Vacanze in Grecia con i bambini

Алан-э-Дейл       31.05.2024 г.

L’idillio familiare in viaggio è possibile. Ne è la prova una vacanza di qualità nelle ospitali località della Grecia, che offrono a tutti i membri della famiglia non solo un dolce sole, un mare color smeraldo, un servizio di alta classe, ma anche un tempo libero attento e un’industria sviluppata.

Informazioni sulla Grecia

Le vacanze in Grecia con i bambini saranno apprezzate sia dai genitori che dai figli per una serie di motivi:

  • Condizioni climatiche miti, che consentono ai bambini di acclimatarsi più rapidamente.
  • Mare pulito e spiagge dall’ingresso dolce, riconosciute dal marchio di qualità internazionale (Bandiera Blu).
  • Regione di vacanza rispettosa dell’ambiente.
  • Voli brevi, che permettono di organizzare vacanze con bambini molto piccoli, anche neonati.
  • Cibo familiare e delizioso con opzioni di menu per bambini in ristoranti e hotel.
  • Una stagione balneare più lunga per migliorare le difese immunitarie del bambino.
  • Un’ampia gamma di resort e hotel adatti alle famiglie.
  • Un’ampia industria turistica di intrattenimento per bambini.
  • Molti hotel praticano il servizio gratuito per i bambini da 0 a 12 anni, sconti e offerte speciali.
  • Prezzi democratici.
  • Sicurezza sia per i genitori che per i bambini durante l’intero soggiorno in Grecia.

Una vera vacanza greca con bambini nella penisola del Peloponneso e nelle isole circostanti sarà facile e senza inutili difficoltà sia per i bambini che per i loro genitori adulti durante tutto l’anno. Le vacanze al mare con i bambini sono ideali da fine maggio a metà ottobre.

Informazioni aggiuntive! È meglio non programmare un viaggio con un bambino nei mesi di luglio e agosto, perché questi mesi estivi sono caratterizzati da un notevole aumento delle temperature. Non solo il clima è soffocante, ma ci sono anche frequenti raffiche di vento. Il sole e il vento possono facilmente causare colpi di calore e scottature. In questo periodo, le località del nord del Paese e alcune città della parte centrale sono favorevoli alla visita.

Itinerari per le vacanze dei bambini in Grecia

Tutta la varietà di itinerari turistici, dove in Grecia è meglio andare in vacanza con i bambini, può essere condizionatamente divisa in due direzioni — località della terraferma e località insulari. Per una vacanza con i bambini nel periodo più caldo (da luglio ad agosto), il 2018 ha assegnato le spiagge della Pieria. Situata nella parte centrale del Paese, lungo la costa del Mar Egeo.

L’area costiera sviluppata di questa regione e le pendici montuose dell’Olimpo piaceranno a tutti gli amanti del tempo tranquillo in famiglia. Le sue magnifiche spiagge di sabbia insignite della Bandiera Blu e il mare pulito con strutture per gli sport acquatici sorprenderanno piacevolmente tutti i vacanzieri alla ricerca di una vacanza conveniente. Il clima mite e l’aria di montagna satura di iodio daranno ai bambini l’opportunità di recuperare e rafforzare la loro salute per tutto l’anno scolastico.

Le escursioni alle principali attrazioni della regione, le visite a un moderno parco acquatico con vari scivoli per tutti i gusti contribuiranno a diversificare le vacanze con i bambini più grandi. I bambini a partire dai 7 anni saranno interessati alle vacanze ad Atene. Le belle spiagge saranno completate da un ricco programma di escursioni e monumenti storici.

