Vacanze a Barcellona

Алан-э-Дейл       02.04.2024 г.

Barcellona — città della Spagna, è il capoluogo della regione autonoma della Catalogna. Si trova nella parte orientale della Spagna, sulla costa mediterranea, a 120 chilometri dal confine francese. La città si trova in collina. Il clima di Barcellona è mite in inverno e caldo e umido in estate. Il clima è mediterraneo.

Barcellona è una città colorata, ricca di impressioni, architettura insolita e bellezza. Quando è meglio andare a Barcellona? È meglio andare in vacanza sia in estate che in inverno. Per fare un tour, bisogna decidere lo scopo del viaggio, perché Barcellona non è solo spiagge, ci sono sempre escursioni interessanti, si può anche fare shopping.

Barcellona in bassa stagione

Le strade della città sono piene di boutique che offrono abiti dei più importanti stilisti del mondo. A Barcellona vengono organizzati molti festival nazionali. Da novembre a marzo i vacanzieri a Barcellona sono meno numerosi. Ma in questa stagione ci sono molti vantaggi: si può risparmiare sui voli e sui costi di alloggio, visitare i saldi stagionali, godere dell’architettura e dei colori locali.

La vita notturna di Barcellona è in fermento. Ogni sera spagnoli e visitatori riempiono i locali di intrattenimento in base ai loro interessi. Discoteche, cocktail bar e ristoranti sono molto frequentati. Gli spagnoli raramente trascorrono la serata in una sola istituzione, qui è consuetudine spostarsi da una all’altra.

Barcellona in inverno è priva di pioggia e fanghiglia, con una temperatura di 10-15 gradi. È comodo svernare qui. Alla fine di novembre iniziano i preparativi per il Natale, e l’atmosfera magica circonda ogni luogo. In inverno, Barcellona sembra molto luminosa anche al buio, perché la città è decorata in modo così bello e festoso.

Tour della città

In estate la gente viene qui soprattutto per il mare, per la stagione balneare di Barcellona. La città è ospitale. Arrivando in questa città, ci si sente subito a proprio agio, a partire dall’aeroporto. Barcellona è servita dall’aeroporto internazionale https://www.barcelona-tourist-guide.com/ru/aeroport/barselonskii-aeroport.html, situato nella città di El Prat de Llobregat, a 10 chilometri da Barcellona.

Barcellona a dicembre

I trasporti funzionano perfettamente, le infrastrutture della città sono comode e facili da capire. Il trasporto pubblico a Barcellona è rappresentato da autobus, tram e metropolitana.

Attenzione: la vacanza a Barcellona non è solo un’occasione per rilassarsi sulla spiaggia, ma anche per fare escursioni con visite ai luoghi storici della città e ai famosi musei.

Barcellona è un enorme museo a cielo aperto. In questa città si trovano veri e propri capolavori di architettura di stili e tempi diversi. Si dovrebbe iniziare a esplorare la città con il Parco Güell. Il parco è ricco di opere del famoso architetto Antoni Gaudì. L’ingresso del parco è decorato con casette di pan di zenzero. C’è una famosa lucertola a mosaico, una sala a colonne e una lunga panchina a parapetto.

  • Il Quartiere Gotico è un labirinto di strade antiche e strette, situato tra il viale della Rambla e Rue Laietana. I migliori musei della città sono riuniti sulla collina di Montjuïc, un luogo meraviglioso per una passeggiata. La collina offre splendide viste sul quartiere.
  • Il museo più famoso è il Museo Picasso. Qui è possibile conoscere il percorso creativo del famoso artista, vedere le sue opere create nei periodi più diversi del suo lavoro.
  • Il Palazzo Güell, creazione del grande Gaudì, si trova nella Città Vecchia. Interni impressionanti con specchi, vetrate e soffitti intagliati.
  • Santa María del Mar è una chiesa nel quartiere di La Ribera, una delle poche chiese di Barcellona costruite nello stesso stile gotico catalano.
  • La Cattedrale della Santa Croce e di Sant’Eulalia è il simbolo della capitale catalana. È una cattedrale maestosa dall’architettura leggera.
  • Barcellona può essere visitata con un bambino. La città è interessante per tutte le età.

Con la famiglia è possibile visitare:

  • Parco della Cittadella,
  • lo zoo,
  • acquario,
  • {il Museo delle Scienze Cosmocaisse,
  • il parco divertimenti Tibidabo,
  • lo spettacolo delle fontane musicali.

Lo zoo è uno dei più grandi d’Europa. Una caratteristica distintiva dello zoo è l’assenza di gabbie. Gli animali non sono separati da sbarre, ma da fossati con acqua. Qui vivono più di 2000 animali. Sono previste tutte le misure di sicurezza.

L’Oceanario o Acquario di Barcellona è uno dei luoghi in cui è possibile recarsi con la famiglia. È un’occasione unica per scoprire la vita marina del Mar Mediterraneo. Il Parco divertimenti del Tibidabo si trova sul Monte Tibidabo, il punto più alto di Barcellona. È uno dei parchi di divertimento più antichi della Spagna.

Luoghi famosi della città

Vacanze estive in Spagna

Quasi tutto il lungo litorale di Barcellona è coperto da 8 spiagge per una lunghezza totale di circa 5 chilometri. Le spiagge hanno una superficie sabbiosa o ghiaiosa. La stagione delle vacanze a Barcellona inizia da aprile a ottobre. All’inizio della primavera le spiagge sono già confortevoli, anche se l’acqua del mare è ancora fresca, ma è possibile prendere il sole. Giugno, così come settembre, è chiamato il mese «di velluto» in questa regione. È caldo, non è affollato e non ci sono code.

