Vacanze in Francia

Алан-э-Дейл       01.05.2024 г.

La prima cosa che la maggior parte delle persone immagina quando sente parlare di Francia è, ovviamente, la Torre Eiffel. Tuttavia, questo straordinario Paese è associato ad altre associazioni, che non sono inferiori alla principale attrazione di fama mondiale: il Poro Eliseo, la famosa Cattedrale di Notre Dame de Paris, molti personaggi famosi che hanno reso il Paese celebre tra i contemporanei. La lingua francese sorprende il turista con la sua primarietà e la sua nenia. Campi sconfinati, province magnifiche e moderne località turistiche stupiscono per la loro grandezza. Dovreste visitare la Francia almeno una volta nella vita per vedere con i vostri occhi lo Stato di cui avete tanto sentito parlare nell’infanzia e letto nei libri.

Vacanze in Francia

Quando si decide di trascorrere un weekend in questo Paese, è bene avere qualche informazione sulla Francia: oggi qui vivono circa 67 milioni di persone, che parlano correntemente inglese e francese. Anche se la moneta nazionale è il franco francese, sono più diffusi i dollari e gli euro, che i turisti possono utilizzare per pagare liberamente i pasti e lo shopping.

Vacanze in Francia

Ulteriori informazioni! Secondo le statistiche, nel 2014 la Francia ha conquistato il primo posto al mondo in termini di presenze turistiche — il Paese ha deciso di visitare più di 85 milioni di persone. Questo numero di vacanzieri ha superato di quasi due volte il numero di coloro che hanno deciso di rilassarsi nelle località turistiche di Spagna, Italia e persino a «Disneyland» negli Stati Uniti.

Attrazioni popolari in Francia

Quando si pianifica una vacanza in Francia, i turisti fanno prima un elenco dei luoghi e delle attrazioni che vogliono visitare. Se una persona vola in questo Paese per la prima volta e non ha familiarità con le deliziose province e le curiosità nazionali, l’opzione migliore sarà quella di visitare attrazioni famose in tutto il mondo che sicuramente non lasceranno nessuno indifferente. Tra queste ricordiamo:

  • Torre Eiffel. L’attrazione più popolare del Paese. Qui vengono costantemente organizzate escursioni per permettere a tutti di vedere il simbolo della Francia. Questa torre è associata alla più famosa truffa del XIX secolo: lo stesso truffatore riuscì a «venderla» due volte a persone che pagarono una cifra incredibile per l'»acquisto».
  • Versailles. Questo palazzo è riconosciuto come il più grande d’Europa: la dimensione della facciata raggiunge i 600 metri, l’interno può ospitare liberamente 20.000 persone. Sul territorio del palazzo si trova un lussuoso parco con una superficie di 100 ettari.
  • Catacombe. Chi ha fiducia nella forza dei propri nervi, può visitare uno dei 10 luoghi più spaventosi del mondo: le catacombe di Parigi. Decine di tunnel corrono sotto l’intera città, per una lunghezza totale di 300 chilometri. Tuttavia, i francesi non permettono ai turisti di percorrerli per più di 2,5 km, perché c’è un alto rischio di perdersi.
  • La città di Carcassonne. Si tratta di un antico punto fortificato, conservato fin dal Medioevo. Nel II secolo a.C. fu fondata dai Galli, poi la città passò ai Romani, ai Saraceni, ai Franchi e ad altre nazioni. Passeggiando qui, i turisti potranno immaginare la vita quotidiana di diversi popoli di epoche diverse, le loro capacità costruttive e architettoniche.

Queste non sono tutte le attrazioni della Francia: ce ne sono moltissime.

Quando è meglio volare in Francia in vacanza

Le vacanze in questo Paese saranno luminose e memorabili indipendentemente dal fatto che il turista venga qui in inverno o in estate. Tuttavia, la stagione influisce direttamente sul luogo in cui le persone possono rilassarsi dalla rumorosa Mosca e dalla noiosa vita quotidiana.