Le migliori località in Grecia per le vacanze con i bambini

Alla domanda su quale sia il posto migliore per le vacanze in Grecia a settembre con i bambini, le località di fama mondiale della Calcidica e del Peloponneso risponderanno da sole. La penisola di Halkidiki, situata nel nord della Grecia, offre a tutte le famiglie la possibilità di recarsi nelle località di Kasandra e Sithonia. Questo luogo offre magnifiche spiagge, splendide aree naturali e patrimonio culturale dell’antichità, un’abbondanza di sapori gastronomici. Se vi recate in questa penisola, le seguenti località turistiche possono offrire alle famiglie una vacanza rilassante con aria terapeutica, satura di iodio e aghi di pino:

  • Le popolari città di Kalandra e Nea Mudanya;
  • l’antica città di Sani;
  • le fiorenti città moderne di Nea Potidea e Nikiti;
  • i villaggi di Nea Fokia, Nea Marmarisi Aphitos;
  • Le spiagge di pini della città di Kriopigi;
  • il villaggio con sorgenti termali di Agia Paraskevi;
  • la località di villeggiatura di Metamorphossi;
  • il grande villaggio di Gerakini;
  • la baia di Vourvourou.

Ma la destinazione idilliaca per le vacanze è Paralia Dionysiou, vicino alla città di Nea Moudanii. Questo piccolo villaggio, tranquillo e accogliente, dispone di hotel per famiglie e appartamenti di lusso sulla sua lunga costa. Sia le coppie europee che quelle russe con bambini preferiscono trascorrere qui le loro vacanze. Ma che tipo di spiaggia si trovi qui, le parole non riescono a trasmetterlo. Ha il marchio della Bandiera Blu ed è semplicemente creata per i bambini piccoli.

Per stemperare una pigra vacanza in spiaggia è possibile divertirsi nel parco divertimenti «Agia Kyriaki» e nel museo di tecnologie moderne per bambini in età scolare «Noesis».

Le località del Peloponneso sono interessanti per il clima mite e secco e per la vicinanza ad Atene. Le località più famose sono Costa Navarino, Skafidia, Larissos, Tolo e Loutraki. Tra le numerose spiagge delle località del Peloponneso un posto speciale è occupato dalle varianti con sabbia fine nella baia di Voidokil, dalla dorata Kaiafa, dalla candida Zaharo, dalla ghiaiosa e multicolore Kandia, dalle pittoresche Kalamaki, Gialasi e Nisi, dalla ghiaiosa Agia Kyriaki e dalla con pietre bianche e nere Megali Amos.

Importante: la particolarità di alcune di esse è l’assenza di lettini e sdraio, cosa che vale la pena di considerare quando le si sceglie per una vacanza con i bambini.

Le località turistiche della Grecia possono trasformare qualsiasi favola in realtà. Le condizioni qui sono in grado di lasciare nel cuore solo i ricordi più piacevoli delle vacanze nelle sue distese. Andare in vacanza in Grecia con i bambini, dove è meglio andare, vale la pena di deciderlo, in base agli obiettivi del vacanziere. Le migliori località della Grecia per le vacanze con bambini nel periodo estivo si trovano nella penisola Calcidica, nel Peloponneso e in alcune delle sue famose isole, tra le quali un posto speciale è occupato da Creta, Rodi e Zante.

Ma anche le vacanze invernali in Grecia sono attraenti e ci sono tutte le condizioni per una vacanza in famiglia. Questo Paese rimane attraente anche nella stagione fredda con le sue stazioni sciistiche e balneari. I bambini saranno interessati a vedere le attrazioni del periodo innevato e a percorrere le moderne piste di montagna. Il fatto che i tour in inverno possano essere oggetto di sconti e offerte vantaggiose attira ancora di più i viaggiatori attivi. In inverno è molto popolare introdurre i bambini nei luoghi sacri, facendo pellegrinaggi ai santuari e presentando loro i monaci. Poiché le vacanze con i bambini devono essere un piacere per i genitori, vale la pena prestare attenzione e gli amanti dello shopping al fatto che in questo periodo è possibile acquistare cappotti di pelliccia naturale a prezzi vantaggiosi.