Importante: le spiagge a Barcellona, come in tutta la Spagna, sono gratuite e ben attrezzate.

È piuttosto difficile decidere quale spiaggia scegliere per prendere il sole e nuotare, o per praticare qualche tipo di sport da spiaggia: la scelta è molto ampia:

  • La spiaggia di Sant Sebastia è la più pulita e lunga della costa di Barcellona. È lunga poco più di un chilometro. Si trova nel centro storico della città ed è sempre affollata.
  • La vicina spiaggia di Sant Miguel è accogliente e piccola, con un fondo sabbioso.
  • La Barceloneta è molto frequentata dai giovani, grazie alla presenza di numerosi campi sportivi.
  • La spiaggia di Somorrostro con la statua del Pesce d’Oro, simbolo delle Olimpiadi.
  • Non lontano dal centro della città si trova Nova Ikaria, una spiaggia di morbida sabbia dorata. Attira diverse categorie di persone: famiglie che amano una vacanza tranquilla, ma anche giovani allegri e chiassosi.
  • La spiaggia più remota di Barcellona è il Levante (Llevant). È una spiaggia nuova e piccola (solo 380 metri). Nonostante la sua lontananza dal centro città, la spiaggia dispone di tutti i servizi per una buona vacanza.

Attenzione! Dalla fine di maggio le località della Costa Brava, la costa rocciosa della Catalogna, a un’ora di macchina da Barcellona, si riempiono.

La costa delle Baleari è costellata di località turistiche:

  • Sant Sebastia,
  • Nova Icaria,
  • Bogatell,
  • Playa del Paseo Marítimo,
  • Mar Bella,
  • La Nova Mar Bella.

La zona costiera, composta da piccole località turistiche, è raggruppata nella regione della Costa del Garraf. Questa località è molto popolare per la sua vicinanza a Barcellona. Le vacanze qui sono costose e divertenti. La gioventù dorata sceglie di andare in vacanza in questa località. Sulle spiagge della città si può trascorrere l’intera giornata, tutto è attrezzato per una vacanza confortevole. I problemi con il cibo non esistono, perché caffè e ristoranti si trovano sulla spiaggia.

Barcellona. Riposare sul mare

Barche a Barcellona

Le coste della Spagna sono ricche di baie e porti turistici e le vacanze in barca in Spagna sono ben sviluppate in questa regione. Esiste un ampio elenco di destinazioni per la navigazione da diporto, che si differenziano per le peculiarità climatiche e gli itinerari.

Le vacanze sono possibili su tutti i tipi di yacht:

  • a vela,
  • a motore,
  • caicchi,
  • catamarani a vela e a motore e in ogni momento della stagione, anche in inverno.

Il clima mediterraneo mite, le baie e le insenature riparate dal mare e i venti moderati rendono la costa orientale della Spagna ideale per la navigazione da diporto. Noleggio barche https://www.globesailor.ru/arenda-yacht-barselona-d321.html.

Consigli utili da parte di viaggiatori esperti. Spunti di vita a Barcellona

Sette importanti consigli per viaggiare con successo.

  1. Per risparmiare sui biglietti, acquistateli in anticipo. Prenotando i biglietti qualche mese prima del viaggio, il costo sarà molto più basso rispetto a chi li acquista a ridosso della data di partenza.
  2. Non è necessario scegliere una sistemazione in centro: alloggi confortevoli e convenienti sono più economici nelle zone non turistiche, e non ci vorrà molto per raggiungere le attrazioni principali.
  3. Utilizzate durante il turismo una copia del passaporto e del visto: potrebbero tornarvi utili durante il viaggio, mentre gli originali è meglio lasciarli nella cassaforte dell’hotel o dell’ostello per tutta la durata del viaggio.
  4. Spegnete l’internet mobile sul vostro telefono prima di partire, per evitare bollette telefoniche astronomiche.
  5. Utilizzate i siti di viaggio, le applicazioni per smartphone: TripAdvisor, Foursquare, ecc. che vi orientano sul territorio.
  6. Per risparmiare sulle tariffe, acquistate un unico abbonamento per tutti i mezzi di trasporto.
  7. Durante i tour in Spagna, nella città di Barcellona, visitate il parco della Cattedrale della Sacra Famiglia per dare un’occhiata.

Informazioni interessanti! Andare in Plaça Catalunya alla fontana e bere acqua per tornare di nuovo in questa città. Passeggiando per le strade in vacanza a Barcellona, incontrate i mimi — sculture viventi.

Kit di pronto soccorso per turisti

Una cassetta di pronto soccorso correttamente assemblata è una cosa necessaria quando si viaggia, anche se si ha un’assicurazione. Come assemblarlo correttamente, cosa è necessario portare con sé e di cosa si può fare a meno?

  • Farmaci necessari per il mal di testa e la febbre,
  • per i disturbi intestinali in caso di avvelenamento,
  • medicazioni varie,
  • antisettici,
  • cerotti,
  • bende da portare con sé.

Ci sono diversi fattori da considerare: malattie croniche, scopo e destinazione. Se si va in spiaggia, è bene portare con sé una protezione solare o uno spray, oltre a una protezione contro le scottature.

Barcellona è sempre bellissima ed è una città che si può visitare con tutta la famiglia. La città è una vacanza che attira residenti e visitatori in un’atmosfera divertente.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]