i monumenti e le attrazioni in modo comodo e senza dipendere da guide e altri turisti. Il servizio di noleggio è molto diffuso in città e in tutto il Paese, in molte località esiste un sistema di car sharing, ma nelle ore di punta spostarsi in città può essere complicato.

Attrazioni e visite turistiche

Trieste (Italia) ha relativamente pochi luoghi di interesse rispetto ad altre città italiane molto frequentate dai turisti. Tuttavia, anche se il numero è ridotto per l’Italia, le attrazioni di Trieste sono impressionanti, in quanto possiede la più grande piazza con vista sul mare del mondo. Nonostante il porto, la città ha acque pulite e la maggior parte delle spiagge si trova all’interno dell’insediamento, a differenza di altre località portuali del Paese dove per fare il bagno bisogna uscire dalla città.

Attrazioni della città che si consiglia di visitare:

  • Le rovine di un antico teatro romano. Le rovine di un anfiteatro romano nel centro della città attirano molti turisti e viaggiatori. L’epoca approssimativa di costruzione è il I secolo d.C.. Nonostante la solida età, l’anfiteatro è ben conservato, ma non ci si può avvicinare, bisogna ammirarlo di lato.
  • Piazza della Unità Italiana. È la piazza centrale della città e il principale luogo di ritrovo per turisti e abitanti. Situata ai piedi della collina con il Castello di San Giusto, la piazza si affaccia sul Mare Adriatico. Viene spesso definita la più grande piazza d’Europa vicino al mare. La piazza fu costruita quando Trieste era il più importante porto marittimo dell’Impero austro-ungarico. Ospita gli edifici comunali della città e altre strutture importanti. La piazza stessa viene talvolta utilizzata come sede di festival e concerti, ad esempio la band Green Day l’ha utilizzata come sede di uno spettacolo durante il suo tour nel 2013. Allo spettacolo hanno assistito 12.000 persone. Nel 2016, gli Iron Maiden si sono esibiti qui e hanno attirato più di 15 mila spettatori. La piazza viene talvolta utilizzata anche per visite e incontri di capi di Stato stranieri. Nel novembre 2013, il presidente russo Vladimir Putin si è incontrato qui con il primo ministro italiano Enrico Letta per colloqui bilaterali. Nel luglio 2017 si è tenuto un incontro trilaterale a cui hanno partecipato Angela Merkel, Emmanuel Macron e Paolo Gentiloni e si è tenuto il quarto vertice dei Balcani.

La piazza dell’unità d’Italia

  • Castello e Basilica di San Giusto. Costruiti nel XIV secolo in cima a una collina, sul sito di un antico tempio, il castello e la basilica sono uno dei simboli della città. Oggi è uno dei luoghi più visitati dai turisti. All’interno del castello si trova un museo e un’armeria con molti esempi di armi e oggetti domestici dell’antica Roma, rinvenuti grazie agli scavi effettuati nella zona.

Tempo libero e divertimento

Il passatempo più popolare a Trieste è la vacanza al mare e lo shopping. Nonostante la presenza del porto, tutte le spiagge della città si trovano sul suo territorio. Nella piazza centrale e nelle vie circostanti si trovano molti negozi e centri commerciali. Anche qui è consigliabile visitare uno dei ristoranti o dei caffè e assaggiare i frutti di mare freschi.

Tra le spiagge si distinguono:

  • La spiaggia vicino al faro di La Lanterna. Si distingue per il fatto che è divisa in due metà, una femminile e una maschile, da un muro che si immerge nel mare. È l’unica spiaggia separata rimasta in Europa.
  • Topolini. Si trova vicino alla città ed è gratuita.
  • La spiaggia sulla sopraelevata. Si trova sulla sopraelevata della città vecchia, di fronte alla piazza centrale. Si può raggiungere solo con il traghetto.

Posizione sulla mappa

Trieste sulla mappa dell’Italia si trova nel nord-est del Paese, al confine con la Slovenia ed è il centro dell’omonima provincia.

Trieste sulla mappa del Paese

Fatti interessanti sulla città

Possiamo evidenziare alcuni fatti e informazioni utili su Trieste:

  • La festa della città si celebra il 3 novembre e il santo patrono è considerato Giusto di Trieste.
  • Trieste ospita una grande acciaieria, l’80% della quale è di proprietà della Severstal.
  • L’asteroide (478) Tergest prende il nome dalla città.

Trieste è una piacevole città italiana che offre a turisti e viaggiatori interessanti attrazioni e vacanze al mare. La città dispone di un’infrastruttura sviluppata, che consente di trascorrere comodamente il tempo qui.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]