Villaggi turistici in Turchia sul Mar Nero

Алан-э-Дейл       02.04.2024 г.

La Turchia ha una posizione geografica unica. Lo Stato è bagnato da tre lati da mari caldi. Le coste di Marmara e del Mar Egeo si trovano a ovest. Il Mar Nero accarezza la costa settentrionale del Paese, mentre il Mar Mediterraneo ha scelto le distese meridionali. Una natura meravigliosa, le migliori spiagge, alberghi confortevoli con un servizio eccellente, numerosi monumenti architettonici, una popolazione ospitale: questo non è un elenco completo dei vantaggi di questo straordinario Paese.

Clima delle località turistiche

La costa turca del Mar Nero merita un’attenzione particolare. Il clima subtropicale moderato e caldo è ideale per chi non tollera le alte temperature. E anche per le vacanze con i bambini. I bambini tollerano più facilmente l’acclimatamento. Anche gli adulti affetti da malattie del sistema respiratorio e cardiovascolare dovrebbero soggiornare in questa parte del nord della Turchia.

L’umidità nella regione è distribuita in modo non uniforme. L’area a ovest di Amasra, sulla mappa, ricade sotto il potere del clima mediterraneo secco. Le località orientali della Turchia sul Mar Nero, dove regna il clima subtropicale, sono molto più intensamente idratate. Ma le precipitazioni sono distribuite in modo uniforme. Qui non ci sono stagioni piovose. La parte centrale della costa è spazzata da venti freddi in inverno. Lo stesso Mar Nero ha un effetto ammorbidente sul nord della Turchia.

La stagione delle vacanze è lunga, il mare è calmo. Il clima estivo della regione può essere paragonato alle condizioni della Crimea e del Kuban, solo che la costa turca del Mar Nero è ancora più a sud di quella nazionale. È famosa per l’abbondanza di verde, i laghi di montagna e l’aria pulita. La combinazione unica di aria di montagna e di mare ha un effetto terapeutico sugli organi respiratori.

La Turchia e il Mar Nero offrono vacanze per tutti i gusti. I resort variano nel loro orientamento. Alcuni sono più adatti a tranquille vacanze in famiglia, altri sono ideali per giovani coppie e compagnie giovanili. Ma ognuno di essi offre ai turisti un livello di prezzi accessibile e un alto livello di servizio.

Trabzon

È la prima città turistica della costa turca del Mar Nero ad accogliere i turisti che arrivano via mare. Qui si trova il porto. La possibilità di arrivare qui con il trasporto marittimo è un’ottima alternativa per chi non ama, ha paura o non può volare per motivi di salute.

Il luogo si trova ai piedi del monte Kolat-Dag, alla foce del fiume Muchka. Non dovrebbe essere usata solo come punto di transito. La città può essere interessante come punto importante del percorso escursionistico. La popolazione qui è esigua, ma la lunga lista di attrazioni sorprenderà piacevolmente il viaggiatore. Pertanto, è necessario pianificare il tour in modo da avere il tempo di visitarle.

Qui si trovava il punto principale della Grande Via della Seta. Pertanto, la città divenne un luogo di residenza per persone di diverse nazionalità. Tutti costruirono case secondo le loro tradizioni e templi delle loro religioni. Da vedere le moschee conservate di Charshi e Yeni. Così come la chiesa cattolica di Santa Maria.

Le vacanze qui sono abbastanza economiche. I prezzi più liberali sono quelli degli hotel vicino al porto, ad esempio il Real King Suite Hotel. Una camera per notte costa da 30 a 50 euro. La colazione è inclusa nel prezzo. Ci sono opzioni di alloggio per i turisti più sofisticati ed esigenti, non vincolati dalle finanze. Ad esempio, lo Zorlu Grand Hotel Trabzon. Una notte qui costa da 70 euro.

È importante ricordare che Trabzon non è adatta alle vacanze in famiglia al mare. Il litorale non è adatto ai bambini di età inferiore ai 14 anni. L’ingresso in acqua è scomodo, la spiaggia non è attrezzata, il litorale è disseminato di ciottoli appuntiti. E i massi sono in attesa nell’acqua.

Gli adulti possono nuotare se osservano le precauzioni di sicurezza e sono attenti.

