Turchia in inverno — tipi di vacanze

Алан-э-Дейл       06.05.2024 г.

In inverno la Turchia diventa completamente diversa. In questo periodo dell’anno le spiagge abitualmente piene sono vuote e al posto delle spiagge i turisti vanno a fare altri tipi di vacanze. Il caldo si trasforma in una moderata frescura. Pertanto, il Paese offre condizioni eccellenti per i vacanzieri provenienti dai Paesi più freddi d’Europa.

In generale, in questo periodo dell’anno c’è ancora molto da fare per i visitatori. Ad esempio, è possibile soggiornare in un hotel sul mare e recarsi periodicamente in spiaggia per ammirare la bellezza del mare e prendere il sole. Naturalmente, a causa del tempo nuvoloso e piovoso non è sempre possibile. Tuttavia, in questi giorni è possibile passeggiare per le strade, visitare i negozi e le caffetterie, sentire la vita della Turchia. Tra l’altro, in inverno le boutique e i centri commerciali turchi fanno sconti, per cui gli oggetti e le altre merci diventano poco costosi. Inoltre, c’è la possibilità di usufruire dei servizi delle stazioni sciistiche invernali.

Turchia: vacanze in inverno

Il clima del Paese è mutevole a causa della natura montuosa del rilievo. Pertanto, sul territorio dello Stato sono presenti quattro tipi di clima: mediterraneo, temperato-marino, continentale e montano. Il primo tipo è caratteristico delle regioni di villeggiatura dei mari Egeo, Marmara e Mediterraneo. Il tipo marittimo moderato prevale lungo la costa del Mar Nero. Il clima continentale è presente nelle zone centrali della Turchia. Il clima montano è presente nelle località sciistiche.

Vacanze in Turchia in inverno

La costa settentrionale e meridionale del Paese è caratterizzata da un inverno mite e piovoso. La temperatura dell’aria è di 12-16°C di giorno e di 6-8°C di notte. L’acqua del mare è fredda — circa 16 °С. Per questo motivo non si può parlare di bagni. Nelle regioni centrali fa molto più freddo. Di giorno il termometro segna circa 6°С. Di notte la colonnina scende a-4 °С. Sulle montagne turche c’è neve stabile e la temperatura è di circ a-15 °С.

Tempo a dicembre

Il dicembre turco è il più caldo dell’inverno locale. Il sole può ancora scaldare, ma è consigliabile vestirsi più caldi. Le temperature diurne non superano i 16 °С. Al mattino presto e di notte fa abbastanza freddo a causa del vento e dell’umidità.

Le piogge sono già frequenti. Nelle zone costiere possono verificarsi in media circa 12 giorni di pioggia. Anche Istanbul in questo periodo è umida e fresca, con temperature fino a 12 °C di giorno e 5 °C di notte. Soffiano anche forti venti.

Tempo a gennaio

Gennaio è già più freddo di dicembre. L’aria diurna può essere riscaldata fino a 10° C. Di notte la colonna del termometro scende sotto lo zero. Nelle zone centrali del Paese sono possibili gelate. Particolarmente sgradevoli sono i venti, che aumentano l’effetto dell’inverno. Le località di mare in questo periodo sono umide e anche fresche. La temperatura è di 6…11 °С.

Tempo a febbraio

Febbraio è più secco. Il regime termico rimane al livello di gennaio, quindi non ci si devono aspettare particolari sorprese meteorologiche. L’aria si riscalda fino a 11…16 °С di giorno e fino a 4…7 °С di notte. Alla fine del mese il tempo inizia a ricordare l’arrivo della primavera. Il sole diventa ogni giorno più attivo.

Importante: è bene tenere presente che sulle coste il clima è più umido, quindi il freddo e il caldo si fanno sentire maggiormente. Di conseguenza, la temperatura nominale in inverno sarà significativamente diversa dalle sensazioni reali.

Tipi di vacanza

Un weekend invernale in Turchia ha ancora senso anche in condizioni di pioggia, vento e gelo. Per questo esistono tutte le infrastrutture necessarie. La cosa principale è il desiderio del turista.

