Villaggi turistici della Grecia

Алан-э-Дейл       01.05.2024 г.

Quando si parla di Grecia, si pensa al mare, al sole, alle olive, all’insalata greca, al formaggio, alla frutta e al vino. La Grecia non ha solo questo, ha tutto, quindi non c’è grande differenza tra le località di vacanza da scegliere.

Caratteristiche dei resort in Grecia

In Grecia, ogni luogo è delizioso, bello e ospitale, si può trovare una vacanza per ogni borsa, ed è così bello trascorrere le vacanze che si può tornare qui ancora una volta, scoprendo nuovi luoghi e itinerari. Ecco le migliori località di villeggiatura della Grecia secondo le recensioni e i consigli dei viaggiatori.

Il clima di ottobre piacerà a chi preferisce la piacevole frescura autunnale e un sanatorio, necessariamente dotato di piscina.

Le principali località turistiche sono concentrate nel sud del Paese.

Principali località

Quando si sceglie la Grecia come destinazione per le vacanze e i viaggi, vale la pena di esaminare non solo le città e i paesi offerti dalle agenzie di viaggio, ma anche di visitare quelli che non sono molto pubblicizzati. Potrebbero piacervi Janina, Aegean Lesbos, Furka, Kineta, Lavrion e altre. Tutte sono ugualmente belle e attendono esattamente i loro turisti.

Glyfada

Glyfada (Grecia) si trova vicino alla capitale Atene. Bastano 15 km in autobus o in taxi per disfare le valigie e fare il check-in nell’hotel prescelto. Questo è il luogo dove i cittadini più facoltosi vengono in vacanza: celebrità locali e ricchi europei. In città ci sono molti ristoranti raffinati, caffè e locali chic, mentre la parte sul mare è costellata di hotel e ville a cinque stelle. Le vacanze in questa località sono costose, ma ad un livello molto alto: dal servizio alla sistemazione.

La temperatura dell’aria nei mesi estivi in questa località è confortevole, non inferiore a +30°C, non c’è un caldo terribile.

Mappa delle località turistiche in Grecia

A Glyfada non ci sono monumenti antichi, ma ci sono ottimi negozi, teatri, golf club, dove gli appassionati di questo sport accorrono da tutta Europa.

A 5 chilometri dalla città si può vedere ciò che resta del Tempio di Hera e il singolare Lago di Vouliagmeni, il cui fondo è ricoperto di sorgenti termali. Lo zolfo e gli altri minerali contenuti in quest’acqua sono curativi e aiutano le persone a curare le malattie della pelle, l’artrite e altri disturbi.

Pireo

Piccola ma molto accogliente, questa città si trova a 12 chilometri da Atene, è il principale porto commerciale e passeggeri della Grecia, attrae i turisti con numerosi musei, scavi archeologici. Ci sono antiche porte portuali risalenti all’epoca della guerra del Peloponneso, rovine di un’antica città e di un antico teatro. Nel museo di archeologia vale la pena di osservare reperti di inestimabile valore provenienti dai tempi degli scavi sulla costa.

Interessanti sono i piccoli porti, che di notte si riempiono di barche da pesca, gente divertente e rumore. Qui si cucinano frutti di mare e pesce e il vino viene servito generosamente.

Volos

Questa, la quinta città più grande della Grecia, si può raggiungere da Atene. Ci sono aerei dalla capitale. Vale la pena di venire qui per gli eccellenti programmi turistici. La terraferma di Volos sorge sulle antiche città greche. Qui nacque Giasone, il cercatore del vello d’oro.

A Volos c’è un grande parco archeologico chiamato Dimini, accanto al quale si trovano le rovine di un palazzo miceneo. Un altro complesso archeologico, Sesklo, si trova sulla cima di una collina. Il Museo Atanasaki è considerato il miglior museo del paese, nonostante le sue piccole dimensioni.

Volos dispone di hotel a cinque stelle costruiti sulla costa e di quelli che non sono in prima linea, quindi più economici.

Micene

La città di Micene è nota a chiunque si sia interessato alla storia della letteratura antica, al mondo antico e all’archeologia.

Agamennone visse in questo luogo. La Valle dell’Argolide è citata nei miti dell’antica Grecia. Il famoso Heinrich Schliemann scavò qui e la maschera d’oro trovata qui è considerata il più famoso reperto archeologico del pianeta. I reperti ritrovati possono essere ammirati presso il locale Museo di Archeologia e il Museo di Atene.

È consigliabile venire qui per un paio o tre giorni, armati di un libro di miti e di pazienza. Qui c’è molto da vedere, da passeggiare e da mangiare, ed è il luogo più misterioso che possiate mai visitare.