Sinop

Questa città turca di una bellezza ultraterrena si trova sulla penisola di Boztepe. Qui si trova la vacanza più indimenticabile in Turchia sulla costa del Mar Nero. La località sul capo Ince Burnu è il più grande porto del Paese.

È il limite della Turchia settentrionale, che non influisce negativamente sul clima. Il luogo è separato dalla terraferma da una catena montuosa, che crea un clima unico nella regione, oltre a proteggere da tutti i cicloni.

La città combina magistralmente le funzioni di porto e di centro turistico. A differenza di Trabzon, qui le spiagge sono pulite e curate. La più memorabile è la «spiaggia delle sirene». Sabbia bianca, soffice e delicata, che sorprenderà anche il turista più esigente e sofisticato.

Grazie alla posizione geografica, qui si trovano porti solitari immersi in una vegetazione lussureggiante, con una splendida natura incontaminata.

Le escursioni qui non sono meno interessanti che in altre zone della costa. Una delle principali attrazioni è la Moschea di Alaeddin. Un luogo specifico ma interessante è anche una prigione locale dal design particolare, dalla quale non è stata registrata alcuna fuga.

Interessante è anche il tempio di Balatlar. In epoca romana fu creato come teatro. In seguito fu convertito in cattedrale. Per questo motivo si differenzia nella forma dalle chiese tradizionali.

Magnifiche moschee, mausolei, fortezze e castelli: tutti questi luoghi aspettano di essere inseriti nella mappa di un viaggio turistico nel Paese.

Attenzione!!! A Sinop non c’è un solo semaforo. Le autorità cittadine confidano nella coscienziosità dei cittadini. Sì, e la disposizione delle strade non permette al traffico di andare fuori controllo.

Il prezzo dell’alloggio qui è piuttosto liberale. Un hotel per un giorno costa a partire da 30 euro. Per i turisti frugali sono adatti alberghi come l’Efua Hotel. Chi non vuole fare i conti in vacanza dovrebbe dare un’occhiata al Sinop Mola Hotel. E altri hotel alla moda.

Samsun

Una destinazione turistica molto apprezzata dai turisti europei. Una parte della Turchia settentrionale, dove non si può fare a meno di sentirsi in un paese europeo. Il mondo musulmano si ricorda solo nelle numerose moschee. Alcune di esse sono molto antiche e meritano l’attenzione dei viaggiatori. Anche le grotte e i vari musei meritano una visita. Il più insolito è la nave-museo Bandirma Vapuru.

Il punto forte della città sono gli edifici in legno conservati in gran numero.

Le vacanze qui costano a partire da 17 euro a notte, per esempio all’hotel Samsun Cavusoglu.

Le famiglie con bambini dovrebbero scegliere di visitare gli hotel che dispongono di un parco acquatico e di un buon programma di animazione.

Bambini e adulti saranno soddisfatti della spiaggia di sabbia.

Una nota a margine! Gli appassionati di vacanze estreme, che desiderano praticare il surf, dovrebbero recarsi nel Mediterraneo.

Le località turistiche della Turchia sul Mar Nero sono adatte a tutti i turisti. Sulla mappa, la costa si estende da Istanbul alla Georgia stessa. Qui c’è un rapporto ideale tra prezzo e qualità dei servizi turistici. Alberghi confortevoli, un ricco programma di escursioni, lussuose spiagge sabbiose, programmi di intrattenimento per bambini di tutte le età.

La Turchia è sole, mare, aria, un Paese di antica civiltà, un luogo di cultura viva. Una combinazione unica e inimitabile di cultura, storia, natura vergine di insolita bellezza, località economiche con un servizio di alto livello europeo, gente ospitale: tutto questo è offerto dallo Stato ai suoi turisti.

Dopo essere stati una volta in vacanza, le persone tornano qui più volte. Il Paese occupa i primi posti nel mercato turistico russo. Ogni anno riceve milioni di turisti da tutto il mondo. La Turchia è diventata un luogo ricercato per chi vuole riposare senza costi eccessivi. Molti resort sul territorio dello Stato regalano emozioni incredibili a tutti, senza eccezioni: dai bambini piccoli alle persone attive in età matura.

Гость форума
От: admin

Эта тема закрыта для публикации ответов.

[yarpp]