Vacanze sulla costa

Le migliori località di mare per svernare sono Antalya, Belek, Bodrum, Kemer, Side e Istanbul. Poiché in questo periodo dell’anno c’è bassa stagione, diventa più comodo riposare grazie all’assenza di un gran numero di visitatori. Gli hotel che hanno piscine calde e servono cibo caldo sono una gioia speciale. Oltre alle piscine, è possibile usufruire dei servizi di spa, bagni e spiagge nelle giornate di sole.

  • Bodrum è un’ottima meta perché vi si trovano molte rovine antiche, castelli e musei archeologici. Potrete anche visitare l’Hadigari Club, dove c’è sempre buona musica.
  • Antalya e Kemer attirano i turisti con le loro strade accoglienti e il bellissimo porto. Le città producono un caffè delizioso e offrono tour delle antichità.
  • Istanbul è bellissima in qualsiasi periodo dell’anno. Un turista dovrebbe assolutamente inserire questa città nella sua lista di cose da fare. Andare qui in inverno significa festeggiare un Capodanno colorato, fare shopping e visitare musei, moschee e palazzi.

Nei centri commerciali come Deepo, Storks e Migros si possono trovare sconti. Al Kapaly Charshi Bazaar si possono acquistare diversi abiti nazionali, souvenir e gioielli. Le strade della città sono piene di caffè e ristoranti. Servono un caffè delizioso e ottimi piatti della cucina nazionale. In particolare, vale la pena di sottolineare l’hamsa sui carboni, il meze, il kyufte, il kebab e i dolci.

Attenzione! Per chi non vuole camminare per la città e fare escursioni, ci sono altre cose da fare. Gli hotel nella stagione invernale offrono sempre palestre, piscine coperte, allenamenti di golf e persino lezioni di equitazione.

Vacanze sulla neve in Turchia

Qui vale subito la pena di parlare delle piattaforme sciistiche di Uludag e Palanduken. La prima è la più grande stazione invernale della Turchia. Si trova sul territorio del parco nazionale. A 150 chilometri dal resort si trova Istanbul. Vale sicuramente la pena di andarci. Al servizio dei visitatori ci sono eccellenti piste posate a serpentina. Gli istruttori verranno sempre in aiuto dei principianti.

Palanduken è una stazione sciistica più giovane. Ogni anno vengono organizzate gare di slalom, freestyle e snowboard. Oltre a piste di diversi livelli di difficoltà, ai visitatori vengono offerte aree fuori pista dove è possibile sciare anche con i bambini. Gli hotel dei resort dispongono di infrastrutture proprie, quindi non c’è molta coda agli impianti di risalita.

Importante: il tempo in montagna può avere spesso un carattere nebbioso. La temperatura scende fino a-15°C. A volte nevica.

Il vantaggio di Palanduken è che si trova a 15 minuti di auto dall’aeroporto di Erzrum. Uludag è molto lontana da Istanbul e bisogna guidare per circa 6 ore.

Eventi

  • Uno degli eventi principali è la celebrazione del Capodanno. In questo giorno Istanbul, Ankara, Izmir, Bursa e altre grandi città organizzano una vera e propria stravaganza. Tutte le strade sono decorate con luci multicolori. Nelle piazze centrali vengono allestiti e decorati alberi di Natale. Negli hotel e nei locali notturni si festeggia in modo non meno vivace e attivo.
  • A dicembre, in Turchia si tiene un festival di danza derviscia. In questo periodo nella città di Konya arrivano pellegrini e turisti. Nella danza, le persone ruotano lentamente e accelerano gradualmente. Si ritiene che questo permetta di comunicare con Allah.
  • A gennaio, sul territorio della Turchia invernale vengono organizzate «battaglie di cammelli». A questo scopo vengono utilizzate arene speciali. Su di esse i cammelli esprimono la loro belligeranza.

Vulcano Erciyas

Consigli e raccomandazioni per i turisti

Per le località sciistiche è opportuno portare con sé un cappello, biancheria termica e una tuta isolante con stivali. Per le località costiere, sono sufficienti un cappello, un maglione, pantaloni e una giacca che protegga dalla pioggia.

Quando si scelgono i vestiti, è bene concentrarsi su opzioni adatte al tempo ventoso e piovoso. Nella maggior parte del territorio turco, l’inverno è proprio così.

La Turchia non si ferma in inverno. C’è qualcosa da fare per i visitatori in qualsiasi periodo dell’anno, quindi anche la bassa stagione invernale è piacevole.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]