Ad esempio, il periodo migliore per una stazione sciistica sarà, ovviamente, l’inverno. Gli inverni miti della Francia non permetteranno agli sciatori di congelare, ma gli atleti si divertiranno a sufficienza sulle piste di montagna. Per le vacanze al mare è meglio scegliere la stagione estiva o quella primaverile, mentre il periodo agosto-settembre è estremamente popolare — il periodo della stagione di velluto. Se si desidera visitare la Costa Viola in Francia o girare per vari castelli e città antiche, l’autunno e l’inizio della primavera saranno i periodi migliori dell’anno per questo tipo di divertimento.

I luoghi migliori per una vacanza al mare

Quando si pianifica una vacanza su una qualsiasi costa della Francia, è necessario informarsi sulle differenze tra le località locali e i luoghi di vacanza al mare famosi in tutto il mondo. Una vacanza al mare sarà ideale in questi luoghi:

  • Costa Azzurra. Qui si può andare in vacanza all’infinito: non a caso la località è conosciuta in tutto il mondo per il dolce sole e il mare caldo. In particolare si distinguono le località di lusso di Nizza, Cannes e Antibes.
  • Corsica. Se una famiglia sta pianificando una vacanza con bambini in Francia, la Corsica è un’ottima opzione. È tranquilla, accogliente e calda.
  • Normandia. Le località turistiche della Normandia non sono lontane da Parigi, quindi si possono visitare in qualsiasi momento. Tuttavia, una vacanza economica qui non sarà sicuramente economica: i resort sono famosi per essere i più rispettabili di tutto il paese, e il costo dei servizi e degli alloggi, ovviamente, è elevato.

Vacanze al mare in base alle stagioni

Le vacanze in Francia sono belle in qualsiasi periodo dell’anno. Le vacanze al mare sono più piacevoli da maggio a settembre. Nelle altre stagioni è possibile visitare altre attrazioni:

  • Estate. Nella stagione calda nel sud del Paese è abbastanza difficile per i turisti provenienti dalla Russia, ma sulle rive dell’Oceano Atlantico non fa caldo. Se una persona ha intenzione di trascorrere una vacanza in Francia sul mare, la costa atlantica sarà il posto migliore per questo.
  • Autunno. In Francia il caldo si mantiene fino a ottobre. Settembre è quasi impossibile da distinguere da agosto, quindi molti turisti vogliono riposare qui nella stagione di velluto. A ottobre iniziano le piogge, che si protraggono fino a metà novembre.
  • Inverno. In questo Paese, la temperatura scende raramente sotto i-10°C, e sulla Costa Azzurra e sulla Corsica non sono rare le temperature più elevate. A febbraio, sotto i +5°C si scende solo nelle stazioni sciistiche.
  • Primavera. Le vacanze al mare in Normandia (Francia) si osservano meglio in primavera, quando il termometro supera i +15 °C. A maggio si apre la stagione turistica, che dura fino a ottobre.

Dove andare e dove alloggiare

Arrivando in Francia, è necessario visitare alcune città famose. Tra queste, innanzitutto Parigi, l’incrollabile capitale dello Stato. Non meno maestose e popolari sono Marsiglia, Nominsque e altre, che vantano una storia antica e infrastrutture sviluppate. Le vacanze a Tolosa, Nizza o Cannes saranno ricordate dai turisti per molto tempo, perché il sole splendente, i lussuosi monumenti architettonici e il mare dolce è impossibile da dimenticare anche per chi non è la prima volta che viene in vacanza qui.

Costa atlantica

Qui c’è sempre qualcosa da mangiare: la Francia offre squisite prelibatezze nei caffè e nei ristoranti locali.

Maggiori informazioni! Nei maggiori centri turistici si trovano alberghi semplici e rispettabili, mentre nell’entroterra è sempre possibile affittare una casa o un appartamento privato.

La Francia è una grande località, l’ospitalità della gente del posto, la ricchezza della storia, il bel mare e tante impressioni luminose. Nessuno si annoierà qui: né le giovani famiglie, né le coppie con bambini, né i giovani che vogliono divertimento ed emozioni. In questo fantastico Paese tutti avranno ciò che si aspettano dalla loro vacanza.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]