Isole greche per le vacanze con un bambino

Il territorio della Grecia permette di distinguere separatamente una destinazione turistica così popolare come le isole, che sono giustamente considerate un vero e proprio fenomeno naturale. Tra le sue località più sviluppate ci sono:

  • L’isola di Creta, che offre ottime opportunità di vacanza anche con i più piccoli. È caratterizzata da spiagge sabbiose, mare abbastanza caldo, una varietà di complessi alberghieri per diverse tasche, interessanti escursioni e attività acquatiche.
  • L’isola di Zante è famosa per la sua insolita e sorprendente bellezza della natura. Le acque trasparenti del Mar Ionio, il ricco mondo marino sottomarino, la sabbia soffice sulla spiaggia sono completati dall’intrattenimento nei parchi nazionali e negli zoo privati. Le spiagge di Vasilikos, Porto Zoro, Gerakas e Tsilivi offriranno una vacanza perfetta.
  • L’isola di Corfù, sebbene sia famosa per la sua vita festaiola, è anche ricca di bei complessi alberghieri tranquilli a conduzione familiare. Ci sono baie accoglienti, protette dai venti da piccole montagne, e buoni alberghi a conduzione familiare con un’ampia gamma di servizi.
  • L’isola di Kos — un luogo ideale per la pace e la privacy lontano dal rumore e dalle preoccupazioni della città, dove è possibile trascorrere una vacanza economica con tutta la famiglia. Gli hotel dell’isola sono appartati ma dispongono di tutto il necessario per una vacanza rilassante.
  • L’isola di Rodi, in particolare la sua parte orientale, è ideale per le attività dei bambini, soprattutto perché è l’isola più meridionale. Ci sono molti hotel e resort orientati alle famiglie. Il mare sulla costa mediterranea di Rodi è calmo, senza onde e ha un ingresso dolce, a differenza dell’Egeo. Le spiagge più chic si trovano a Kalifea, Kolymbia e Lindos.

Grecia con bambini piccoli

Le vacanze in Grecia con bambini piccoli possono essere organizzate senza problemi se si scelgono località tranquille per famiglie. Al momento della pianificazione, dovreste evitare le opzioni di vacanza economiche nelle città giovanili. Il periodo migliore per viaggiare è tradizionalmente considerato la fine di maggio e l’inizio di giugno. Le vacanze con un bambino di un anno saranno comode anche all’inizio di settembre. Per quanto riguarda la scelta del luogo di villeggiatura, è meglio cercare opzioni che offrano litorali sabbiosi e un buon ingresso al mare poco profondo.

Consigli e raccomandazioni di turisti e viaggiatori esperti

Una vacanza con i bambini richiede sempre un piano ben studiato e un’attenta scelta della località. I turisti con esperienza consigliano di scegliere una località, innanzitutto, in base alle difficoltà di volo e di trasferimento. Per questo motivo, si dice sempre che la chiave per un buon viaggio con i bambini è direttamente collegata al minor tempo di trasferimento.

Una volta decisa la località, la scelta successiva è quella dell’hotel. Qui è molto importante tenere conto dell’età dei bambini. Più il bambino è piccolo, l’hotel dovrebbe essere più vicino alla spiaggia, preferibilmente se si tratta del primo litorale. Ma se la spiaggia di sabbia si trova vicino all’hotel, anche il soggiorno sarà abbastanza confortevole. Non dimenticate che la vacanza dei bambini implica un sonno sano, un’alimentazione equilibrata e condizioni di vita confortevoli.

Importante: l’hotel deve essere scelto di tipo balneare; per l’alloggio con i bambini le normali opzioni urbane non sono adatte. Il fatto è che in essi si stabiliscono preferibilmente giovani che vengono in vacanza con il desiderio di un riposo indimenticabile e di un divertimento rumoroso.

I turisti esperti consigliano anche di fare scorta di creme solari e repellenti in vacanza e di studiare più dettagliatamente, in base alle recensioni dei vacanzieri, le offerte degli hotel. Particolare attenzione va prestata alle questioni legate all’alimentazione e al tempo libero del bambino.

Attenzione! La condizione principale della spiaggia è la sabbia e un comodo accesso al mare. Non dimenticate che il mare deve essere poco profondo e senza abitanti pericolosi sul fondo. La combinazione di queste condizioni permetterà al bambino di nuotare spensieratamente nell’acqua del mare, di giocare con entusiasmo sulla sabbia, di costruire castelli e di essere genitori tranquilli.

Le vacanze in Grecia combinano perfettamente tutte le qualità che possono soddisfare le esigenze di ogni membro della famiglia. I valori familiari e l’ospitalità dei greci renderanno la vostra vacanza proficua, confortevole, ben studiata e adatta alle famiglie.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]