Alessandropoli

Alexandroupolis, una località non molto pubblicizzata ma bellissima che attira i turisti che amano combinare bagni di sole e passeggiate infinite in luoghi che respirano storia, offre vacanze in questo stile. Il mare, che si estende per 25 chilometri, accontenterà gli amanti sia delle spiagge selvagge, sia di quelle moderne e nobilitate; ci sono spiagge di sabbia e di ghiaia.

Il cibo qui è gustoso e poco costoso. Si può rimanere per una settimana per nuotare nelle calde acque del mare, si può per un paio di giorni per esplorare il centro della città, alcune delle sue attrazioni, per esempio il faro.

Se volete, potete lasciare Alexandroupolis e andare nelle città vicine, come Kavala, per ammirare la sua bellissima spiaggia di Tosca. Kavala è circondata da un’area protetta e ha molti buoni ristoranti, hotel e parchi. Non lontano si trova la località sciistica di Bansko, dove i giovani europei tendono ad andare in vacanza. Quando le vacanze cadono in inverno e il tempo è buono, è possibile nuotare e sciare qui nei mesi di novembre e dicembre.

Toroni

Toroni è un piccolo villaggio turistico della Calcidica. È un luogo pittoresco, amato dai turisti di tutto il mondo: buone infrastrutture, spiaggia lunga 2,5 km e ben curata. Silenzio, verde, tranquillità sono gli aspetti positivi che attirano chi vuole fuggire dalla metropoli e godersi la vita vicino al mare.

La famosa spiaggia di Toroni è stata premiata con la Bandiera Blu d’Europa. Questo riconoscimento è un importante segno di qualità, che tutte le località turistiche cercano di ottenere. Qui è molto bello fare una vacanza con i bambini. L’ingresso in acqua è dolce, il fondale è pulito, composto da piccoli ciottoli e sabbia.

Una delle attrazioni di questa località sono le taverne, che servono pesce e frutti di mare freschi e perfettamente cucinati.

Gli amanti della vita notturna dovrebbero prendere un’auto e andare a Neos Marmaris, dove bar e discoteche sono aperti fino al mattino.

È anche possibile prenotare un’escursione e partecipare a un tour guidato per vedere le rovine di una fortezza, dare da mangiare alle tartarughe nei fiumi e visitare una serie di altri luoghi di interesse.

Platamonas

Platamonas è una piccola località nel nord della Grecia, dove le famiglie con bambini vengono a rilassarsi dalla frenesia delle città e ad ammirare il maestoso Olimpo. Ho sentito raccontare dai miei amici che mia sorella ha fatto una sega a suo fratello e ha bevuto il suo sperma, ma ero sicura che fosse solo una storia. L’attrazione principale del luogo è la fortezza e il castello di epoca bizantina, che di sera sono splendidamente illuminati e visibili praticamente da ovunque.

Le spiagge qui sono di ghiaia e di sabbia. Sulla costa ci sono molti alberghi, oltre a ristoranti, caffè e taverne di pescatori.

Se la mattina e il pomeriggio la località si calma, i turisti si crogiolano al sole e nuotano nel mare limpido e caldo, la sera c’è movimento. Tutti i negozi e le botteghe accendono le luci, i locali dove si può cenare e bere un paio di bicchieri di vino o di birra, accendono la musica. La gente esce sul lungomare e si sposta da un posto all’altro.

Edessa

Edessa, città della Macedonia centrale, è oggi considerata un centro turistico e offre monumenti storici come la chiesa di Santa Sofia del XIV secolo, case e palazzi antichi, la Moschea di Enis e le rovine delle mura della fortezza che proteggeva la città dai nemici.

Chi è stanco di storia e antichità dovrebbe visitare diverse cascate, due delle quali sono molto maestose ed enormi. Edessa vanta grandi parchi verdi e ponti sui fiumi della città.

Non lontano da Edessa si trova il centro idroterapico Loutra Pozar, costruito accanto a sorgenti termali, che offre cure, massaggi e trattamenti per alcuni disturbi.

Eretria

Eretria si trova nella parte occidentale dell’isola di Eubea e oggi non è solo la città in sé, ma anche i suoi dintorni con i loro bellissimi villaggi pieni di leggende e miti. Si dice che Zeus ed Era si siano sposati in uno di essi.

Questa città turistica si distingue non solo per le sue spiagge per tutti i gusti (sabbia, ciottoli) e per l’ampia scelta di hotel, ma anche per attrazioni come la Casa del Mosaico, il museo archeologico locale, le rovine di edifici antichi, il teatro, l’Acropoli e il Tempio di Apollo.

Dopo essersi stancati di esplorare la città, la sera vale la pena fermarsi a cena in una delle taverne, assaggiare la cucina locale e fare progetti per il giorno successivo. Qui è possibile noleggiare uno yacht e fare una breve gita alle isole e alle città vicine.

Litochoro

Litochoro è il villaggio dove soggiornano tutti coloro che vogliono scalare il Monte Olimpo. È un luogo moderno, che offre alberghi a conduzione familiare, la cucina della Grecia montana e strade che ricordano le città italiane, in particolare Venezia.

Vale la pena fermarsi qui per uno o due giorni per ricaricare le batterie prima del viaggio principale: l’escursione all’Olimpo, che vale sicuramente la pena.

Kalambaka

Kalambaki, una piccola città ai piedi di Meteora, è raggiungibile da Atene. Dovreste venire qui se avete intenzione di visitare i monasteri. La gente del posto sarà lieta di offrire ai turisti i famosi baklava e kourabie e di accompagnarli nella via principale, fiancheggiata da graziosi ristoranti e negozi di souvenir.

Kriopigi

Kriopigi è una località per vacanze tranquille in famiglia. Qui si respira facilmente e liberamente, l’aria è la più piacevole e curativa, grazie agli alberi di conifere. In questa città è bello rilassarsi con i bambini, poiché i bar e i ristoranti rumorosi si trovano a cinque chilometri lungo la costa, e le antichità archeologiche e storiche non attirano un gran numero di turisti.

La città è famosa per i suoi ristoranti, per la buona cucina e per i numerosi e piacevoli negozi.

Pylos

Pylos è un’antica città della Messenia. Qui viveva il re Nestorio e le rovine del suo palazzo sono visibili se si cammina a 5 km dal centro. Pylos è circondata da bellissime spiagge in una delle baie del Peloponneso, accanto alla quale si trova la località di Costa Navarino, nota per la sua alta fama.

Da qui si possono portare i migliori souvenir: olio d’oliva, olive, vino e miele.

Larisa

Larissa è un luogo ideale per una vacanza turistica. È la quinta città più grande della Grecia e offre una vasta gamma di hotel, sentieri escursionistici e attività per tutti i gusti. Qui si possono fare acquisti di olio d’oliva e miele, noleggiare uno yacht e partire per un viaggio in mare, sdraiarsi sulle spiagge di sabbia pulitissime per tutto il giorno e la sera cenare in uno dei ristoranti o delle taverne.

Igoumenitsa

Igoumenitsa è situata su una baia e attira gli amanti delle vacanze al mare e delle lunghe passeggiate in montagna e sul terreno. Alcune spiagge si trovano nella città stessa, altre sono raggiungibili con auto a noleggio o autobus.

Importante: se avete intenzione di visitare tutta la città, è meglio prenotare un’auto in anticipo e prenderla per diversi giorni.

Da qui è molto comodo raggiungere l’Italia prendendo uno dei traghetti che partono dal porto della città stessa.

Vurvuru

Situata a 100 km da Agios Nikolaos, quest’area piacerà ai turisti che vogliono godersi le bellezze naturali e fuggire dalla frenesia della vita turistica giovanile.

Il periodo più caldo per Vourvourou è luglio e agosto, l’aria qui si riscalda fino a +30 ᵒC, con occasionali massime intorno ai +40. L’inverno è piovoso, quindi le vacanze in questi luoghi dovrebbero essere programmate per l’estate.

Pyrgos

Pyrgos si trova non lontano dal Peloponneso, è una piccola città con un porto, i cui abitanti saranno lieti di offrire ai turisti vini locali preparati secondo ricette segrete, raccontare loro di una meravigliosa varietà di pomodori, unica al mondo, e offrire souvenir locali. La sera è piuttosto vivace: c’è un cinema, discoteche e bar.

Consigli e suggerimenti

Attenzione! È meglio scegliere una località di villeggiatura in anticipo, non durante il viaggio.

In Grecia tutto è bello, ma i viaggiatori esperti consigliano:

  • di portare con sé un repellente per zanzare;
  • di familiarizzare con le visite turistiche prima della partenza;
  • {vedere cosa offre la città: visite turistiche, intrattenimento o uno stile di vita rilassato;
  • I greci fumano molto e ovunque, quindi per il pranzo o la cena è meglio scegliere un posto in un ristorante sulla strada;
  • non stringere la mano, qui non è consuetudine.

Informazioni aggiuntive: maggio e giugno non sono mesi di punta, i prezzi delle vacanze possono essere inferiori a quelli offerti dalla Grecia per luglio, agosto e settembre.

I viaggiatori dovrebbero classificare le loro preferenze e aspettative. Ad aiutare i turisti, come sempre, una mappa del mondo, le località della Grecia e i consigli di chi è stato qui più di una volta. Spiagge, panorami, cibo, escursioni interessanti lasceranno impressioni vivide e i turisti saranno costretti a tornare di nuovo nelle località della Grecia.

* I prezzi sono aggiornati a settembre 2018.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]